CUM LAUDE Premium Borse di studio 10% ai primi 10 iscritti RISPARMIA 10%

Corso in Archeologia e Antropologia Forense

5.0
3 opinioni
  • Docente molto bravo e coinvolgente, trasmette un grande amore per la materia. Conoscevo l'INPEF perché ho frequentato un master, confermo l'altissima preparazione dei docenti.
    |
  • ho trovato il corso veramente istruttivo e approfondito sotto tutti gli aspetti, specialmente nella parte archeologica.
    |
  • Bellissime lezioni frontali con possibilità di confronto e scambio con il docente. Suggerirei all'istituto di strutturare un Master su questi argomenti!
    |

A Roma

Sconto per iscrizione anticipata

315 € 350 € +IVA

Descrizione

  • Tipologia

    Corso intensivo

  • Livello

    Livello base

  • Luogo

    Roma

  • Ore di lezione

    15h

  • Durata

    2 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare pubblica sulla piattaforma di emagister.it il nuovo Corso in Archeologia e Antropologia Forense.

Il Corso in "Archeologia e Antropologia Forense: dallo scavo in necropoli alla ricostruzione delle caratteristiche antropologiche e bioculturali", intende illustrare l'insieme di tecniche e competenze specifiche utilizzate nell’ambito delle attività di antropologia archeologica e forense durante lo scavo archeologico, nella fase di interpretazione dei dati e nei procedimenti di conservazione dei campioni prelevati.

Informazioni importanti

Earlybird: Borsa di Studio del 10% su ogni Modalità di Pagamento per i primi 10 selezionati ed iscritti.

Sedi

Luogo

Inizio

Roma
Visualizza mappa
Via dei Papareschi, 11 (2° Piano, Scala D), 00146

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

Il Corso ha come obiettivo quello di fornire le conoscenze fondamentali sulle tematiche inerenti l'archeologia funeraria attraverso l'analisi di casi reali, in vari contesti geografici e cronologici. Alla fine del corso si acquisiranno conoscenze riguardo l’uso dell'antropologia e dell’archeologia forense in ambito peritale e competenze pratiche nella compilazione di una scheda tecnica o di una consulenza sul ritrovamento.

Diplomati, laureandi e laureati con idoneo curriculum vitae

Modalità di ammissione: valutazione del CV da parte del CTS del Corso.

Ad ogni corsista verranno rilasciati: - Attestato di Frequenza - Certificato di Competenze Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti , qualificazione e riqualificazione professionale.

La presenza di docenti d'eccellenza. Il corso permette a figure professionali di diversa formazione di utilizzare il proprio profilo professionale per rivestire un ruolo tecnico nelle attività di prelievo ed intepretazione dei resti umani nei contesti archeologici. Il corso può contribuire allo svolgimento, in ambito giudiziario, delle funzioni di Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU), di Perito e di Consulente Tecnico di Parte (CTP) e di collaboratore ausiliario della Polizia Giudiziaria in qualità di Esperto, nonché l’attività di consulente di magistrati, avvocati, istituzioni, organizzazioni, enti locali, privati e forze dell’ordine. Permette, inoltre, di utilizzare le tecniche di indagine proprie delle scienze archeologiche per ottenere informazioni aggiuntive nell’analisi della scena di un crimine.

Le richieste di ammissione al Corso dovranno pervenire corredate di CV e saranno accettate secondo l’ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto, previa valutazione del Comitato Tecnico Scientifico.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
eccellente
  • Docente molto bravo e coinvolgente, trasmette un grande amore per la materia. Conoscevo l'INPEF perché ho frequentato un master, confermo l'altissima preparazione dei docenti.
    |
  • ho trovato il corso veramente istruttivo e approfondito sotto tutti gli aspetti, specialmente nella parte archeologica.
    |
  • Bellissime lezioni frontali con possibilità di confronto e scambio con il docente. Suggerirei all'istituto di strutturare un Master su questi argomenti!
    |
100%
4.8
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

Barbara B.

5.0
27/11/2017
Il meglio: Docente molto bravo e coinvolgente, trasmette un grande amore per la materia. Conoscevo l'INPEF perché ho frequentato un master, confermo l'altissima preparazione dei docenti.
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:

Ilaria R.

5.0
24/11/2017
Il meglio: ho trovato il corso veramente istruttivo e approfondito sotto tutti gli aspetti, specialmente nella parte archeologica.
Da migliorare: niente
Consiglieresti questo corso?:

Erika M

5.0
15/11/2017
Il meglio: Bellissime lezioni frontali con possibilità di confronto e scambio con il docente. Suggerirei all'istituto di strutturare un Master su questi argomenti!
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2020
2017
2016
2015
Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
10 anni con Emagister

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

10 anni del centro in Emagister.

Materie

  • Interpretazione resti umani
  • Archeologia
  • Scienze archeologiche
  • Analisi scena del crimine
  • Rilievo Archeologico
  • Principi di stratigrafia archeologica
  • Tecniche e strumenti di scavo archeologico
  • Introduzione alle ricostruzioni facciali
  • Scienze forensi
  • Tribunale penale
  • CTP
  • CTU
  • Criminologia
  • Antropologia forense
  • Antropologia
  • Archeologia forense
  • Umani
  • Scavo
  • Didattica
  • Cantieri

Programma

-I principi della stratigrafia archeologica

-Introduzione all'Archeologia Forense

-Lo scavo archeologico: tecniche di scavo in necropoli ed estrazione dei resti umani:

· gli strumenti

· le fasi dello scavo

· la delimitazione della fossa

· l’esposizione dello scheletro

· la documentazione fotografica

· il rilievo archeologico

· le campionature

· la rimozione dello scheletro

· l’imballaggio.

-L’ideologia, i riti e le pratiche funerarie dell'antichità. Tipologia delle sepolture e dei corredi. Il problema della cremazione e dell’inumazione.

-Il processo di decomposizione dei resti umaniIntroduzione alla tafonomia archeologica: la determinazione del sesso e dell’età alla morte, l’osteometria, l’odontologia, la paleopatologia, la ricostruzione delle attività fi siche e l’analisi dei resti cremati.

-Individuazione delle cause della morte Le ricostruzioni facciali

-Uso dell'antropogia e ed archeologia forense in ambito peritale

-Compilazione di una scheda tecnica e consulenza sul ritrovamento

Ulteriori informazioni

Il Corso è erogato da Ente autorizzato alla formazione dal Ministero dell'Università, dell'Istruzione e della Ricerca - MIUR ; Ente con Sistema di Gestione Certificato da KIWA CERMET secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Corso in Archeologia e Antropologia Forense

Sconto per iscrizione anticipata

315 € 350 € +IVA