BBC By-Business Center s.r.l.

5 Crediti CNOAS Empatico: la PNL nelle relazioni di aiuto ed in équipe

BBC By-Business Center s.r.l.
Online
  • BBC By-Business Center s.r.l.

100 
CORSO PREMIUM
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello intermedio
Metodologia Online
Durata Flessible
  • Corso
  • Livello intermedio
  • Online
  • Durata:
    Flessible
Descrizione

BBC By-Business Center s.r.l. Presenta su Emagister.it il corso 5 Crediti CNOAS Empatico: la PNL nelle relazioni di aiuto ed in équipe.

L'obiettivo di questo percorso formativo è quello di promuovere una comunicazione efficace con l’utenza e le figure professionali con le quali si collabora attraverso le tecniche della comunicazione efficace della Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) per promuovere da subito nuovi comportamenti di sicuro successo a tutto beneficio della qualità del servizio e della propria realizzazione nel campo professionale.

Inoltre, un altro obiettivo specifico è quello di migliorare la competenza nel gestire le relazioni a 360° che si traduce in maggior efficienza e un più alto grado di soddisfazione da parte dei servizi e dell’utenza.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo

Online
Inizio
Luogo
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivi Specifici di apprendimento Prendere coscienza delle proprie potenzialità comunicative, verbali e non verbali, per sapere sempre, in tutte le situazioni, come e cosa fare. Identificare le diverse chiavi di interpretazione dei propri interlocutori per riuscire ad interagire al meglio. Apprendere efficaci strutture linguistiche per aumentare la qualità della propria comunicazione e promuovere l’alleanza terapeutica con l’utente. Prevenire e superare conflitti ed incomprensioni attraverso le tecniche di mediazione PNL Affrontare con successo l’utenza più “difficile” e i loro familiari. Comunicare fiducia e competenza nella relazione. Costruire un clima armonico con colleghi e collaboratori. Saper individuare i processi motivazionali di ogni singolo utente ed utilizzarli nella relazione anche ai fini della compliance. Rafforzare la coesione del proprio team di lavoro. Ritrovare lo slancio e la motivazione nell’attività professionale

· A chi è diretto?

Per Assistenti Sociali

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Motivazione
PNL
Tecniche di comunicazione
Comunicazione efficace
Crediti CNOAS
Assistente
Assistenza
Relazioni con il pubblico
Assistente sociale
Corso FAD
Programmazione neuro linguistica
Linguistica
Comunicazione
Comunicazione verbale
Comunicazione assertiva
Tecniche mentali
Forme verbali
Comunicazione non verbale
Comunicazione Medico-Paziente
Ecm

Professori

Claudio Borzi
Claudio Borzi
RESPONSABILE SCIENTIFICO

Programma

La comunicazione verbale e non verbale: tecniche per una comunicazione efficace

  • Concetto di RAPPORT e tecnica di RAPPORT.
  • Forme verbali per rafforzare il RAPPORT.
  • CALIBRAZIONE: la capacità di leggere il linguaggio non verbale ad integrazione dei dati forniti dall’utente.
  • Indicazioni per esercitare la CALIBRAZIONE.
  • La CONGRUENZA nella comunicazione.
  • Come riconoscere la COMUNICAZIONE CONGRUENTE.

La percezione della realtà esterna

  • Concetto di Mappa e Territorio.
  • Gli organi sensoriali o sistemi rappresentazionali.
  • I 5 sensi e il loro potere di influire sulla fisiologia.
  • Il significato dei movimenti oculari spontanei.

Il linguaggio per capirsi e il pensiero costruttivo

  • Il linguaggio verbale: le regole del Metamodello Linguisticoper favorire una comunicazione chiara.
  • Come correggere le Generalizzazioni, le Distorsioni, le Cancellazioni
  • L’approccio positivo:
    • Corretta formulazione degli obiettivi: offrire all’utente una prospettiva positiva che aumenti la sua capacità di affrontare e gestire al meglio l’iter terapeutico relativo alla propria patologia
    • Il Reframing per imparare a reagire in positivo alle situazioni e guidare in modo vantaggioso la percezione dell’interlocutore.
    • Le posizioni percettive: imparare a vedere la realtà da più punti di vista per trovare le risorse utili al superamento di un ostacolo. L’autoprotezione nelle situazioni stressanti.
  • Metaprogramma: elementi per la motivazione e le strategie di decisione.

I livelli logici di Robert Dilts

  • Ruolo di Credenze e Valori per rafforzare la motivazione nelle scelte
  • La Piramide di Dilts
  • Credenze, Capacità, Comportamento e loro relazione.
  • I Valori e l’Identità: la Motivazione profonda. Riconoscere i VALORI significativi dell’interlocutore per rafforzare compliance e alleanza terapeutica.
  • In che modo la definizione di una identitàcondivisa che esprima ilvalore del proprio staff può allineare i livelli di motivazione e creare sintonia fra tutti.