urban combat

UKI URBAN DEFENCE
A Torino

50 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello intermedio
  • Torino
  • 2 ore di lezione
  • Durata:
    10 Mesi
Descrizione

Urban Kombat Interdisciplinary nasce da un idea del maestro Mele. Nasce come gruppo spontaneo per divulgare il pensiero del Combatives, discpilna militare che analizza il corretto metodo per reagire e gestire un aggressione violenta e spesso a mano armata.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
CORSO UMBRIA 83, 10100, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

La Uki si pone come obiettivo quello di divulgare il corretto metodo per sopravvivere ad una aggressione di tipo violento. L'obiettivo è quello di fornire un metodo di autoprotezione da aggressione urbana. Un metodo non sportivo ma REALE. L’addestramento avrà come location il “contesto urbano”; spazi aperti con diversi ostacoli e armi improvvisate.

· A chi è diretto?

L’addestramento verrà suddiviso in due step complementari. LUNEDI - MERCOLEDI Dalle 19.30 Alle 20.30

· Requisiti

maggiore età e preparazione in urban defence

· Titolo

difesa urbana

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Le discipline finora studiate dovranno fornire le combinazioni utili allo scopo… DIFENDERSI, soprattutto nel caso in cui non si possa fuggire. Nessuna nuova tecnica o arte marziale "inventata". Le discipline studiate dovranno fornire le combinazioni utili al raggiungimento dell’obbiettivo… la PROTEZIONE.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

si potrà effettuare una lezione di prova gratuita e senza impegno

· per fare il corso devo avere esperienza?

Si. Bisogna fare esperienza nel Urban Defence

Cosa impari in questo corso?

Difesa personale
Combattimento urbano
Krav maga
Combative
SILAT
Bareknukle
Combative arts
Torino
Sporting dora
Difesa personale femminile

Professori

GIAN MARIO MELE
GIAN MARIO MELE
MAESTRO DI KRAV MAGA, JEET KUNE DO E MMA

Gian Mario Mele inizia a praticare le Arti Marziali Classiche dal 1985, praticando tutte quelle più importanti per quegl’anni, Karate Shotokan (cintura nera secondo dan), Full e Semi Contact, Kung-fu Shaolin, Tai Chi Chuan, Aikido e JiuJitsu Giapponese. Nei primi anni novanta, matura l’idea di voler studiare una disciplina marziale non più prettamente classica, ma che affronti le tematiche del combattimento. Inizia così ad avvicinarsi allo studio della disciplina ideata da Bruce Lee (di cui è grande stimatore). Nel 1994 inizia la pratica del Jeet Kune Do Concept della L

Programma

URBAN KOMBAT INTERDISCIPLINARE ( UKI ) è un gruppo di studio spontaneo formato da persone che si addestrano nella difesa personale urbana e nel combative.

L’obiettivo principale della UKI è trasmettere all’allievo una conoscenza ed un bagaglio tecnico che possa essere utilizzato in ogni situazione in cui potrebbe trovarsi coinvolto. videoCondividendo l’idea di Bruce Lee e del Jeet Kune Do Concept, la UKI INTERDISCIPLINARE non ricerca la disciplina marziale migliore ma il giusto metodo in grado di rispecchiare ed enfatizzare le peculiarità fisiche ed emotive di ogni allievo e la tecnica più adatta allo scopo. Ogni praticante deve possedere un arsenale e decidere in piena autonomia quale arma e metodo utilizzare per lo scopo prefissato. Non è l’allievo che deve scegliere un metodo e rimanere fossilizzato su di esso. E’ lo studio e la preparazione delle tecniche e dei metodi che deve permettere all’allievo di raggiungere l’obiettivo prefissato. Difesa personale, combattimento da strada, difesa da mano armata e condizionamento psicologico.

Il metodo è costituito da un numero intenzionalmente limitato di concetti e principi, al fine di essere facilmente impiegati nel contesto di aggressioni violente. Il Combatives, fortemente basato su tecniche occidentali U.K. ed U.S.A, nasce espressamente per militari e per le forze dell’ordine e viene successivamente adottato dai civili.

Sebbene violento, ha tutte le caratteristiche per dare una risposta soddisfacente allorché la propria vita sia in pericolo. Il Combatives è un’esplosione di violenza, ma contrariamente a quanto si crede, è esattamente conforme al concetto di proporzionalità della forza, in quanto è concepito prevalentemente come ultima risorsa.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto