Terapia della Neuro e Psicomotricità Dell'Età Evolutiva (Abilitante alla Professione Sanitaria di Terapista della Neuro e Psicomotricità Dell'Età Evolutiva)

Seconda Università degli Studi di Napoli
A Caserta

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Caserta
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Caserta
Viale Beneduce 10 , 81100, Caserta, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati in Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, acquisiscono durante il corso di studio, specifiche competenze per poter svolgere, in riferimento alle diagnosi e alle prescrizioni mediche, i seguenti compiti:
  • individuare ed elaborare, nell'equipe multiprofessionale, il programma di prevenzione, di terapia e riabilitazione del bambino con disabilità dello sviluppo;
  • attuare procedure di valutazione delle funzioni motorie, percettive, affettive e cognitive e delle loro interazioni, per ogni disturbo neurologico, neuropsicologico e psicopatologico dell'età evolutiva;
  • compiere attività terapeutica per le disabilità neuro-psicomotorie, psicomotorie e neuropsicologiche in età evolutiva utilizzando tecniche specifiche per fascia d'età e per singoli stadi di sviluppo;
  • partecipare alla riabilitazione funzionale in tutte le patologie acute e croniche dell'infanzia;
  • progettare l'intervento riabilitativo individuando le modalità terapeutiche più consone al bisogno di salute del bambino;
  • attuare interventi terapeutici e riabilitativi nei disturbi percettivo-motori, individuando le modalità, i tempi di applicazione delle differenti tecniche riabilitative, anche proponendo l'eventuale uso di ortesi ed ausili di cui verificano l'adozione;
  • attuare interventi terapeutici e riabilitativi nei disturbi neurocognitivi e nei disturbi di simbolizzazione e di interazione del bambino fin dalle prime settimane di vita;
  • valutare le risposte all'intervento riabilitativo, registrandone le modificazioni durante e alla fine del medesimo;
  • stabilire e mantenere relazioni di aiuto con il bambino, con la sua famiglia e con il contesto sociale, applicando i fondamenti delle dinamiche relazionali;
  • agire in modo coerente con i principi disciplinari, etici e deontologici delle professione di terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, nelle situazioni assistenziali previste dal progetto formativo ed in relazione alle responsabilità richiesta dal livello formativo;
  • prendere decisioni in coerenza con le dimensioni legali etiche e deontologiche che regolano l'organizzazione sanitaria e la responsabilità professionale;
  • contribuire ad organizzare le attività di riabilitazione attraverso la definizione di priorità, l'utilizzo appropriato delle risorse a disposizione, delegando ai collaboratori le attività di competenza, assicurando continuità e qualità assistenziale;
  • utilizzare strumenti e metodologie di valutazione e revisione della qualità;
  • riconoscere e rispettare il ruolo e le competenze proprie e degli altri operatori dell'equipe assistenziale, stabilendo collaborazioni operative;
  • attuare procedure rivolte all'inserimento dei soggetti portatori di disabilità e di handicap neuro-psicomotorio, cognitivo e della personalità;
  • collaborare all'interno dell'equipe multiprofessionale con gli operatori scolastici per l'attuazione della prevenzione, della diagnosi funzionale e del piano educativo individualizzato;
  • svolgere attività di studio, di didattica e di ricerca specifica applicata, e di consulenza professionale, nei servizi sanitari e nei luoghi in cui si richiede la loro competenza professionale;
  • contribuire alla formazione del personale di supporto e concorrono direttamente all'aggiornamento relativo al loro profilo professionale;
  • svolgere la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero- professionale.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    L'iscrizione al Corso è regolata in conformità alle norme di accesso agli studi universitari. Il Corso di Laurea ha la durata di 3 anni; il titolo finale si ottiene dopo l'acquisizione di 180 crediti formativi universitari (CFU), compresi quelli relativi alla conoscenza obbligatoria di una lingua dell'Unione europea oltre l'italiano. Il numero massimo degli studenti iscrivibili è stabilito dalle competenti Autorità in relazione alle strutture ed al personale docente disponibile. Il numero programmato di accessi al 1° anno di corso è definito ai sensi della normativa vigente (legge 2 agosto 1999 n. 264).

    Caratteristiche della prova finale
    Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano di studi. La prova finale, ai sensi dell'articolo 6 comma 3 del D.Lgs 502/92 e successive modificazioni, ha valore di esame di Stato abilitante all'esercizio professionale di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva.
    La prova finale consiste nella redazione di un elaborato e nella dimostrazione di abilità pratiche.
    E' organizzata in 2 sessioni in periodi definiti a livello nazionale con decreto del Ministero dell'Università e della ricerca scientifica e tecnologica di concerto con il Ministero della Sanità.
    La prova è sostenuta davanti ad una commissione nominata dal Rettore, composta di norma da un numero di membri variabile da 7 a 11 (di cui non meno di 2 e non più di 3 designati dal Collegio professionale ove esistente, ovvero dalle Associazioni professionali individuate con apposito Decreto del Ministro della Salute), individuata da apposito decreto del Ministro dell'Università, di concerto con il Ministero della Salute.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Nell'ambito della professione sanitaria del terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, i laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della Sanità 17 gennaio 1997, n. 56 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero svolgono, in collaborazione con l'equipe multiprofessionale di neuropsichiatria infantile e in collaborazione con le altre discipline dell'area pediatrica, gli interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche infantili, nelle aree della neuro-psicomotricità, della neuropsicologia e della psicopatologia dello sviluppo.
    Attività di base
    Scienze biologiche e psicologiche

    CFU 15
    BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICABIO/13: BIOLOGIA APPLICATABIO/16: ANATOMIA UMANABIO/17: ISTOLOGIAM-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA MED/04: PATOLOGIA GENERALEMED/07: MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA
    Scienze propedeutiche

    CFU 4
    FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)INF/01: INFORMATICAM-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE MED/01: STATISTICA MEDICATotale CFU 19

    Attività caratterizzanti
    Scienze della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

    CFU 46
    MED/26: NEUROLOGIAMED/34: MEDICINA FISICA E RIABILITATIVAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILEMED/45: SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHEMED/48: SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
    Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari

    CFU 3
    MED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATAMED/43: MEDICINA LEGALE
    Scienze medico-chirurgiche

    CFU 4
    MED/05: PATOLOGIA CLINICAMED/38: PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICATotale CFU 53

    Attività affini o integrative
    Scienze del management sanitario

    CFU 1
    M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE
    Scienze interdisciplinari

    CFU 1
    ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
    Scienze interdisciplinari cliniche

    CFU 17
    MED/03: GENETICA MEDICAMED/10: MALATTIE DELL'APPARATO RESPIRATORIOMED/11: MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLAREMED/12: GASTROENTEROLOGIAMED/27: NEUROCHIRURGIAMED/30: MALATTIE APPARATO VISIVOMED/32: AUDIOLOGIAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
    Scienze umane e psicopedagogiche

    CFU 1
    M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALETotale CFU 20
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 7
    Prova finale
    CFU 7
    Lingua straniera
    CFU 4Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 68Totale CFU 88

    Totale Crediti CFU Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva (Abilitante alla Professione Sanitaria di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva) 180
    Docenti di riferimento

    DE ANGELIS Giuseppe
    DE MAGISTRIS Laura
    GENTILE Vittorio
    GRITTI Antonella
    PASCOTTO Antonio

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto