Tecniche di Dizione

Rare Tracce
A Settimo Milanese

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Settimo milanese
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso si propone di raggiungere una chiara e corretta dizione del testo scritto, qualunque esso sia, ed una sua efficace interpretazione.
Rivolto a: Il corso è rivolto a tutti coloro che intendano intraprendere la carriera artistica o che per motivi professionali o semplicemente per puro interesse culturale e amore, vogliano approfondire la conoscenza della lingua italiana e il suo corretto uso dal punto di vista ortoepico e comunicativo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Settimo Milanese
Via G. Di Vittorio 44, 20019, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Programma

Corso tecnico di Dizione
Insegnante: DOMOTILLA COLOMBO

Programma biennale
Corso di dizione ed educazione della voce

Il corso è rivolto a tutti coloro che intendano intraprendere la carriera artistica o che per motivi professionali o semplicemente per puro interesse culturale e amore, vogliano approfondire la conoscenza della lingua italiana e il suo corretto uso dal punto di vista ortoepico e comunicativo.
Il corso si propone di raggiungere una chiara e corretta dizione del testo scritto, qualunque esso sia, ed una sua efficace interpretazione.

Il corso prevede l’approfondimento di più nuclei tematici che permetteranno all’allievo
- di imparare ad usare al meglio la propria voce,
- di aumentare la padronanza della lingua e delle sue regole nell’uso quotidiano o artistico
- e, soprattutto, di interpretare in modo convincente il testo e comunicare al meglio sia nei rapporti interpersonali che sul palcoscenico.

a) Voce e respirazione. Saranno esercitati gli organi che intervengono nella formazione della voce, per ottenere una corretta impostazione ed emissione vocale
b) Viaggio nel mondo della parola. Attraverso esercizi di scioglilingua, controllo della vocalità e lettura, saranno raggiunte scioltezza e pulizia del dire e corretti eventuali difetti di pronunzia
c) Le regole ortoepiche dell’italiano. Dalle vocali E ed O aperte e chiuse alle consonanti dentali sibilanti S e Z sorde e sonore. Il raddoppiamento sintattico. Le parole omonime.
d) La lettura partecipata.

Con lo studio della dizione, dell'articolazione e della timbrica, l'allievo potrà impadronirsi di ritmi, toni e colori vocali che riusciranno a combattere il nemico più temuto:
lamonotoniadeldiresenzacolore!!
Il risultato sarà quello di aver trovato un proprio abito vocale unico e inconfondibile.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto