Tedesco giuridico

Österreich Institut Roma
A Roma

439 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: fornire la preparazione linguistica necessaria per lavorare in ambito legale o per frequentare la facoltà di Giurisprudenza in un paese di lingua tedesca - ampliamento del vocabolario e della capacità linguistica per chi sia interessato a svolgere attività professionali, nell’ambito della Comunità Europea.
Rivolto a: giuristi - studenti di Giurisprudenza con interesse ad acquisire delle competenze specifiche nel linguaggio settoriale giuridico, usato in Austria e in Germania e che vogliano imparare il vocabolario tedesco usato all’interno dell’Unione Europea, nel settore giuridico - tutti coloro cha siano interessati alla materia legale, in relazione con la lingua tedesca.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
v.le Giulio Cesare, 47, 00192, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

- Livello B2+ (Quadro Comune Europeo di Riferimento)

Programma

Destinatari: il corso di tedesco giuridico è concepito per apportare un miglioramento delle capacità espressive nel campo del tedesco legale sia dei giuristi italiani sia di tutti gli altri che non hanno il tedesco quale lingua madre. Si rivolge in particolare a giuristi praticanti, per i quali la conoscenza del tedesco è importante per le proprie attività lavorative. Inoltre il corso si rivolge a studenti e docenti di diritto e a studenti e docenti di interpretariato e traduzione così come a tutti gli interessati alla terminologia giuridica.

Struttura e contenuto del corso: i sei capitoli principali nei quali è diviso il corso rispecchiano, per contenuti, i principali campi del diritto (introduzione, diritto civile e diritto processuale civile, diritto societario, diritto penale e diritto processuale penale, diritto costituzionale, diritto dell’Unione Europea) e offre una veduta d’insieme sull’ordinamento giuridico dei paesi di lingua tedesca (Austria e Germania).

Il corso si articola su una base di materiali autentici che trattano la terminologia specifica e le tipiche strutture grammaticali dei testi giuridici.

Alla base della scelta del materiale didattico sono in primo piano criteri, quali il significato del contenuto (similitudini e differenze con l’ordinamento giuridico italiano), differenti tipi di testo, autenticità dei programmi d’insegnamento e diversi gradi di difficoltà dei testi, mezzi d’insegnamento multimediali.

Obiettivi del corso del linguaggio settoriale:

    Introduzione alla lingua giuridica tedesca.Ampliamento e approfondimento linguistico per le attività lavorative, in tipiche situazioni giuridiche o per lo studio del diritto in un paese di lingua tedesca.Ampliamento del vocabolario e delle capacità linguistiche per le attività nel campo dell’Unione Europea.Approfondimento tematico specifico della terminologia giuridica tedesca per traduzioni e interpretariato.

Metodi: sulla base del corso e dei materiali didattici forniti, i partecipanti devono soprattutto sviluppare quelle strategie, che li aiuteranno in seguito trovare i testi specifici in modo autonomo, a leggerli e ad elaborarli. I partecipanti dovranno entrare in confidenza con gli elementi di base della terminologia giuridica, in modo da poterla applicare alle situazioni più comuni delle attività giuridiche. Elemento centrale del corso è rappresentato dall’insegnamento delle competenze linguistiche attive e passive. Nella scelta dei materiali si è voluto sia tenere in grande considerazione la presentazione dei principi di base e degli istituti del diritto italiano, sia evidenziare le differenze tra gli ordinamenti giuridici italiani, tedeschi e austriaci, in modo da poter stabilire un confronto.

I diversi materiali comprendono i seguenti elementi:

    letture e traduzioni di testi giuridiciesercizi e domande per la comprensione del testoriassunti dei contenuti di brevi testi giuridiciriassunti orali o scritti di brani audio o presentazioni video di casi legaliconsultazione di lavori giuridici tipici e di pagine internet in lingua tedescadiscussioni di problematiche giuridichediscussioni di gruppo su causechiarimento dei vocaboli e dei concetti più importanti (vocabolario di base)esercizi di ripasso su temi grammaticali specifici

Requisiti: conoscenza della lingua tedesca di livello B2+ (Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Straniere), Österreich Institut AD 9/10. Inoltre sono richieste conoscenze giuridiche di base.

Materiale didattico: nel prezzo del corso è compreso il materiale didattico. Tutti i partecipanti ricevono all’inizio del corso delle dispense concepite, dal punto di vista dei contenuti, da professionisti del settore giuridico, operanti in Austria e in Germania e rielaborate didatticamente da docenti, specializzati nel linguaggio settoriale legale, dell’Österreich Institut di Brünn.

Insegnante: l’insegnante è madrelingua tedesca ed ha studiato giurisprudenza in Austria e in Italia. Al momento è docente presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Roma e lavora presso uno studio legale austriaco-italiano. Lavora inoltre come traduttrice e interprete.

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Massimo 10 partecipanti


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto