Terapia Manuale Ortopedica

I.M.T.A.
A Bologna

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • 440 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L’obiettivo del curriculum IMTA è formare fisioterapisti capaci di risolvere problemi complessi e di gestire pazienti con disordini del movimento di tipo neuro-muscolo-scheletrico, basandosi sui principi del Concetto Maitaland.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
Via Zanardi 403/22, 40131, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Livello 1

4 settimane di corso introduttivo

Condizioni di partecipazione: fisioterapista o dottore in medicina

Contenuti del corso:
  • un’introduzione al concetto Maitland di fisioterapia manipolativa, nell’ambito di un contesto bio-psico-sociale, di un moderno ragionamento clinico e della pratica supportata dall’evidenza.
  • l’analisi, l’interpretazione e il trattamento specifico delle disfunzioni di movimento, evidenziando i meccanismi neurobiologoci periferici
  • le nozioni basilari delle tecniche manuali d’esame e di trattamento di tutte le articolazioni periferiche e vertebrali e delle strutture neurali
  • l’uso del concetto Maitland nell’esame e nella valutazione dei pazienti con disordini di movimento di tipo neuro-muscolo-scheletrici, inclusa la pianificazione e la realizzazione di un programma di gestione accurato ed efficace.
Livello 2a

2 settimane di corso intermedio

Condizioni di partecipazione:
  • certificato IMTA di frequenza di un corso di Livello 1
  • minimo 6 mesi di esperienza clinica tra il Livello 1 e il Livello 2a, consigliati
Contenuti del corso:
  • consolidare i contenuti del Livello 1
  • approfondire la conoscenza del Concetto Maitland di fisioterapia manipolativa
  • progredire nella competenza delle tecniche manuali d’esame e di trattamento di tutte le articolazioni periferiche e vertebrali, comprese le dimostrazioni funzionali, i test di differenziazione, la biomeccanica vertebrale, l’uso dei movimenti combinati e della compressione
  • approfondire la valutazione e la gestione della dinamica neurale, accompagnata dalla specifica competenza teorica
  • valutare e gestire sindromi cliniche selezionate
Livello 2b

2 settimane di corso avanzato

Condizioni di partecipazione:

.certificato di capacità IMTA, rilasciato alla fine di un corso di Livello 2a o un 1° certificato DVMT

*minimo 6 mesi di esperienza clinica tra il Livello 2a e 2b, consigliati


Contenuti del corso:
  • ulteriore consolidamento dei corsi di Livello 1 e Livello 2a
  • valutazione critica del Concetto Maitland di Fisioterapia Manipolativa
  • conoscenze avanzate dell’esame e del trattamento del sistema neuro-muscolo-scheletrico, usando un approccio mirato alla soluzione di problemi specifici, formulando e testando numerose ipotesi
  • tecniche manipolative vertebrali di “thrust” (grado V), comprese le loro indicazioni e contro-indicazioni
  • valutazione avanzata e gestione della dinamica neurale, con la relativa conoscenza teorica provata
  • ntroduzione ai principi di controllo dinamico o stabilità della colonna
  • comprensione avanzata di concetti fisiologici dei meccanismi del dolore, in relazione ai quadri clinici e alle implicazioni relative alla valutazione e alla gestione
  • Ragionamento Clinico Avanzato
Livello 3

3 settimane di corso avanzato

Condizioni di partecipazione:

*certificato di frequenza IMTA del Livello 2
* 6 mesi minimo di esperienza clinica tra il livello 2b e il livello 3, consigliati


Contenuti del corso:
  • ulteriore consolidamento dei contenuti dei corsi Livello 1, Livello 2a, Livello 2b
  • gestione avanzata del dolore e ragionamento clinico, compresa la prevenzione secondaria, la valutazione psico-sociale e gli specifici fattori di rischio pato-biologici
  • principi, valutazione e trattamento della disfunzione del controllo dinamico del bacino, dell’anca e del ginocchio
  • valutazione e gestione della disfunzione cranio-faciale e relative sindromi dolorose
  • valutazione e gestione di sindromi cliniche selezionate, quali l’instabilità di spalla, l”impingement” di spalla, la stenosi lombare e la gestione specifica, con aggiornamenti e revisioni, dell’instabilità cervicale
  • aggiornamenti, progressi e revisione della manipolazione vertebrale (Grado V, Thrust veloce)
  • ragionamento clinico avanzato e strategie miranti alla soluzione dei problemi correlati alla valutazione e alla gestione dei pazienti

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto