Teoria e metodi di programmazione e di valutazione scolastica

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Online
Inizio lezioni Flessible
  • Corso
  • Online
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online
Inizio Flessible
Luogo
Online

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Competenze
Apprendimento
Programmazione

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Teoria e metodi di programmazione e di valutazione scolastica

DOCENTE

Francesco Claudio Ugolini

CODICE DISCIPLINA: PED04005

SSD: M-PED/04

CREDITI: 12

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Come finalità generale dell’insegnamento, lo studente dovrà essere in grado di impostare una progettazione didattica e una valutazione per competenze, sulla base di quanto determinato dalla recente legislazione nazionale in ambito scolastico.

A tal fine, il corso si articolerà in due moduli:

  • Il primo modulo tratterà i principi della valutazione scolastica, con l’obiettivo di far conoscere i concetti fondanti che storicamente hanno accompagnato lo sviluppo delle tematiche valutative. Obiettivo di questo primo modulo è anche quello di saper costruire prove di verifica valide e attendibili.
  • Il secondo modulo si focalizzerà quindi sull’approccio per competenze, evidenziando i presupposti sociali e normativi (nel contesto europeo e italiano); verrà introdotto il concetto di situazione problema, di valutazione autentica, di rubrica valutativa, di valutazione trifocale. Obiettivo di questo secondo modulo è quello di realizzare un progetto didattico (e relativo piano di valutazione) secondo la logica per competenze.

PROGRAMMA DEL CORSO

Modulo I: I principi della valutazione scolastica

- Teoria e metodi di programmazione e valutazione scolastica – Articolazione del corso

- Nascita e sviluppo della docimologia

- Misurazione e valutazione nel processo educativo

- Le funzioni della valutazione

- La funzione formativa della valutazione e l’individualizzazione dei percorsi di apprendimento

- La definizione degli obiettivi didattici

- Dalla definizione degli obiettivi alla predisposizione degli strumenti

- Le prove oggettive

- Le prove di comprensione della lettura

- Le prove semistrutturate

Modulo II: Progettare e valutare per competenze

- Dai “contenuti” alle “competenze”

- La cornice normativa - Il contesto internazionale

- La cornice normativa - Il contesto italiano

- Progettazione e programmazione - Dagli obiettivi alle competenze

- Messa a fuoco della competenza

- Metodologie didattiche per lo sviluppo delle competenze

- Valutare le competenze

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

Parte generale

- Domenici G., Manuale della valutazione scolastica, Roma-Bari, Laterza, 2008

- Castoldi M., Progettare per competenze. Percorsi e strumenti, Roma, Carocci, 2011

Testi di approfondimento (Modulo 1)

- Benvenuto G., Mettere i voti a scuola. Introduzione alla docimologia, Roma, Carocci, 2003

- Vertecchi B., Manuale della valutazione. Analisi degli apprendimenti e dei contesti, Milano, Franco Angeli, 2003

Testi di approfondimento (Modulo 2):

- Castoldi M., Valutare a scuola. Dagli apprendimenti alla valutazione di sistema, Roma, Carocci, 2012

- M. Pellerey, Le competenze individuali e il portfolio, Firenze, La Nuova Italia, 2004

- F. Batini, Insegnare per competenze, Torino, Loescher, 2013

(Molti di questi volumi hanno avuto più di un’edizione: si prega di far riferimento a quella più recente).

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()


Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto