Terzo Settore Ed Enti Locali

Ateneo Corsi
Online

50 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • 5 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso, con un taglio prevalentemente operativo, si propone di inquadrare, sotto il profilo giuridico e fiscale, i rapporti tra enti locali e il variegato mondo del Terzo Settore, che sempre di più costituisce a livello locale una preziosa risorsa per lo svolgimento di attività di interesse pubblico.
Rivolto a: Responsabili, e loro collaboratori, di servizi socio-assistenziali. Operatori specializzati nella gestione dei rapporti tra Ente Locale e soggetti del Terzo Settore.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Dipendente della Pubblica Amministrazione

Programma

Il corso, con un taglio prevalentemente operativo, si propone di inquadrare, sotto il profilo giuridico e fiscale, i rapporti tra enti locali e il variegato mondo del Terzo Settore, che sempre di più costituisce a livello locale una preziosa risorsa per lo svolgimento di attività di interesse pubblico. In attuazione del principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale l’ente locale oggi può governare e svolgere le tradizionali funzioni pubbliche grazie ai rapporti con il Terzo settore, attraverso forme più o meno strutturate di collaborazione nelle diverse aree di competenza comunale. Ruolo del Terzo Settore alla luce del principio di sussidiarietà. Soggetti del Terzo Settore. L’attualizzazione della disciplina degli elementi generali per la definizione delle interazioni tra Enti Locali e soggetti del Terzo Settore. Le Società di mutuo soccorso. Gli elementi di innovazione: la promozione dell’associazionismo familiare. Esame delle tipologie degli enti no-profit e normative specifiche. Il volontariato in forma associata e individuale. Le cooperative sociali. Gli enti di promozione sociale. La categoria delle O.N.L.U.S. Altri enti no-profit (associazioni culturali e sportive, enti di patronato, fondazioni, enti religiosi, associazioni pro-loco, etc.). Enti no-profit a rilevanza locale. Registro comunale delle libere forme associative. Natura delle convenzioni. Esame delle differenze tra corrispettivi e contributi. Come formulare un regolamento per il sostegno dei soggetti no-profit. Esempi di attività commerciali da affidare agli enti no-profit. Contributi di solidarietà per categorie speciali.

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 25

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto