course-premium

BES, Bisogni Educativi Speciali: Indicazioni operative per promuovere l'inclusione scolastica

5.0
2 opinioni
  • Valuto questo corso molto positivamente, sono molto soddisfatta dal metodo didattico che è stato utilizzato come anche dalle competenze acquisite. Lo consiglio vivamente.
    |
  • Se non ci fosse Erickson, l'inclusione avrebbe ancora meno spazio nel nostro paese
    |

Corso

Online

89 € IVA inc.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Trasforma la tua passione in una professione

  • Tipologia

    Corso

  • Metodologia

    Online

  • Durata

    30 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

Iscrizioni sempre aperte

Il Centro Studi Erickson pubblica su emagister.it il corso online Alunni con Bisogni Educativi Speciali: Indicazioni operative per promuovere l’inclusione scolastica. Si tratta di un percorso formativo realizzato in base a quanto stabilito dalla DM 27.12.2012 e dalla CM n. 8 del 6 marzo 2013. Il corso è impartito online, ha una durata orientativa di 30 giorni, ma è sempre attivo e vi si può accedere in qualunque momento.

Il programma è articolato in tre moduli formativi e si rivolge a insegnanti curriculari, dirigenti scolastici e componenti del GLI, anche se i primi due gruppi possono esimersi dal completare il modulo 3.

Il primo modulo definisce chi sono gli alunni con BES, secondo la classificazione ICF-CY dell’OMS e il concetto di “estensione” contenuto sia nella disposizione sia nella circolare ministeriale. Tratterà tanto di alunni disabili, quanto di alunni con DSA, senza dimenticare gli alunni con svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale. Il secondo modulo è a sua volta suddiviso in due parti. La prima si occupa della redazione del Piano Didattico Personalizzato per gli alunni con BES, mentre la seconda individua gli approcci metodologici volti a lavorare efficacemente nell’ottica della classe inclusiva. Il terzo modulo infine tratta in maniera specifica il ruolo e le funzioni del Gruppo di Lavoro per l’Inclusione (GLI), comprendendo la rilevazione, il monitoraggio e la valutazione del livello di inclusività e la stesura del Piano Annuale per l’Inclusività (PAI).

Informazioni importanti

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Online

Inizio del corso

Scegli dataIscrizioni aperte

Profilo del corso

Moduli 1 e 2: insegnanti curricolari, dirigenti scolastici. Moduli 1, 2, 3: Componenti del GLI (funzioni strumentali, insegnanti di sostegno, assistenti alla comunicazione, docenti disciplinari con compiti/funzioni di coordinamento delle classi), insegnanti curricolari, dirigenti scolastici.

Domande e risposte

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

potrei sapere quanti punti ai fini della graduatoria interna d'istituto per la Scuola Primaria grazie
Ciao! Devi consultare questo con il centro di formazione chiamando o compilando il modulo "richiedi informazioni"
Rispondere

Opinioni

5.0
  • Valuto questo corso molto positivamente, sono molto soddisfatta dal metodo didattico che è stato utilizzato come anche dalle competenze acquisite. Lo consiglio vivamente.
    |
  • Se non ci fosse Erickson, l'inclusione avrebbe ancora meno spazio nel nostro paese
    |
100%
4.8
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

Carmen M.

5.0
07/09/2017
Opinione verificata
Il meglio: Valuto questo corso molto positivamente, sono molto soddisfatta dal metodo didattico che è stato utilizzato come anche dalle competenze acquisite. Lo consiglio vivamente.
Da migliorare: Nulla.
Consiglieresti questo corso?:

Roberta

5.0
23/05/2017
Il meglio: Se non ci fosse Erickson, l'inclusione avrebbe ancora meno spazio nel nostro paese
Da migliorare: Nulla.
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

10 anni del centro in Emagister.

Materie

  • BES
  • Disturbi Specifici dell'Apprendimento
  • Disturbi evolutivi specifici
  • Svantaggio socioeconomico
  • Responsabilità pedagogica
  • Delega biomedica
  • Delega al sostegno
  • PDP
  • Approcci metodologici
  • Didattica
  • Approccio metacognitivo
  • PAI
  • Interventi educativi
  • Index per inclusione
  • CTS
  • Valutazione inclusività
  • Corresponsabilizzazione curricolare
  • LETTURA DEI BISOGNI
  • Disabilità

Professori

Marco Pontis

Marco Pontis

Dott.

Programma

Contenuti

MODULO 1 (2 ore)

Quadro introduttivo: Chi sono gli alunni con BES?


Alcuni punti su cui riflettere
- Gli alunni con certificazione di disabilità
- Gli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e disturbi evolutivi specifici
- Gli alunni con svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale
Video di D. Ianes: Verso la didattica inclusiva: i BES su base ICF. 7 punti fondamentali su cui riflettere:
  1. Equità nella lettura dei bisogni
  2. Responsabilità pedagogico-didattica vs delega biomedica
  3. Corresponsabilizzazione curricolari vs delega al sostegno
  4. Adattamento, flessibilità, personalizzazione, individualizzazione
  5. Forte coinvolgimento dell’istituzione scolastica
  6. Rilevazione, monitoraggio e valutazione dell’inclusività
  7. Intelligenza territoriale CTS
MODULO 2 (6 ore)

Una proposta di PDP per i BES e il lavoro nell’ottica della classe inclusiva


Prima parte: il PDP

- Il concetto di personalizzazione
- Superare l'approccio "compensativo-dispensativo" e guardare nell’ottica della “facilitazione”
- La lettura dei bisogni
- Rilevazione e valorizzazione delle risorse e delle opportunità, sia della scuola che dell'alunno con BES
- Progettazione dell'intervento didattico inclusivo, prevedendo sia attività riferite a tutta la classe che, se necessario, interventi specifici per l’alunno destinatario del PDP. Progettazione calibrata sui livelli minimi attesi per le competenze in uscita
- Criteri di valutazione
- Il Patto con la famiglia

Seconda parte: Approcci metodologici per lavorare nell’ottica della classe inclusiva

- Facilitazioni disciplinari, adattamento degli obiettivi curriculari e dei materiali didattici
- Apprendimento nei gruppi cooperativi
- Tecnologie come risorsa inclusiva
- Approccio metacognitivo
- Diversità degli alunni come risorsa
- Strategie e strumenti compensativi
- Didattica laboratoriale
- Esercitazione

MODULO 3
(4 ore)

Le azioni a livello di istituzione scolastica. Il ruolo e le funzioni del GLI – Gruppo di lavoro per l’inclusione

- Individuazione e rilevazione dei BES presenti nella scuola. Il lavoro di concertazione con il Consiglio di classe e il team docenti
- Documentazione e analisi degli attuali interventi educativo-didattici in atto
- Rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola: Index per l’inclusione
- Elaborazione del PAI – Piano Annuale per l’Inclusività
- Esercitazione


Ulteriori informazioni

Gli iscritti al corso saranno i primi a ricevere gratuitamente, non appena disponibile, il libro Alunni con BES - Bisogni Educativi Speciali: Indicazioni operative per promuovere l'inclusione scolastica sulla base della DM 27.12.2012 e della Circolare Ministeriale n. 8 del 6 marzo 2013 

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

BES, Bisogni Educativi Speciali: Indicazioni operative per promuovere l'inclusione scolastica

89 € IVA inc.