Progettazione e la gestione della formazione

Training Manager: il ruolo del Responsabile della Formazione

Cegos Italia Spa
A Milano, Bologna e Roma

1.980 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Descrizione

il corso consente di apprendere metodi e competenze per interpretare il ruolo efficacemente, conoscendo i diversi modelli di apprendimento, i modelli di progettazione e tutte le differenti modalità di formazione.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
26 giugno 2017
20 novembre 2017
Bologna
Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
-
22 maggio 2017
26 luglio 2017
25 ottobre 2017
29 novembre 2017
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
15 maggio 2017
27 settembre 2017
27 settembre 2017
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Acquistare metodi per la corretta interpretazione del ruolo; Conoscere le logiche dei modelli di competenza; Conoscere diversi metodi di progettazione;

· A chi è diretto?

Responsabile formazione; Responsabile Risorse Umane; Responsabili del personale

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Sarete contattati dal servizio clienti Cegos tramite mail.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Formazione
Gestione formazione
Training management
Responsabile formazione
Scienze dell'educazione
Formazione formatori
Comunicazione efficace
Parlare in pubblico
Organizzazione
Manager

Professori

Trainers certificati
Trainers certificati
Cegos

Programma

Il ruolo del responsabile della formazione
  • La formazione come motore dello sviluppo delle competenze
  • Le responsabilità della funzione e la coerenza con le diverse leve di gestione delle risorse umane
  • Le competenze del responsabile della formazione e del formatore: aree di sovrapposizione e differenze
  • Il comportamento organizzativo come modello base per la comprensione delle azioni formative
  • L’identificazione degli interlocutori
Mappatura delle competenze e analisi dei bisogni formativi
  • La relazione tra funzioni aziendali, processi organizzativi, posizioni, competenze e performance
  • Analisi delle funzioni e delle competenze
  • I modelli di competenza, dalla tripartizione dei saperi (sapere, saper fare, saper essere) ai modelli aziendali complessi
  • Raccolta dei bisogni individuali e collettivi
  • Definizione di priorità e i vincoli interni ed esterni
Progettare la formazione
  • Le diverse possibili interpretazioni della formazione: processo, progetto, prodotto
  • Il mix dei diversi interventi formativi (di gruppo, individuale, interaziendale, in azienda, su misura, tecnica, manageriale, per lo sviluppo personale…)
  • Le mode formative, certificazioni e coerenza produttiva
  • Le logiche della progettazione
e-Learning: potenzialità, limiti e sviluppi futuri
  • Dalla relazione in presenza alla relazione virtuale
  • Dall’apprendimento sincronico all’autonomia nell’apprendimento
  • I moduli in autoapprendimento
  • La formazione del futuro: blended
  • Le attenzioni strategiche e comunicative per il lancio di un piano di formazione integrato
Costruire il piano di formazione
  • Identificazione degli interventi in base alle priorità stabilite e alle esigenze aziendali
  • Azioni a breve, medio e lungo termine
  • Logiche della progettazione
  • Partner e fornitori: conoscere e negoziare
  • Attività di coordinamento e accompagnamento
Valutare la formazione
  • Le diverse finalità della valutazione della formazione
  • Valutazione delle competenze pre e post corso
  • Valutazione di gradimento
  • Valutazione dell’applicazione nel contesto professionale
  • Valutazione dell’impatto della formazione
  • Strumenti di misura: relazione tra costo ed efficacia

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto