Voce in Gioco - Scuola di Musica

Scuola di Musica - Teatro Antoniano - Lecce
A Lecce

150 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Lecce
  • 15 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: IL CORSO PREPARA ALL'USO COMPLETO DELLA VOCE E ALLA SPERIMENTAZIONE VOCALE.
Rivolto a: il corso è rivolto agli studenti di canto, ai cantanti professionisti, attori e chiunque, in possesso di una tecnica di base, sia interessato alla sperimentazione vocale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lecce
Via Monte San Michele, 2 Lecce, 73100, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

BUONA PRATICA VOCALE INDIVIDUALE O CORALE

Programma

Voce in gioco seminario

Docenti: Teresa Vallarella e Gabriella Schiavone

La voce è uno strumento dalle molteplici potenzialità espressive, alcune di queste codificate in tecniche e riconducibili a determinati ambiti musicali, altre meno esplorate ma non meno ricche di stimoli e degne di attenzione da parte di chi si avvicina allo studio di questo strumento.

La vocalità nella musica etnica, come frutto più immediato e primario della sensibilità e degli umori di un popolo, offre spunti interessanti a questo tipo di approccio: la prima tappa dell’incontro sarà, dunque, una guida all’ascolto attraverso registrazioni ed esecuzioni dal vivo, per l’illustrazione immediata di alcune tecniche vocali e della loro genesi, delle polifonie e dell’uso della voce in popoli diversi e geograficamente lontani.

Ma la voce, ancor prima di racchiudere un’identità collettiva, è espressione di una individualità. Ogni suono vocale è valido per esprimersi. Di qui parte il gioco dell’improvvisazione, individuale e di gruppo.

Durante i momenti improvvisativi ciascuno è invitato ad esternare le proprie sensazioni del momento (attraverso linee melodiche, frasi ritmiche, sillabe o semplici suoni ripetuti) con quelle altrui, creando una sorta di stimolante confronto, da cui la creazione in tempo reale di melodie, armonie e incroci ritmici, l’individuazione di precisi nuclei improvvisativi, il loro sviluppo, l’arrangiamento, la creazione di un brano. il seminario si articolerà in 5 incontri a cadenza mensile della durata di 3 ore ciascuno.

Il primo incontro è fissato per Sabato 27 ottobre prossimo

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 15

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto