Turismo Rurale e Nuovi Turismi

Indar Formazione & Sviluppo
A Udine

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Udine
Descrizione

Obiettivo del corso: Il master in Turismo Rurale e Nuovi Turismi offre una formazione completa per operare validamente nelle attività di produzione e promozione di beni e servizi turistici, particolarmente di quelli propri del turismo rurale e delle nuove forme di turismo che scaturiscono da una domanda sempre più differenziata qualitativamente e rilevante in termini quantitativi.
Rivolto a: Laureati e diplomati (disoccupati e non) che mirino ad acquisire abilità specifiche e di sicuro interesse da spendere nel mercato del lavoro, specie se si trovano al loro primo ingresso e cercano di arricchire il loro curriculum vitae formativo; professionisti del turismo e, in particolare, del turismo rurale che cerchino una occasione di aggiornamento, crescita o rilancio per la loro attività.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario

Udine
Via S. Osvaldo 36, 33100, Udine, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola secondaria o diploma di laurea; conoscenza base del sistema operativo Windows e dei principali software applicativi...

Cosa impari in questo corso?

Turismo rurale
Turismo

Programma

Contenuti del master:

Il corso sarà tenuto da docenti esperti, professionisti e studiosi del settore e darà la possibilità
di riconoscimento di crediti formativi.

Le lezioni si articoleranno secondo cinque blocchi didattici fondamentali:

1) economia, statistica e legislazione del turismo;

2) turismo rurale: orientamento strategico-territoriale, organizzazione, pianificazione, programmazione e controllo;

3) marketing per un turismo sostenibile:

* logiche e prospettive del turismo rurale e dei nuovi turismi; analisi economico-finanziaria ed impiego di indicatori
di performance; logica budgetaria di settore; turismo sostenibile e certificazione ambientale; segmentazione ed analisi
della domanda; promozione del prodotto turistico locale; organizzazione dell'offerta; gestione dei percorsi tematici
(anche in contesti di integrazione transfrontaliera); gestione dei rapporti con i mercati di sbocco; gestione del rapporto con il cliente;
* turismo sportivo, culturale, enogastronomico, religioso, industria della montagna [...].

4) le nuove ICT in funzione della qualità del servizio e della soddisfazione degli ospiti;

Il modulo è dedicato alle nuove information and communication tecnologies impiegate in funzione della qualità del servizio e
della soddisfazione degli ospiti. Dopo una necessaria e imprescindibile panoramica sui metodi tradizionali di diffusione delle
proposte turistiche (si pensi, a titolo di esempio, agli uffici preposti alla promozione turistica o a mezzi classici quali la stampa e
l'editoria specializzata), si passerà a trattare delle possibilità che offre l'informatica. Verranno considerati i principali software
che possono costituire efficace e potente ausilio nell'acquisizione delle prenotazioni e nell'interfacciamento con i clienti e si procederà
a considerare Internet sia come veicolo di divulgazione capillare della comunicazione pubblicitaria e dell' informazione al cliente,
sia come mezzo con cui mantenere i contatti e ricevere feedbacks dal cliente medesimo, al fine di fidelizzarlo e accompagnarlo in ogni
fase della sua esperienza turistica ( da quella di prima acquisizione di informazioni sulla meta a quella di rielaborazione del ricordo di viaggio).

Viene inoltre offerta ai corsisti l'importante e utile opportunità di apprendere a costruirsi un sito Internet da sé, utilizzando
programmi intuitivi e di facile gestione, in modo da poter mettere in Rete la loro offerta turistica senza eccessivo dispendio di risorse.

Naturalmente, le lezioni di argomento informatico si terranno in aula adeguatamente attrezzata di computers su cui i corsisti
potranno esercitarsi.

5) corso intensivo mirato di “English for the Tourism Industry” con docenza madrelingua.

Sono previste, poi, visite guidate a realtà agrituristiche e strutture extra-alberghiere della zona e la partecipazione alla BIT Green
(Borsa Del Turismo Verde, importante fiera per operatori e utenti) di Milano.

Farà parte integrante del master uno stage/tirocinio formativo presso aziende private o enti pubblici del settore di offerta o promozione
turistica di ambito regionale, resisi disponibili ad ospitare i corsisti che desiderino effettuare un periodo di formazione “on the job”:
Si tratta di un'occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro, oltre che di ulteriore affinamento della propria preparazione professionale.
Lo stage è, inoltre, un ottimo strumento per perfezionare le proprie abilità relazionali e di team work e permette una prima verifica
e messa in campo dei saperi acquisiti.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto