W03 - LEAN LOGISTICS : CACCIA ALLO SPRECO

Simco srl
A Milano

208 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Milano
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Home » Formazione » Formazione a catalogo
LEAN LOGISTICS : CACCIA ALLO SPRECO
Metodi, strumenti e segreti per migliorare le

La filosofia lean si è affermata nel mondo produttivo da oltre trent’anni. Gli ottimi risultati ottenuti da chi ha applicato questi principi hanno indotto a contestualizzare i concetti lean anche in altre aree aziendali: la progettazione (lean design), i servizi (lean service) e la logistica (lean logistics). La lean logistics ha come obiettivo quello di incrementare la qualità e il livello di servizio, attraverso una riduzione continua dei costi promuovendo una lotta serrata agli sprechi (“muda”). Con il termine “muda” si intende l’impiego di risorse che non aggiungono valore né al prodotto né al servizio: diventa fondamentale strutturare magazzini snelli, seguendo approcci orientati più al miglioramento organizzativo che agli investimenti in innovazione:

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Durando 38, 20158, Milano, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Logistica
Logistica aziendale
Logistica dei trasporti
Logistica industriale
Logistica integrata

Programma

• La misurazione: la base del miglioramento

Il miglioramento continuo:principi e modalità di attuazione

Gli indicatori di prestazione (KPI) del magazzino e la realizzazione di un

cruscotto: importanza e modalità

• La gestione del magazzino

La mappatura dei processi e l’individuazione delle criticità

L’analisi del lay out (il bilanciamento delle aree, la congruità dei fl ussi)

La gestione delle Risorse Umane

L’ICT (WMS, RF, VP, IA, RFID) nella gestione del fl usso delle informazioni

I rapporti collaborativi con le altre funzioni aziendali e di fi liera

• Il ricevimento e la spedizione delle merci

La gestione del piazzale (yard management)

Il dock to stock (vantaggi della riduzione dei tempi, quali azioni)

I vantaggi della riconoscibilità Hi-Tech

Identifi cazione, controllo, formazione delle UdC

La gestione effi cace di baie di carico e quadrilateri

• Lo stoccaggio

L’analisi ABC sul volume e l’ABC incrociata giacenze-fl ussi

Analisi della saturazione delle UdC e degli scaffali (un tesoro nascosto)

I criteri allocativi per la migliore saturazione

Congruità delle scaffalature e dei mezzi di movimentazione

• Il picking (la preparazione degli ordini)

L’analisi ABC dei fl ussi, del profi lo e delle modalità di evasione degli ordini

Il trasporto e i rapporti col fornitore del servizio

Tecniche di effettuazione (per ordine, riepilogo, batch, etc.)

L’ottimizzazione dei percorsi (criteri e strumenti)

L’importanza del display di picking

La gestione dei rimpiazzi (la ricerca di effi cienza e tempestività)

Controllo, imballaggio, messa in quadrilatero

Congruità di strumenti e mezzi di movimentazione, ergonomia e sicurezza


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto