Tecnico per la Radioprotezione

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Produzione
Radioprotezione
Tecnico

Programma


Profilo professionale
La professione del Tecnico per la Radioprotezione richiede, per essere esercitata, le conoscenze operative e l’esperienza necessarie a svolgere attività di supporto tecnico-applicativo. I suoi compiti consistono nell’applicare, eseguendoli in attività di servizio o di produzione, protocolli definiti e predeterminati. Il Tecnico per la radioprotezione assiste gli specialisti: nelle ricerche e nelle sperimentazioni di laboratorio nel campo della fisica; nella produzione di energia nucleare; nella radiologia medica per immagini o per terapia. Inoltre controlla apparati, impianti e i relativi sistemi tecnici, garantendone il funzionamento e la sicurezza.

Sbocchi professionali
I principali sbocchi professionali del Tecnico per la Radioprotezione nel settore pubblico e in quello privato sono i seguenti:
• industrie di produzione di farmaci con radioisotopi;
• industrie di produzione di macchine radiogene;
• divisioni radiologiche per immagini o per terapia nel settore pubblico o privato;
• industrie per lo smaltimento dei rifiuti radioattivi;
• laboratori di ricerca.

Offerta formativa
Il corso intende fornire una base culturale per affrontare problemi di radioprotezione nell’impiego delle sorgenti di radiazioni ionizzanti.
L’allievo dovrà essere in grado di utilizzare la strumentazione nucleare di uso più comune e di effettuare una corretta interpretazione statistica dei dati rilevati.
Il corso ha inoltre l’obiettivo di fornire una adeguata conoscenza degli aspetti principali delle normative vigenti in materia di radioprotezione.

Piano di studi

A. Basi teoriche

Discipline
(il cui superamento prevede l’acquisizione di CFU - crediti formativi universitari - per l’eventuale immatricolazione ad un Corso di Laurea coerente)

  • FIS/04 Fisica nucleare
  • ING-IND/35 Sicurezza e igiene negli ambienti di lavoro
  • ING-IND/19 Radioprotezione
  • ING-IND/19 Rischio e sicurezza negli impianti ad alto rischio
  • ING-IND/19 Decommissioning e gestione dei rifiuti radioattivi


Argomenti

  • Proprietà delle radiazioni: radiazioni alfa, beta, gamma, RX, neutroni, ecc.
  • Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti
  • Unità di misura nella dosimetria delle radiazioni: attività e esposizione, dose assorbita, equivalente di dose
  • Gli obiettivi della Radioprotezione
  • Il Sistema di Radioprotezione in Italia: struttura e funzioni
  • Limiti di dose per il pubblico
  • La classificazione dei luoghi e delle condizioni di lavoro: limiti di dose per gli addetti
  • Il sistema di protezione nell’intervento di emergenza
  • Cenni sulle conseguenze degli incidenti di Cernobyl e Fukushima per il personale e per il pubblico

B. Base pratica

  • Sessione di attività laboratoriale
  • Stage presso aziende qualificate. E’ possibile “su richiesta” attivare “lo stage virtuale” per coloro che sono impossibilitati a svolgerlo in presenza




Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto