Teoria, Metodologie e Percorsi della Lingua e della Cultura Italiana per Stranieri (Lc2)

Universita' Roma Tor Vergata Scuola Iad - Centro e-learinging di Ateneo
A distanza

1.500 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master II livello
  • A distanza
  • 1500 ore di studio
Descrizione

Obiettivo del corso: Il master propone un percorso teorico e metodologico con l'intento di fornire le basi teoriche necessarie a una formazione culturale e professionale per l'insegnamento dell'italiano scritto e orale come lingua seconda o straniera e, al tempo stesso, gli strumenti didattici necessari all'elaborazione autonoma di percorsi di lingua e cultura italiana per studenti stranieri. Dir.: Prof. Rino Caputo.
Rivolto a: insegnanti, scuola, stranieri, LC2, docenti, interpreti, traduttori.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Lauree delle facolta' umanistiche

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Il master propone un percorso teorico e metodologico con l'intento di fornire a docenti e futuri docenti le basi teoriche necessarie a una formazione culturale e professionale per l'insegnamento dell'italiano scritto e orale come lingua seconda o straniera e, al tempo stesso, gli strumenti didattici necessari all'elaborazione autonoma di percorsi di lingua e cultura italiana per studenti stranieri.

Il corso si articola in due parti distinte, l'una dedicata alla lingua la seconda alla cultura, all'interno delle quali è previsto l'insegnamento di discipline afferenti a diversi ambiti di competenza: linguistica, letteratura, discipline dello spettacolo, didattica e pedagogia.

Teoria, metodologie e percorsi per l'insegnamento della lingua e della cultura italiana agli studenti stranieri

Programma del corso

I Parte: La lingua

  • Se "stramoggiare" non è più uscir fuori dal moggio: il neologismo come respiro vitale della lingua(F.Dragotto)

  • Il cervello bilingue (F. Dragotto)

  • Interdizione linguistica e semantica della lingua (F.Dragotto)

  • L'onomastica personale nella storia della lingua italiana (E. Caffarelli)

  • I linguaggi non verbali: scrittura e immagine (G. Bove)

  • La pratica dell'italiano per gli studenti stranieri: metodologia ed esperienze (M. Zompetta)

  • La rete come supporto per l'apprendimento della lingua (G. La Rosa)

  • La lingua italiana come lingua seconda (E. Marino)

  • Comunicare nella seconda lingua (D. Baldassarri)

  • Le tecnologie informatiche, i supporti multimediali e l'e-learning nell'insegnamento della lingua straniera (F. Nardi e C. Coccia)

    II Parte: La cultura

  • Teoria e pratica dell'incontro di culture: l'accoglienza e il confronto con l'Altro (L.Verderosa)

  • Paradigmi letterari di fine millennio (C. Lardo)

  • La lingua italiana attraverso la letteratura del Novecento (P. Benigni)

  • La rappresentazione della figura femminile nella lirica italiana dallo Stilnovo al Barocco (P. Casale)

  • La metafora come strumento linguistico per l'ampliamento lessicale (R. Di Maria)

  • La storia della donna in Italia attraverso le arti (R. Famiglietti)

  • L'uso del teatro nella didattica dell'italiano a studenti stranieri (F. Nardi)

  • Italiano e dialetto nella poesia in romanesco del Novecento (G. Scalessa)

  • Futurismo tra parole e immagini: un percorso critico-didattico attraverso la scrittura verbo-visiva futurista (I. Mitrano)

  • "Imparar cantando": apprendimento della lingua e della cultura italiana attraverso il repertorio lirico del melodramma (P. Parenti)
  • Ulteriori informazioni

    Alunni per classe: 50