Quality Seal Emagister EMAGISTER CUM LAUDE

Verifica e Gestione del Sistema Emission Trading

Csad - Centro Studi Ambientali e Direzionali
A Bari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Bari
  • 16 ore di lezione
  • Quando:
    10/12/2016
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso si propone di: fornire la conoscenza delle disposizioni normative nazionali ed internazionali; presentare le metodologie per la gestione del sistema di monitoraggio delle emissioni di gas a effetto serra; sviluppare il sistema di accreditamento proposto dal Ministero dell'Ambiente e spiegare le modalità per la verifica dei dati e la convalida delle comunicazioni.
Rivolto a: Gestori di impianti autorizzati dal Ministero dell'Ambiente o che comunque ricadono nell'all.I della Direttiva 2003/87/CE.; Responsabili aziendali Amministrazione e Finanza e dei Sistemi aziendali di monitoraggio gas ad effetto serra o dei Sistemi Qualità e/o Ambiente; Auditor E Consulenti dei Sistemi di Gestione Ambientale ed EMAS.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
10 dicembre 2016
Bari
Via delle Murge 65/A, 70124, Bari, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Il corso risponde ai requisiti dal punto 12 dell'allegato V della Direttiva 2003/87/CE e del documento del Ministero Dell’Ambiente.
INTRODUZIONE
Il 1° gennaio 2005 è stato avviato il Sistema di scambio previsto dalla Direttiva “Emission Trading”. La Direttiva Europea 2003/87/CE (EU ETS), che istituisce un sistema di scambio di quote di emissione dei gas a effetto serra prevede:
- dal 1° gennaio 2005, nessun impianto che ricade nel campo di applicazione della stessa, possa emettere CO2, ossia possa continuare ad operare, in assenza di apposita autorizzazione;
- i gestori degli impianti che ricadono nel campo di applicazione della direttiva ricevono una quota annuale di CO2 che deve essere restituita sulla base delle emissioni di CO2 effettivamente rilasciate in atmosfera, anche attraverso meccanismi di mercato.
- le emissioni di CO2 effettivamente rilasciate in atmosfera siano monitorate secondo le disposizioni di monitoraggio impartite dall'Autorità Nazionale Competente e siano certificate da un verificatore accreditato dall'Autorità Nazionale Competente.
In particolare negli articoli 14 e 15 ed al successivo allegato V della Direttiva CE 87/2003 (EU ETS), in materia di scambio di quote di emissione dei gas a effetto serra, è indicato che le dichiarazioni annuali dei gestori devono essere sottoposte a verifica.
OBIETTIVI
Il Corso si propone di:
- fornire la conoscenza delle disposizioni normative nazionali ed internazionali;
- presentare le metodologie per la gestione del sistema di monitoraggio delle emissioni di gas a effetto serra;
- sviluppare il sistema di accreditamento proposto dal Ministero dell’Ambiente e spiegare le modalità per la verifica dei dati e la convalida delle comunicazioni;
- illustrare i vari aspetti associati alle quote di emissione degli impianti.
ATTESTATO
Ad ogni Partecipante verrà rilasciato un Attestato di frequenza, a quanti avranno superato il test finale sarà rilasciato un attestato di qualifica come “Auditor ETS”.
DURATA DEL CORSO
Due giorni.
Il 16 aprile 2007 per tutti gli iscritti è prevista una Sessione introduttiva gratuita sui Sistemi di Gestione Aziendale.
Il corso risponde ai requisiti dal punto 12 dell'allegato V della direttiva 2003/87/CE e del documento del Ministero dell’Ambiente “Orientamenti relativi all’accreditamento dei soggetti che effettuano la verifica delle comunicazioni delle emissioni di gas serra ai sensi della Direttiva CE 87/2003” (evidenza delle competenze).
DOCENTE
Dott. Sebastiano Serra
Ministero dell’Ambiente e Tutela del territorio-Direzione per la Ricerca Ambientale e lo Sviluppo.
Senior Advisor del Direttore Generale in materia di emission trading, fonti rinnovabili ed efficienza energetica.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto