Terapista e paziente

Psicocounseling
Online

40 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Online
  • 40 ore di studio
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corpo parla attraverso vari tipi di linguaggio: decifrare quanto prodotto dal paziente, la sua richiesta d'aiuto espressa dal soma e dall'emotivo, consente di stabilire una comunicazione profonda ed empatica, di entrare in sintonia con ciò che il paziente sta provando.
Il corpo rappresenta il luogo privilegiato attraverso cui esprimiamo il nostro malessere interiore, perchè siamo convinti che il suo funzionamento sia svincolato dai pensieri e dalle emozioni. Alcuni sintomi, invece, possono essere sostitutivi di un dolore mentale insopportabile. Questo corso aiuta a comprendere cosa significa somatizzare e quali parti del corpo sono generalmente coinvolte.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Domande più frequenti

· Requisiti

Fisioterapisti, terapisti occupazionali, infermieri, laureati in scienze sociali.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Fisioterapia
Terapia occupazionale
Fisiokinesiterapia
Psicosomatica

Professori

Claudia Sani
Claudia Sani
Psicologa

Psicologa (iscritta all’albo della regione Toscana nr. 5527). Specializzanda in Psicoterapia Relazionale. Counselor (iscritta al CNCP). Grafologa. Iscritta all’albo dei Mediatori Sistemico Familiari (AIMS). Consulente Tecnico Giudiziario.

Programma

Operatore della salute/utente.

Pensieri, parole, mani ed emozioni nell’empatia.

Il sintomo come richiesta d’aiuto.

I più comuni sintomi dello stress.

La parola è di per sé riabilitante.

La Ruota delle Emozioni secondo Pluchick.

La depressione nell’anziano: aspetti sociali e problemi sanitari.

Principali meccanismi di difesa.

L’accompagnamento alla morte: comunicare la dignità.

Diversamente (am)abili: comunicazione e relazione.

La comunicazione alternativa.

La Psicosomatica: il corpo che parla con il linguaggio non verbale.

Riabilitare accanto al paziente ansioso.

Come riconoscere un introverso da un estroverso.

L’importanza del contatto fisico, le mani che toccano.

Effetti degli affetti: l’operatore e la famiglia.

Alfredo e Paola: algia del rachide o della coppia?

Contributo analitico: l’attaccamento nella prima infanzia.

L’attaccamento.

Dare un nome alle emozioni: fare da specchio.

Vari tipi di attaccamento.

Formare un attaccamento sicuro.

Contributo analitico: l’elaborazione del trauma.

L’adattamento e l’importanza della comunità.

Emozioni, Ossa, Articolazioni.

L’importanza del contatto fisico: pelle e vicinanza.

Emozioni accanto all’emiplagia, all’anzianità, al disturbo psicofisico.

Paziente emiplegico.

Paziente geriatrico.

Disturbo psicofisico.

Le carezze.

L’abbraccio.

Le parole del lutto, dei sentimenti

Perdite e somatizzazioni

Il ricordo come rinforzo dell’identità.

Il bambino di fronte alla morte.

I sentimenti nel rapporto di coppia.

La gestione del gruppo di riabilitazione.

Bibliografia

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto