Violino

Scuola Milano Musica
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Scuola Milano Musica propone numerosi corsi tutti personalizzabili in base alle esigenze di ogni allievo utilizzando il programma didattico più valido. Dopo il primo incontro col Maestro, in base ai desideri o agli obiettivi musicali prefissati, viene proposto un programma di studio che soddisfi completamente l'allievo in modo da riuscire a realizzare le sue esigenze nel minor tempo possibile.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Mecenate 6a, 20138, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

  • Il corso ha lo scopo di far acquisire all'allievo una certa padronanza tecnica sullo strumento per poi porla al servizio dell'espressione musicale.
  • Cenni storici sulle origini dello strumento. Conoscenza delle sue diverse parti e funzioni di ogni una di esse (violino e arco).
  • Corretta postura del corpo e presa dello strumento riflettendo sui vari muscoli in funzione.
  • Impugnatura ed uso dell'arco (mano destra): direzione e produzione del suono. Uso corretto di: braccio, avambraccio e polso.
  • Esercizi ritmici per imparare a "tirare" l'arco sulle 4 corde "vuote".
  • Impostazione graduale della mano sinistra (violino) dal 1° al 4° dito in prima posizione.
  • Conoscenza delle diverse figure (valori) musicali.
  • Uso corretto dell'arco (quantità) in base ai valori musicali (durata dei suoni).
  • Conoscenza dell'altezza dei vari suoni: note musicali.
  • Tessitura e accordatura dello strumento.
  • Il legato: significato tecnico e importanza musicale.
  • Gli intervalli musicali: differenza tra tono e semitono sulla tastiera per la mano sinistra.
  • Le scale e gli arpeggi.
  • Conoscenza dei vari simboli della grafia musicale: alterazioni, ritmi, pause, segni di dinamica ecc.
  • Conoscenza ed uso delle diverse intensità di suono: colori musicali e dinamiche quali il "forte" e il "piano", il "crescendo" e il "diminuendo" al fine di rendere i brani da eseguire il più possibile interessanti dal punto di vista espressivo.
  • Tecnica delle corde doppie (bicordi).
  • Colpi d'arco: "alla corda", lo staccato, il legato, il balzato.
  • Conoscere la tastiera del violino:
    • Impostazione graduale della mano sinistra nelle "posizioni" dalla seconda alla quinta.
    • Passaggi di "posizione".
    • Scelta delle varie diteggiature.
  • Uso del "vibrato" per mettere in risalto il suono espressivo dello strumento (mano sinistra).
  • L'agogica musicale: cambiamenti di ritmo all'interno di un brano.
  • Il pizzicato.
  • Conoscenza sommaria del repertorio violinistico e delle diverse "forme" musicali in genere.
  • Applicazione delle diverse tecniche man mano studiate a brani di diversa natura compresi quelli di repertorio con difficoltà progressiva.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto