Virtual design 3D con Maya

Chef Academy - Corsi di Cucina Professionali
A Terni e Rieti

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso forma una figura professionale di base, il virtual designer, specializzato nell'ideazione, modellazione e animazione di oggetti, personaggi, ambienti ed effetti interamente realizzati con il supporto del software MAYA.
Rivolto a: professionisti e progettisti multimediali che vogliano sviluppare una preparazione approfondita nel campo dell'animazione e della grafica 3D.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Rieti
Via Fundania , 02100, Rieti, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Terni
Piazza Clai , 19, 05100, Terni, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

discreta conoscenza delle tecniche di modellazione 3D

Programma

Introduzione alla computer grafica 3D

·Storia della computer grafica 3D e le sue applicazioni nel cinema e nella pubblicità

·Le origini ed il futuro di MAYA: Alias Power Animator, Wavefront e adesso Autodesk

·L' interfaccia utente di MAYA e la configurazione hardware

·Le tre fasi di modellazione, animazione, rendering e l' orientamento nello spazio tridimensionale

La modellazione geometrica

·Da punti e poligoni alle primitive geometriche

·L' approssimazione delle superfici curve ed il vettore normale

·Poligoni planari e non planari, modificare la geometria

·Estrusione, replicazione, beveling

·L'alternativa ai poligoni: le superfici di suddivisione di Catmull Clark e il Polygon Proxy

·Tecniche di modellazione con le superfici di suddivisione

·Metodi per aggiungere dettaglio e rifinire la superficie

Tessiture e materiali fotorealistici

·Proprietà dei materiali nel mondo reale e limiti della simulazione

·I modelli di illuminazione della computer grafica: Lambert, Gouraud, Phong, Blinn, Fresnel

·Il Ray-Tracing e Cartesio; i modelli di illuminazione globale

·Gli attributi base delle superfici: colore, diffusione, riflettività, specularità

·Gli attributi avanzati: incandescenza, traslucenza, glow

·Problemi della trasparenza, tecniche di rendering della trasparenza.

·Le mappe riprese dal vero e le tessiture procedurali

·Le proiezioni (planare, sferica, cilindrica) e le mappature esplicite (UV)

·Il rumore frattale come strumento base per il realismo

·Materiali usurati ed invecchiati, il bump mapping e il canale diffuso

Tecniche e strumenti per l' illuminazione nella computer grafica

·L' importanza dell' illuminazione nella ripresa tradizionale e nella computer grafica

·Tecniche base di illuminazione: frontale, a tre punti, glamour

·L' illuminazione di Hollywood: la scuola di John Alton

·Le luci colorate; la luce come strumento per scolpire le forme

·Le particolarità della luce in computer grafica; ombre portate ed autoportate; la luce d' ambiente

·Luci direzionali o infinite; luci puntiformi; luci spot; luci dimensionali


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto