Tecniche di Ingegneria Naturalistica [Formazione Continua Individuale Fci]

Enaip Piemonte - Alpignano
A Alpignano

160 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Alpignano
  • 80 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso di tecniche di ingegneria naturalistica si propone di fornire ai partecipanti nozioni sull'uso insieme di soluzioni ingegneristiche e di tecniche agroforestali e naturalistiche, che vengono applicate per ricondurre ambiti modificati dall'uomo o dagli agenti naturali ad un sufficiente livello di stabilità ecologica e di naturalità, principalmente attraverso interventi di rivegetazione e/o di regolazione degli equilibri fra vegetazione, suolo e acqua.
Rivolto a: Occupati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Alpignano
Via Marconi, 44, 10091, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Corso cofinanziato con buono di partecipazione della Provincia rivolto a lavoratori occupati, in aziende pubbliche e private, inquadrati secondo tutti

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Tecniche di recupero ambientale e ingegneria naturali
Cos'è l'ingegneria naturalistica
Quadro normativo di riferimento
Elementi caratterizzanti
Concetti di recupero e riqualificazione ambientale
Le esternalità dell'ingegneria naturalistica
La mitigazione dell'impatto ambientale: sinergie degli interventi
L'ingegneria naturalistica e la naturalità dell'ambiente
Definizione di ingegneria naturalistica
Limiti di applicazione
Riepilogo delle esternalità esplicabili
Principali ambiti di applicazione degli interventi di ing. Naturalistica
L'ingegneria naturalistica come imput ecologico
Classificazione delle tipologie realizzative
Interventi su versante e scarpata
Interventi lungo corsi d'acqua e in zone umide
Presentazione di casi pratici
La cantierizzazione delle opere di ingegneria naturalistica
Lavorazioni del terreno
Accorgimenti per la messa a dimora del materiale vegetale vivo,qual.dei mat
Manutenzione delle opere (sfalci, concimazione, potature, …)
Dimensionamento delle opere di sostegno
Illustrazione e commento dei principi e del procedimento di verifica
La formazione di abachi per il dimensionamento speditivo
L'esame del progetto definitivo: contenuti ai sensi della vigente normativa
La formulazione delle osservazioni
Esame di alcuni progetti reali con formulazione contestuale delle osservaz.
Verifica finale

Ulteriori informazioni

Stage: no
Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto