Teoria e Tecniche Dell'Informazione

Università degli Studi di Sassari
A Sassari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Sassari
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Sassari
Via Piazza d'Armi, 5, 07100, Sassari, Italia

Programma

Obiettivi formativi specifici
  • Possedere competenze di base e abilità specifiche nei settori dei mezzi di comunicazione ed essere in grado di svolgere compiti professionali nei diversi apparati delle industrie culturali (editoria, cinema, teatro, radio, televisione, nuovi media) e nel settore dei consumi;
  • Possedere le competenze relative alle nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione, nonché le abilità necessarie allo svolgimento di attività di comunicazioni e relazioni pubbliche di aziende private, della pubblica amministrazione e dei beni culturali;
  • Possedere specifiche conoscenze relative alle politiche operative della comunicazione e dell'informazione, anche sotto il profilo istituzionale, in relazione ai cambiamenti in una pluralità di settori sia interni, sia internazionali;
  • Possedere le abilità necessarie per attività redazionali e funzioni giornalistiche, anche nel settore dell'audiovisivo;
  • Essere in grado di utilizzare, in forma scritta e orale, due lingue straniere (di cui almeno una dell'Unione Europea) nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio d'informazioni generali, nonché acquisire le abilità e le conoscenze per l'uso efficace delle lingua italiana;
  • Possedere le abilità di base necessarie alla produzione di testi per l'industria culturale (sceneggiature, soggetti, story-board per la pubblicità, video, audiovisivi).
    Ai fini indicati il curriculum del corso di laurea della classe:
  • Comprende attività dedicate all'acquisizione delle conoscenze fondamentali nei vari campi dellr scienze della comunicazione e dell'informazione, nonché di metodi propri della ricerca sui media e sulle dinamiche di fruizione e consumo;
  • Comprende attività di laboratorio e, in relazione ad obiettivi specifici, l'obbligo di attività esterne, quali tirocini formativi presso aziende e laboratori, stage e soggiorni anche presso altre Università, italiane e straniere, nel quadro di accordi nazionali e internazionali;
  • Possono prevedere attività di tirocinio in strutture di formazione al giornalismo convenzionate con l'Ordine nazionale dei giornalisti.
    Nel percorso formativo il Corso di Laurea si propone di attingere dal vasto patrimonio di conoscenze degli studi letterari, storici, semiologici, glottologico-linguistici, artistici, antropologici, sociologici e dalle tecnologie mediatiche della comunicazione allo scopo di realizzare una figura professionale in grado di produrre contenuti, sistemi e forme di elaborazione, gestione, diffusione e archiviazione di qualsiasi tipo di comunicazione sociale.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    Per essere ammesso al Corso di Laurea lo studente deve essere in possesso del Diploma di scuola media secondaria superiore. Deve inoltre avere una preparazione di base relativa alla conoscenza della cultura contemporanea.

    Caratteristiche della prova finale
    L'esame finale consisterà nella discussione di un elaborato scritto, preparato sotto la guida di un relatore, attraverso il quale sia possibile documentare ed accertare le competenze acquisite.
    L'elaborato si dovrà basare su una bibliografia ragionata in lingua italiana e straniera.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il corso di laurea risponde agli obiettivi formativi della classe XIV e prevede la configurazione di operatori che, con il supporto di una sicura conoscenza della lingua e cultura italiana e delle lingue e culture straniere, siano in grado di progettare, organizzare e gestire, con piena consapevolezza del loro significato e rilievo sociale, le procedure di attuazione di eventi, manifestazioni, iniziative nel campo della promozione culturale, delle attività editoriali, della pubblicistica e delle diverse forme di trasmissione delle informazioni (elaborazione, gestione e diffusione), presso case editrici, studi editoriali, agenzie di pubbliche relazioni e pubblicità, agenzie di copywriter, enti locali, fondazioni, centri filologici, istituti di cultura in Italia e all'estero e, più in generale, per quanto attiene ad ogni dimensione d'impresa editoriale, sia tradizionale che nei moderni sistemi di telediffusione e in quelli multimediali.
    A livello occupazionale, pertanto, il corso è finalizzato a formare operatori polivalenti per tutti i sistemi di gestione e diffusione delle informazioni, operatori di archivi on-line, idonei alla gestione dei dati per l'editoria digitale e multimediale, per le biblioteche, per i laboratori culturali, per i dizionari e le imprese lessicografiche, per i laboratori di tecnologia del suono e delle immagini, per lo speech processing, per i laboratori informatici e linguistici nelle scuole secondarie, per i laboratori linguistici e di traduzione.
    Il corso, inoltre, nel particolare aspetto della promozione pubblicitaria e della divulgazione culturale, contribuisce a formare esperti di comunicazione del turismo ambientale culturale nei diversi comparti dell'industria turistica.

    Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
    13/S Lauree spec. in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo
    24/S Lauree spec. in informatica per le discipline umanistiche
    59/S Lauree spec. in pubblicita e comunicazione d'impresa
    67/S Lauree spec. in scienze della comunicazione sociale e istituzionale
    100/S Lauree spec. in tecniche e metodi per la societa dell'informazione
    101/S Lauree spec. in teoria della comunicazione

    Attività di base
    Discipline informatiche e della comunicazione

    CFU 10
    ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
    Discipline semiotiche e linguistiche

    CFU 5
    L-LIN/01: GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA
    Discipline sociali, mediologiche e della comunicazione politica

    CFU 20
    M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVITotale CFU 35

    Attività caratterizzanti
    Discipline dei linguaggi e delle tecniche dei media, del design e della grafica

    CFU 15
    L-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONEL-ART/07: MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
    Discipline economico-aziendali

    CFU 5
    SECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
    Discipline psicosociali

    CFU 5
    M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALE
    Discipline storico-politico-filosofiche

    CFU 10
    M-FIL/01: FILOSOFIA TEORETICA M-FIL/03: FILOSOFIA MORALE
    Linguistica italiana e lingue straniere

    CFU 10
    L-FIL-LET/12: LINGUISTICA ITALIANATotale CFU 45

    Attività affini o integrative
    Discipline attinenti alle lingue e letterature

    CFU 5
    L-LIN/10: LETTERATURA INGLESEL-LIN/11: LINGUA E LETTERATURE ANGLO-AMERICANE
    Discipline letterarie e storiche e delle arti

    CFU 25
    L-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAL-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANAL-FIL-LET/11: LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEAM-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/08: ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA
    Discipline sociali

    CFU 10
    M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA Totale CFU 40
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 10
    Prova finale
    CFU 10
    Lingua straniera
    CFU 10Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Abilità informatiche e relazionali
    CFU 10
    Tirocini
    CFU 15Totale CFU 60

    Totale Crediti CFU Teoria e Tecniche dell'Informazione 180
    Docenti di riferimento

    BERTINI MALGARINI Patrizia
    MORACE Aldo Maria
    SERPILLO Giuseppe Esterino

    Previsione e programmazione della doma

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto