Premium Corso di inserimento al lavoro

Addetto Alle Macchine Utensili a Controllo Numerico

A Pinerolo

Gratis
  • Tipologia

    Qualifica professionale

  • Luogo

    Pinerolo

  • Ore di lezione

    600h

  • Durata

    6 Mesi

  • Inizio

    Dicembre

  • Stage in azienda

Descrizione

Il corso di qualifica offre le conoscenze per la conduzione di macchine utensili a controllo numerico (tornio-fresa). Nel corso si affrontano anche gli aspetti legati all’attrezzaggio, conduzione della macchina utensile a CN.

Informazioni importanti

Documenti

  • Engim - ADDETTO MU a CN-extra.pdf
  • Engim -ADDETTO MU a CN-italiano.pdf

FSE:Corso finanziato FSE (Fondo Sociale Europeo)

Strutture

Luogo

Inizio

Pinerolo (Torino)
Visualizza mappa
Via Pietro Regis 34, 10064

Inizio

DicembreIscrizioni aperte

Da tener presente

Attrezzare macchine utensili a CN Eseguire tutte le fasi di azzeramento e approntamento della macchina (montaggio e presetting utensili, allineamento e zero macchina), l’avvio controllato del primo ciclo pezzo e la verifica dimensionale del pezzo prototipo. Verificati e impostati i parametri di lavorazioni finali avviare la macchina in modalità produzione. Collaudare il prodotto CN La Compilazione della scheda del ciclo di lavoro,la scrittura del programma e l’inserimento/trasferimento del programma fino alla simulazione del percorso utensile sono alcune delle peculiarità del corso. Inoltre è previsto un modulo di utilizzo di un sistemi CAD – CAM. Condurre macchine utensili a CN In autonomia si eseguono tutte le fasi per la messa in produzione del centro di lavoro. In particolare si eseguirà il bloccaggio pezzo, l’avvio della lavorazione, la regolazione dei parametri macchina fino ad arrivare a intervenire per recuperare alcune anomalie rilevate durante la produzione. La conduzione prevede anche il collaudo finale del pezzo e la compilazione di tutta la documentazione di certificazione e la manutenzione ordinaria del centro di lavoro. Al termine del corso è prevista una prova finale (ESAME DI QUALIFICA REGIONALE) della durata di 16 ore.

CORSO 1: Giovani (=18 anni e 29 anni) non occupati, in possesso di LICENZA MEDIA. CORSO 2: STRANIERI disoccupati con licenza media o iscritti al CPIA Rientrano le categorie di lavoratori disoccupati e inoccupati come definite ai sensi del D.Lgs 181/2000. Non sono pertanto da considerarsi coloro che sono classificati come “non forze lavoro” (casalinghe, studenti, ritirati dal lavoro, di non aver svolto alcuna attività lavorativa, né di aver cercato lavoro nel periodo di riferimento; oppure di averlo cercato ma non con le modalità già definite per le persone in cerca di occupazione. Le non forze di lavoro comprendono, inoltre, gli inabili e i militari di leva o in servizio civile sostitutivo e la popolazione in età fino a 15 anni).

1 - Giovani e adulti non occupati, in possesso di LICENZA MEDIA. 2 - Giovani e adulti stranieri non occupati, in possesso di LICENZA MEDIA o in fase di acquisizione al CPIA

Qualifica regionale

Direttiva Mercato del Lavoro Regione Piemonte Documento Strategico Unitario per la programmazione 2014-2020 della Regione Piemonte

A novembre è previsto un'incontro di presentazione con successivo questionario conoscitivo e colloquio motivazionale di selezione. Al termine saranno stilate le graduatorie di ammissione

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

  • CNC
  • Fanuc
  • Selca
  • Heidenhain
  • Lavorazione CN
  • Meccanica industriale
  • Conduzione CENTRI DI LAVORO
  • Attrezzature
  • FRESATURA
  • Attrezzare macchina utensile
  • Tornitura
  • Metrologia
  • Calibro
  • Strumenti di misura

Professori

Alberto Menotti

Alberto Menotti

Esperto CNC

Daniele Lovera

Daniele Lovera

Esperto CNC

Loris Brondino

Loris Brondino

Esperto CAD-CAM-CNC

Programma

Il corso nasce da un'intesa tra ENGIM e Centro per l'Impiego di Pinerolo, ed è pertanto espressione di tale unione d'intenti tra il centro per l'impiego (liste di disoccupazione stranieri) e aziende medio/grandi del territorio alla ricerca di figure specializzate nella produzione e conduzione impianti. La finalità del corso è l'inserimento lavorativo grazie a strumenti (competenze e attività) adeguati ad affrontare l'ingresso in realtà lavorative della produzione e conduzione impianti.
Il corso è rivolto ad adulti stranieri disoccupati in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione rilasciato dalla scuola secondaria di I grado (diploma di licenza di scuola media) o pari certificazione.
Il corso ha al suo interno un modulo specifico per stranieri, in particolare un’unità formativa di Lingua Italiana (come seconda lingua L2), che richiama la struttura della certificazione CILS (Certificazione di Italiano come Lingua Straniera”, unitamente ad elementi di educazione alla cittadinanza, per i quali si prevede un ulteriore analisi tra i saperi legati all’unità formativa dell’accoglienza-orientamento, al fine di una conoscenza più approfondita del contesto europeo, italiano, regionale, provinciale e locale.

L’ADDETTO ALLE MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO è preparato per condurre macchine a 2 o più assi provvedendo al presetting utensile e attrezzaggio macchina, eseguendo modifiche sui parametri tecnologici del programma ed effettuando il collaudo del pezzo. Questa figura opera in genere su specifiche/indicazioni fornite dal tecnico di processo e in piena autonomia nella conduzione della macchina.
Il corso è articolato nelle seguenti UF:
ACCOGLIENZA - ORIENTAMENTO
PREPARAZIONE E RIELABORAZIONE STAGE
PARI OPPORTUNITA'
TECNOLOGIE INFORMATICHE
ATTREZZARE MU A CN
COLLAUDARE IL PRODOTTO
CONDURRE MU A CN
MODULO DI LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA
ELEMENTI PER LA SOSTENIBILITA’
Al termine del corso è prevista una prova finale di valutazione della durata di 16 ore composta da una prova teorica, pratica e colloquio secondo le specifiche dei corsi standard Regionali per il rilascio di una qualifica di base.

Ulteriori informazioni

Stage: La sua principale finalità è di verificare l’efficacia delle conoscenze e delle capacità acquisite nelle fasi precedenti e completare lo sviluppo della professionalità necessaria per realizzare una performance di qualità. Al termine del periodo di stage l’allievo avrà sviluppato le competenze caratteristiche del ruolo professionale all'interno del contesto aziendale.
Il profilo di riferimento "ADDETTO ALLE M.U. A C.N." e la tipologia di allievi, adulti disoccupati stranieri, prevede uno stage in aziende in cui sia richiesta una buona autonomia nella conduzione di centri di lavoro.
Alunni per classe: 16
Gratis

Chiama il centro

per ricevere informazioni sul corso

Parla con un consulente

per ricevere informazioni sul corso