Confservizi Veneto

I compiti e le responsabilità del RUP

Confservizi Veneto
A Padova

119 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Luogo Padova
Ore di lezione 4h
Durata 1 Giorno
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Padova
  • 4h
  • Durata:
    1 Giorno
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

In occasione dell’entrata in vigore del d.lgs. 56/2017 (c.d. correttivo appalti), l’Autorità anticorruzione ha ritenuto opportuno procedere all’aggiornamento delle Linee guida n. 3/2016 al fine di tener conto delle modifiche normative apportate dal citato decreto, nonché delle osservazioni e richieste di chiarimenti pervenute dalle stazioni appaltanti e dai RUP.
Il d.lgs. 56/2017 ha ampliato l’ambito oggettivo delle Linee guida, prevedendo che le stesse disciplinino, altresì, i presupposti e le modalità di nomina del RUP. All’esito della modifica introdotta, è stata eliminata la distinzione tra disposizioni delle Linee guida aventi natura vincolante e previsioni non vincolanti e, pertanto, tutte le disposizioni contenute nel documento in esame assumono natura vincolante.
Inoltre, il decreto correttivo ha apportato alcune modifiche all’art. 3, comma 1, del codice, prevedendo nuovi strumenti di programmazione e progettazione (quadro esigenziale, documento di fattibilità delle alternative progettuali e capitolato prestazionale) e all’art. 31, individuando con chiarezza il momento (atto di adozione o di aggiornamento dei programmi triennale e biennale o atto di avvio di ogni singolo intervento per le esigenze non incluse in programmazione) in cui deve essere disposta la nomina del RUP.
Inoltre, l’ANAC ha proceduto all’aggiornamento delle linee guida n. 6 di attuazione del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice”;
tale aggiornamento ha coportato una pluralità di difficoltà interpretative in relazione ai requisiti soggettivi delle imprese da valutarsi in sede di gara.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo Orario
Scegli data
Padova
Via della Croce Rossa, 62, 35129, Padova, Italia
Visualizza mappa
09:00 / 13:30
Inizio Scegli data
Luogo
Padova
Via della Croce Rossa, 62, 35129, Padova, Italia
Visualizza mappa
Orario 09:00 / 13:30

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso si propone non solo di evidenziare le i compiti e le responsabilità del RUP, ma soprattutto di affrontare risolvere le problematiche che giornalmente i RUP affrontano.

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a RUP e Dirigenti di PPAA e società partecipate

· Quota di iscrizione

✓ NON associati a Confservizi Veneto € 119,00 + IVA (se dovuta) ✓ NON associati a Confservizi Veneto per due o più persone € 110,00 + IVA (se dovuta) ✓ Associati a Confservizi Veneto € 105,00 + IVA (se dovuta) ✓ Associati a Confservizi Veneto per due o più persone € 95,00 + IVA (se dovuta)

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.7
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

RUP
ANAC
Appalti pubblici
Appalti e gare
Anticorruzione
Capitolato prestazionale
LINEE GUIDA ANAC
Nomina del rup
Giurisprudenza
Ufficio legale
Requisiti soggettivi delle imprese
Competenze manageriali
Competenze legali
D.LGS. 56/2017
Aziende pubbliche
Enti locali
Enti pubblici

Professori

Giovanni Ferasin
Giovanni Ferasin
Avvocato

Avvocato associato presso lo Studio CASA E ASSOCIATI – Esperto in Diritto Amministrativo, Diritto delle Public Utilities e Diritto Pubblico Comunitario. Consulente, Formatore e Relatore in corsi di Formazione.

Maurizio Lucca
Maurizio Lucca
Avvocato

Iscritto Ordine Avvocati (registro speciale dipendenti p.a.); Comitato di redazione della rivista La gazzetta degli enti locali; Comitato scientifico della rivista Appalti & Contratti e della rivista Comuni d’Italia; Segretario Generale per Comuni con popolazione superiore a 10.000 e fino a 65.000; già componente del C.d.A di un I.p.a.b.; già Commissario per l’A.n.c.i. Veneto nella Commissione provinciale di Padova; già direttore tecnico di corsi di formazione sulle tematiche degli Enti Locali presso alcune Amministrazioni Pubbliche; già Direttore generale in amministrazioni locali.

Programma

Le criticità relative alle procedure di affidamento e di esecuzione dell’appalto:

  • Il Rup e la prevenzione della corruzione e della trasparenza
  • Problematiche attinenti alla nomina del RUP
  • Il conflitto di interessi
  • Il RUP e la commissione di gara
  • Il Rup e la partecipazione alla Commissione Aggiudicatrice
  • Il RUP e il comportamento con i privati
  • Autorizzazioni e divieti
  • Il RUP e gli affidamenti diretti
  • Diritto di accesso agli atti di gara
  • Il RUP e la verifica di anomalia (esame di prassi e giurisprudenza)
  • Il RUP e la verifica di subappalti e avvalimenti
  • Il RUP e la procedura di gara
  • Il RUP nei rapporti con il DL secondo il decreto ministero infrastrutture e trasporti 7 marzo 2018, n. 49
  • La responsabilità nella gestione dell’appalto

Ulteriori informazioni


Attestato di partecipazione per i partecipanti.

Prevista una pausa caffè

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto