Tecniche di Marketing Internazionale

Centro Servizi per le Imprese
A Cagliari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Cagliari
  • 18 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso mira a far conoscere all’azienda: 1. Chi sono i Big Buyers del settore agroalimentare 2. Cosa vendono e quindi cosa potrebbero comprare 3. Cosa chiedono a chi vuole diventare loro fornitore abituale 4. Come scelgono i loro fornitori.
Rivolto a: Imprese del settore alimentare.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
Via Mameli,68, 09170, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma


  • I modulo: Principi generali di marketing internazionale

  • Breve introduzione al marketing internazionale.

  • Prospettive per le imprese italiane nello scenario attuale.

  • Come fare l'analisi delle opportunità in un mercato estero.

  • Come scegliere la strategie di entrata in un mercato estero.

  • L'analisi dei punti di forza e di debolezza dell’impresa di fronte alla concorrenza.

  • Il marketing mix come strumento di entrata nel mercato estero: prodotto, prezzo, distribuzione, promozione.• Le varie forme di promozione nel marketing internazionale.

  • I principi della promozione nel marketing internazionale.

  • Promozione verso gli intermediari e verso l'utilizzatore finale.

  • Vantaggi e svantaggi (costi) delle varie forme: vendita mediante personale, pubblicità, internet (e-commerce).

  • La partecipazione a fiere come principale forma di promozione per le imprese di piccole e medie dimensioni.

  • dei risultati.

  • Come scegliere a quale fiera partecipare, come preparare la partecipazione ad una fiera al fine di trarre il massimo

  • II modulo: Come vendere meglio e di più ai Big Buyers

  • Conoscere il potenziale cliente.

  • Big Buyer?

  • Chi sono i Big Buyers? Chi compra? Come comprano? Come scelgono un fornitore? Come fare promozione verso un

  • consumatore all'interno della grande distribuzione nell'attuale fase di recessione.

  • Il Big Buyer acquista quello che pensa possa vendere ai propri clienti: importanza di conoscere il comportamento del

  • nuove tendenze (qualità, eco-sostenibilità, tracciabilità, ecc.).

  • Le relazioni commerciali con il fornitore: centralizzazione degli acquisti; il "Category management"; l’importanza delle

  • Conoscere la propria impresa.

  • Quali vantaggi competitivi occorre mettere in campo per avere successo nelle proposte ai Big Buyers.

  • Come fare l'analisi dei propri punti di forza e debolezza.

  • catene di supermercati,grossisti, cash & carry, cooperative.

  • La distribuzione alimentare nei principali paesi dell'Europa occidentale. Le varie forme della distribuzione alimentare:

  • Necessità di forme diverse di promozione secondo le caratteristiche del potenziale cliente.• I casi del Regno Unito e della Scandinavia.

  • Le caratteristiche del consumatore britannico e scandinavo e le conseguenze per i produttori dell'agroalimentare.

  • I concorrenti.

  • Le marche dei distributori.

  • Panorama dei principali Big Buyers.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto