workshop per attrici e attori

metamorfosi teatro
A Capranica

89 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Livello avanzato
  • Capranica
  • 18 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Il laboratorio si propone di lavorare su semplici azioni teatrali allo scopo di arrivare ad un grado zero dell’azione stessa.
Tendere verso il grado zero significa compiere un percorso di limatura e contenimento di tutti gli elementi che sempre portano l’attore ad illustrare e a mostrare i propri stereotipi.
Attraverso un lavoro fondato su ripetizione e precisione si proverà a raggiungere un livello di essenzialità dell’azione.
Solo in questo modo, partendo dal grado zero dell’azione, si potrà permettere l’emersione di un materiale originario, vivo e vero, che permetterà all’attore di essere presente in scena, quindi di essere veramente creativo e generatore di significati per sè stesso e lo spettatore.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Capranica
Viterbo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il workshop prevede: training fisico e vocale, costruzione individuale di un’azione, lavoro sulla ricerca del grado zero della medesima azione. Possibilità di una performance finale individuale e/o di gruppo. Il laboratorio è condotto da Davide Marzattinocci.

· A chi è diretto?

attrici, attori, danzatori, performer.

· Requisiti

avere esperienza teatrale.

· Titolo

il grado zero dell'azione.

Cosa impari in questo corso?

Teatro corporeo
Teatro
Teatro terapia

Professori

Davide Marzattinocci
Davide Marzattinocci
Regista, attore, arteterapeuta

Curriculum di Davide Marzattinocci Attore, regista, arteterapista Titoli di studio • Master conseguito presso la Scuola triennale professionale di formazione multidisciplinare in Arteterapia ad orientamento psicofisiologico diretta dal Prof. Vezio Ruggieri, ordinario di Psicofisiologia Clinica presso l’Università La Sapienza di Roma e patrocinata dall’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria e dall’A.E.P.C.I.S. • Laurea in Lettere e Filosofia (indirizzo Discipline delle Arti e dello Spettacolo), conseguita nel 2002 presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma: voto 110/110

Programma

Il laboratorio si propone di lavorare su semplici azioni teatrali allo scopo di arrivare ad un grado zero dell’azione stessa.

Tendere verso il grado zero significa compiere un percorso di limatura e contenimento di tutti gli elementi che sempre portano l’attore ad illustrare e a mostrare i propri stereotipi.

Attraverso un lavoro fondato su ripetizione e precisione si proverà a raggiungere un livello di essenzialità dell’azione.

Solo in questo modo, partendo dal grado zero dell’azione, si potrà permettere l’emersione di un materiale originario, vivo e vero, che permetterà all’attore di essere presente in scena, quindi di essere veramente creativo e generatore di significati per sè stesso e lo spettatore.
Il workshop prevede: training fisico e vocale, costruzione individuale di un’azione, lavoro sulla ricerca del grado zero della medesima azione. Possibilità di una performance finale individuale e/o di gruppo.
Il laboratorio è condotto da Davide Marzattinocci.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto