Tutor apprendisti

Afor Alta Formazione
A San Salvo

90 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • San salvo
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli apprendisti devono essere obbligatoriamente affiancati da un tutor, figura in grado di trasmettere le proprie competenze tecnico-professionali. Il tutor, idoneamente formato mediante uno specifico corso della durata non inferiore a 12 ore, può essere qualsiasi lavoratore presente all’interno dell’azienda con esperienza lavorativa di almeno quattro anni, di cui almeno due nell’area di attività.
Rivolto a: Qualsiasi lavoratore presente all’interno dell’azienda con: livello di inquadramento contrattuale pari o superiore a quello che l’apprendista conseguirà alla fine del periodo di apprendistato; - mansioni coerenti con quelle dell’apprendista; - esperienza lavorativa di quattro anni, di cui almeno due nell’area di attività della qualifica che l’apprendista dovrà conseguire. (Nel caso di imprese con meno di 15 dipendenti la figura di tutor può essere ricoperta dal titolare dell’impresa.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
San Salvo
Via Grasceta 5, 66050, Chieti, Italia
Visualizza mappa

Programma

Funzioni del tutor
- Trasmette le competenze necessarie all’esercizio delle attività lavorative;
- Favorisce l’integrazione tra le iniziative formative esterne all’azienda e la formazione sul luogo di lavoro;
- Collabora con la struttura di formazione esterna all’azienda allo scopo di valorizzare il percorso di Apprendimento;
- Esprime le proprie valutazioni sulle competenze acquisite dall’apprendista ai fini dell’attestazione da parte
del datore di lavoro;

programma didattico
Funzione del tutor; elementi di contrattualistica nella formazione; accoglienza ed inserimento apprendisti in azienda; definizione dei piani formativi individuali dell’apprendista, valutazione dei progressi e risultati dell’apprendimento.

Destinatari
Qualsiasi lavoratore presente all’interno dell’azienda con:
- livello di inquadramento contrattuale pari o superiore a quello che l’apprendista conseguirà alla fine del periodo di apprendistato;
- mansioni coerenti con quelle dell’apprendista;
- esperienza lavorativa di quattro anni, di cui almeno due nell’area di attività della qualifica che l’apprendista dovrà conseguire.
(Nel caso di imprese con meno di 15 dipendenti la figura di tutor può essere ricoperta dal titolare dell’impresa stessa o da un socio)