Tecniche di Laboratorio Microbiologico per il Controllo di Prodotti Alimentari

Cosvitec Soc. Cons. a r.l.
A Napoli

950 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Napoli
  • 50 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Per specializzarsi in tecniche innovative nelle analisi microbiologiche dei prodotti alimentari secondo le normative vigenti. Questo corso consente ai partecipanti di essere competitivi nel mondo del lavoro per quanto riguarda aziende di produzione alimentare, laboratori privati di analisi alimentari e Enti di Ricerca.
Rivolto a: Il corso è aperto ai laureati e laureandi in materie scientifiche nonché ad operatori del settore.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Galileo Ferraris 171, 80142, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il corso sarà realizzato con il supporto del personale docente di DNV Academy (Ente di Certificazione) opportunamente qualificato per i contenuti sviluppati e le metodologie da utilizzare. I moduli erogati sono qualificati CEPAS

008080;">Durata e Tempistica

Il corso di formazione si svolgerà in 10 giornate da 5 ore cadauna, per un totale di 50 ore di formazione teorico-pratica. Sarà realizzato a partire dal mese di gennaio 2012

008080;">Moduli 008080;">Mod. 1 Cenni di microbiologia generale: Studio dei microrganismi, caratteri colturali, morfologici; Proprietà metaboliche Tassonomia dei microrganismi di interesse alimentare: Batteri lattici, Micro-Staphilococchi.; Propionici, Coliforrni, Lieviti, Muffe, Clostridi, Bacilli; Pseudomonadacee, Listeria, Salmonella, E. coli; Enterobacteriaceae, Staphilococchi.

008080;">Mod. 2 Fattori che influenza no la microbiologia alimentare Fattori intrinseci (pH, nutrienti, potenziale redox, ostacoli antimicrobici, Attività dell'acqua); Fattori estrinseci (Temperatura, unità relativa, atmosfera gassosa); Modalità di conservazione dei prodotti alimentari (Trattamenti termici, mezzi fisici, basse temperature, conservanti chimici e atmosfera modificata).

008080;">Mod. 3 Il controllo microbiologico degli alimenti Ruolo dei microrganismi nei prodotti alimentari, principali fonti di contaminazione degli alimenti, metodi microbiologici ufficiali, metodi routinari, metodi validati alternativi e/o rapidi, alterazione microbica dei prodotti alimentari: microrganismi e shelf-life, alteranti emergenti, indicatori del processo alterativo, dinamica dell'alterazione nei principali prodotti alimentari.

008080;">Mod. 4 Legislazione L'autocontrollo: principali disposizioni legislative; HACCP secondo il nuovo PACCHETTO IGIENE in vigore dal 01/01/06 Preparazione e gestione della documentazione relativa all'HACCP; Proposte di modelli operativi; Regolamento CEE 2073/2005 La norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005

008080;">Mod. 5 Laboratorio microbiologico Campionamento, preparazioni diluizioni-sospensione; Piastramento di muffe e lieviti ed incubazione, prearricchimento listeria e incubazione.

008080;">Mod. 6 Laboratorio microbiologico Preparazione terreni per carica batterica totale, coliformi totali e fecali, enterobacteriaceae, staphilococchi coagulasi +, E.coli; Preparazione Terreni analisi acque destinate al consumo umano; Uso dell'autoclave – Prearricchimento Salmonella Arricchimento selettivo Listeria.

008080;">Mod. 7 Laboratorio microbiologico Preparazioni diluizioni, sospensione, piastramento per carica batterica totale, coliformi totali e fecali, enterobacteriaceae, staphilococchi coagulasi +, E.coli e incubazione; Arricchimento selettivo per Salmonella.

008080;">Mod. 8 Laboratorio microbiologico Piastramento listeria e incubazione; Piastramento salmonella e incubazione; Metodo MPN per acque destinate al consumo umano e incubazione.

008080;">Mod. 9 Laboratorio microbiologico Laboratorio microbiologico; Lettura di carica batterica totale, coliformi totali e fecali, enterobacteriaceae, staphilococchi coagulasi +, E.CoIi: conta interpretazione e calcolo dei risultati; Lettura di Salmonella.

008080;">Mod. 10 Laboratorio microbiologico Lettura di listeria; Lettura di muffe e livelli; Lettura analisi acque: calcolo dei risultati secondo il metodo MPN.