Tecnologia per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati dovranno essere in grado di intervenire sul bene culturale conoscendo la natura e le proprietà dei materiali che li costituiscono; possedere le competenze per definire progetti di intervento dei beni culturali, in particolare architettonici e storico-artistici, suggerendo tecnologie di restauro e conservazione; essere in grado di operare nelle istituzioni pubbliche preposte al patrimonio culturale e nelle organizzazioni private dedicate al restauro e alla conservazione; conoscere, oltre l'italiano, almeno un'altra lingua dell'Unione Europea; possedere adeguate competenze nell'ambito dell'informazione; avere la capacità di operare con definiti gradi autonomia in gruppi di lavoro inserendosi prontamente negli ambienti di lavoro; avere una sufficiente familiarità con metodi chimici e fisici di indagine relativi ai problemi dei Beni Culturali.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Per essere ammessi ad un corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Per una fruttuosa frequenza del corso di laurea, è utile una predisposizione alla manualità e precisione da utilizzare nei corsi di laboratorio unita al desiderio di conoscenza delle scienze sperimentali e all'amore per il bello; è necessaria una buona preparazione di base delle scuole secondarie, in particolare matematica, fisica e chimica (ad es. per la matematica: algebra elementare, equazioni di primo e secondo grado, logaritmi e potenze, trigonometria piana, geometria analitica nel piano).

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consisterà nelle discussione davanti alla Commissione giudicatrice di un elaborato di tesi derivante dal lavoro svolto presso un laboratorio universitario o di altri enti, pubblici o privati come tirocinio, e concernente un argomento connesso alle finalità del Corso di Laurea.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati, avendo ottenuto una solida impostazione scientifica generale unita a adeguate conoscenze storico-artistiche e professionali, potranno rivestire una figura professionale che riassuma le competenze di analista dei materiali, della valutazione dei processi di degrado e dei prodotti e tecnologie idonei all'intervento conservativo. Questo consentirà loro di potersi occupare, oltre che nelle Università e nei Centri di Ricerca, nei laboratori delle Soprintendenze, di istituti di restauro e relative industrie, anche come libera attività professionale e di consulenza.
Attività di base
Formazione di base

CFU 50
CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/12: CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALIFIS/01: FISICA SPERIMENTALEFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)ICAR/17: DISEGNOICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAMAT/04: MATEMATICHE COMPLEMENTARITotale CFU 50

Attività caratterizzanti
Formazione interdisciplinare

CFU 5
L-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNA
Scienze e tecnologie per la conservazione e il restauro

CFU 40
GEO/07: PETROLOGIA E PETROGRAFIAICAR/19: RESTAUROL-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAUROTotale CFU 45

Attività affini o integrative
Discipline geologiche e ingegneristiche

CFU 10
ICAR/07: GEOTECNICAICAR/22: ESTIMO
Discipline storiche, geografiche, filosofiche, economiche, sociologiche

CFU 5
L-ANT/01: PREISTORIA E PROTOSTORIA
Legislazione dei beni culturali

CFU 5
IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOTotale CFU 20

Attività specifiche della sede
CFU 30
BIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALECHIM/04: CHIMICA INDUSTRIALECHIM/06: CHIMICA ORGANICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 30
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 10Per la prova finaleCFU 10
Prova finale
CFU 10
Lingua straniera
CFU 5Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Tirocini
CFU 5
Altro
CFU 5Totale CFU 35

Totale Crediti CFU Tecnologia per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali 180
Docenti di riferimento

BENVENUTI Marco
DEI Luigi
MALESANI Piergiorgio
SANTO Alba Patrizia

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
no

Università:
Univers

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto