6 Crediti formativi ECM per tutte le professioni

Tecniche di ventilazione strumentale

Minerva Sapiens S.r.l. CENTRO DI ALTA FORMAZIONE
A Roma

80 
IVA Esente
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 5 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Corso ECM accreditato con n° 6 crediti formativi che permette di acquisire competenze aggiornate in merito di ventilazione strumentale del paziente con deficit temporaneo o cronico delle funzioni respiratorie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Pzza Dei Navigatori 22D, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

- Riconoscimento e inquadramento clinico di uno stato di deficit temporaneo o cronico delle funzioni respiratorie (Quadro IRA) - Conoscenza delle varie tecniche di ventilazione strumentale - Conoscenza dei rispettivi campi di applicazione e modalità d’utilizzo della VM invasiva e NIV

· A chi è diretto?

Personale sanitario

· Titolo

Attestato di frequenza con n°6 crediti ECM

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Verrai ricontattato entro pochi giorni lavorativi tramite email o telefonicamente

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Ventilazione polmonare
Ventilazione strumentale
Funzioni respiratorie
VM invasiva
Crediti ECM

Professori

docenti qualificati
docenti qualificati
del Centro di Formazione

Programma

- Tecniche di ventilazione polmonare in pazienti intubati e tracheostomizzati: obiettivi della ventilazione meccanica (VM), fisiologici e clinici; modalità e tecniche di intubazione oro-naso-tracheale e tracheostomia; criteri di classificazione delle tecniche di VM con descrizione delle variabili di controllo e di fase; tecniche di VM, a controllo di volume (CMV, SIMV) e a controllo di pressione (PSV, PCV, CPAP), cenni di PAV e NAVA; modalità spontanea, assistita e controllata; sistema trigger; PEEP, sue applicazioni, controindicazioni, effetti non respiratori; cenni di VM nelle maggiori patologie in ambito di terapia intensiva: ALI/ARDS, BPCO, politrauma; danno polmonare da ventilazione; cenni di funzionamento del ventilatore; cenni di svezzamento dalla VM.- Adattamento da parte del paziente al ventilatore: sedazione, analgesia e curarizzazione nel paziente in VM, indicazioni e classi di farmaci utilizzate; valutazione e controllo dell’adattamento;- Tecniche di ventilazione strumentale e di ventilazione non invasiva (NIV).- La ventilazione mediante maschera facciale, Ambu o sistema va e vieni è utilizzata principalmente nelle fasi iniziali di gestione del paziente in insufficienza respiratoria acuta (IRA), come approccio in urgenza per poi stabilizzare e gestire il paziente con tecniche dedicate. Si illustreranno: tecniche di ventilazione strumentale; Ambu e va e vieni: differenze, indicazioni e modalità di utilizzo.- Predisposizione di un ventilatore e del materiale per l’intubazione oro/naso/ tracheale;- Pulizia, ripristino e manutenzione di un ventilatore e del relativo materiale d’uso;- Aspirazione tracheale e prevenzione dalle infezioni.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto