Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

E-learning
Web master
Apprendimento

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento

DOCENTE

Domenico Morreale

CODICE DISCIPLINA: PED03005

SSD: M-PED/03

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

La finalità del corso è di fornire gli elementi atti a comprendere il contributo che le tecnologie possono offrire alla realizzazione del processo educativo. Dopo aver analizzato, in una prospettiva storica le teorie e le tecniche che hanno caratterizzato le diverse generazioni della formazione a distanza, ci si concentra sugli ambienti e gli strumenti tecnologici (dal computer alle piattaforme online, dal web ai social media) in funzione del loro utilizzo didattico. Il corso approfondisce i temi e le strategie dell’instructional design per l’e-learning: i modelli didattici, le fasi della progettazione di un corso (analisi dell’utenza, degli obiettivi, dei contenuti, dell’infrastruttura), le strategie di interazione, il ruolo dell’instructional designer e del tutor. Sono dunque analizzate le strategie didattiche per la rete: dalla lezione euristica alla simulazione, dal role playing all’apprendimento collaborativo. Il corso offre infine un approfondimento su campi applicativi specifici, in cui le tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento entrano in modo significativo all’interno di processi gestionali e formativi. L’introduzione della LIM nelle scuole dell’obbligo. L’utilizzo didattico dei giochi. Le tecnologie per il supporto di problemi specifici dell’apprendimento. Le tecnologie e le tecniche per la gestione della conoscenza in contesti di impresa.

PROGRAMMA DEL CORSO

- Distance learning: storia e definizioni

- Tecnologie didattiche I: il computer e i media digitali

- Tecnologie didattiche II: la Rete e il Web

- Tecnologie didattiche III: il web 2.0 e i social media

- Tecnologie didattiche IV: media digitali e pratiche di produzione dei contenuti online

- Comunicazione mediata dal computer e instructional design

- E-learning

- Modelli e strategie didattiche

- Multimedialità e comunicazione didattica

- Social media e apprendimento informale

- Scuola e tecnologie didattiche: la scuola digitale e la LIM

- Tecnologie didattiche e difficoltà di apprendimento

- E-learning, organizzazioni e comunità di pratica

- Videogiochi e principi dell’apprendimento

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

- Gee J.P., Come un videogioco. Insegnare e apprendere nella scuola digitale, Milano, Raffaello Cortina, 2013

- Mammarella N., Cornoldi C., Pazzaglia F., Psicologia dell´apprendimento multimediale. E-learning e nuove tecnologie, Bologna, Il Mulino, 2005

Testi di approfondimento

- Bonaiuti G., E-learning 2.0. Il futuro dell´apprendimento in rete, tra formale e informale, Trento, Erickson, 2006

- Calvani A., Rotta M., Fare formazione in Internet. Manuale di didattica online. Trento, Erickson, 2000

- Ranieri M., E-Learning: modelli e strategie didattiche, Trento, Erickson, 2005

- Scotti E., Sica R., Lavorare sulle community informali nelle organizzazioni, Milano, Apogeo, 2007

- Tanoni I., Foglia E., Teso R., Nuove tecnologie e scuola di base, Roma, Carocci, 2001

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto