Tecnologia meccanica

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Tecnologia meccanica

DOCENTE

Lorenzo Biondi

CODICE DISCIPLINA: IND16001

SSD: ING-IND/16

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso ha come obiettivo lo studio dei processi tecnologici e dei sistemi di lavorazione e montaggio di parti e di prodotti industriali.
La trattazione della materia sarà sufficientemente analitica per un corso universitario di base, adeguatamente descritta per allievi che non abbiano conoscenze specifiche pregresse ai processi tecnologici.

PROGRAMMA DEL CORSO

1. Introduzione
Generalità e classificazione dei processi tecnologici. Definizione di un modello morfologico del processo tecnologico di trasformazione di stato del materiale: analisi dei flussi di materiale, di energia e di trasformazione.
2. Richiami sulle proprietà dei materiali
Proprietà meccaniche dei materiali
Le prove per la caratterizzazione delle proprietà meccaniche. I diagrammi degli sforzi/deformazioni. Le deformazioni lagrangiane e naturali. Gli stati di sforzo monoassiale, biasciale, triassiale. Le curve sforzo vero/deformazione naturale: accenno all’instabilità e all’incrudimento. Accenno ai principali criteri di plasticizzazione.
Proprietà chimico fisiche dei materiali
Diagramma di equilibrio. Leghe metalliche: diagramma ferro/carbonio. Cenni sui trattamenti termici
3. I processi tecnologici con conservazione della massa
I processi di fonderia
Principi generali relativi alla fusione, raffreddamento e solidificazione dei metalli; tipologie e classificazione dei processi di fusione: colata in terra, in conchiglia, con modello a perdere, pressofusione, centrifuga, di precisione. La formatura e la colata dei getti; problematiche e principi per il dimensionamento delle materozze principali e dei canali di colata. Sistemi fusori
I processi di deformazione plastica
Tipologie e classificazione delle lavorazioni per deformazione plastica: laminazione, trafilatura, estrusione, stampaggio a caldo e freddo. La determinazione della forza e dell’energia. I principali sistemi per lavorazioni per deformazione plastica: tipologie, funzionalità e campi di impiego
4. I processi tecnologici con riduzione di massa
Lavorazione per asportazione di materiale
Principi fondamentali; meccanica del taglio dei metalli e meccanismi di formazione e morfologia del truciolo. La geometria degli utensili: le variabili del processo di asportazione di truciolo; velocità di taglio, usura e durata dell’utensile; studio e rilievo della forza e della potenza di taglio. La lavorabilità dei metalli. Principali lavorazioni per asportazione di materiale: tornitura, fresatura, foratura. Tipologia e classificazione delle macchine utensili.
Lavorazione della lamiera
Taglio e tranciatura di lamiera metallica. Principi, morfologia tipologia e funzionalità delle macchine operatrici.
5. Processi tecnologici con incremento della massa
Processi di collegamento mediante saldatura
Tipologie e metodi di saldatura

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • F. GIUSTI - M. SANTOCHI, Tecnologia meccanica e studi di fabbricazione, CEA, Milano, 2000
  • GATTO A. - SECCIANI A. – VILLANI G., Produzione metalmeccanica, Vol. I, II, III, Cappelli Editore, Bologna, 2006

Per approfondimento:

  • L. H. VAN VLACK, Tecnologia dei materiali, Mondadori, Milano, 1976
  • G. SPUR - T. STOEFERLE, Enciclopedia delle lavorazioni meccaniche Vol. 1- 5, Tecniche Nuove, Milano, 1983

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto