Consulente del Sistema H.A.C.C.P.

Consulente nella Sicurezza alimentare e Formatore H.A.C.C.P.

4.0
1 opinione
  • Sicuramente la disponibilità del personale.
    |

Blended

Prezzo da consultare
  • Tipologia

    Corso intensivo

  • Livello

    Livello base

  • Metodologia

    Blended

  • Ore di lezione

    32h

  • Durata

    2 Mesi

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

Emagister presenta sul proprio portale il corso di Formazione Professionale per consulente per l'igiene degli alimenti e Gestione del Sistema H.A.C.C.P, organizzato da Join Academy e rivolto a tutti coloro che, lavorando nel settore alimentare, necessitano di competenze legate all'igiene.

Il corso ha la durata di 3 settimane, per un totale di 20 ore di lezione. Al termine della formazione il consulente HACCP conoscerà le modalità di realizzazione delle produzioni alimentari ed in esse essere in grado di riconoscere i potenziali rischi a danno della salute dei consumatori.

Il programma è diviso in 4 moduli, il primo incentrato sull'applicazione dell'HACCP, la legge in materia e le responsabilità della sicurezza alimentare. Nel secondo si vedrà la corretta gestione degli alimenti, la cottura nella ristorazione collettiva e le principali tossinfezioni alimentari. Negli ultimi 2 moduli si affronterà la materia da un punto di vista più concreto, legato al settore commerciale, capendo per esempio come rintracciare la provenienza degli alimenti, e il libretto sanitario.

Informazioni importanti

Documenti

  • Scheda del corso

Strutture

Luogo

Inizio

Blended

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

Il CONSULENTE NELLA SICUREZZA ALIMENTARE E FORMATORE H.A.C.C.P. è una figura di riferimento ormai consolidata nelle industrie alimentari di ogni tipo, in quanto la sua professionalità è alla base della corretta implementazione delle produzioni e soprattutto della gestione degli adempimenti pratico-burocratici a carico degli Operatori. Il Consulente dovrà in particolar modo conoscere le modalità di realizzazione delle produzioni alimentari ed in esse essere in grado di riconoscere i potenziali rischi a danno della salute dei consumatori. Suo compito sarà quello di proporre all’Operatore del settore alimentare le soluzioni alternative necessario all’abbattimento del rischio e di verificare l’efficacia delle soluzioni proposte passando attraverso la stesura del Piano di Autocontrollo e l’applicazione del Metodo H.A.C.C.P. A corollario della sua attività, il Consulente H.A.C.C.P. può effettuare i campionamenti analitici sulle produzioni e affidare ad un laboratorio esterno le relative indagini analitiche di carattere chimico-fisico e microbiologico. In questo modo il Consulente H.A.C.C.P. potrà chiudere il cerchio attorno alle produzioni del Cliente confermando la validità delle procedure messe in campo e fornire così agli Organi competenti in materia di sorveglianza la documentazione.

Il corso, altamente qualificante per professionisti, consulenti e dipendenti, consentirà ai partecipanti di acquisire quelle nozioni necessarie per poter condurre audit di prima e seconda parte presso le proprie aziende o aziende clienti.

Per frequentare il corso di formazione è necessario possedere il diploma quinquennale di scuola media superiore o titolo equipollente. Il corso è riservato a laureandi o laureati in scienze e tecnologie alimentari, scienze chimiche, biologiche, agrarie e forestali e a coloro che sono in possesso di diploma in materie tecniche attinenti agli argomenti trattati. Il corso è inoltre, rivolto a professionisti con esperienza nel settore e tecnici operanti nel settore della certificazione agroalimentare nonché a Consulenti della sicurezza e/o R.S.P.P.

La frequenza del corso ed il superamento della verifica finale dell’apprendimento (svolta mediante test a risposta multipla) prevede il rilascio dell’ATTESTATO DI FREQUENZA CON VERIFICA DI APPRENDIMENTO per: CONSULENTE NELLA SICUREZZA ALIMENTARE E FORMATORE H.A.C.C.P. L’Attestato sarà rilasciato da Join Academy &ConsultingSoc. Coop. a r.l., in qualità di SOGGETTO FORMATORE. Join Academy &Consulting Soc. Coop. a r.l. è Ente di formazione accreditato, in conformità al modello di accreditamento, dalla Regione Campania.

Join Academy & Consulting si occupa da 15 anni di formazione a privati ed aziende, garantendo formatori qualificati e corsi di qualità

Appena riceveremo la tua richiesta, sarai contattato da un responsabile di segreteria che fornirà tutti i dettagli del corso, ti darà informazioni su modalità e date d'iscrizione e sui metodi di pagamento.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
  • Sicuramente la disponibilità del personale.
    |
100%
5.0
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

Gabriele Camponeschi

4.0
21/06/2017
Il meglio: Sicuramente la disponibilità del personale.
Da migliorare: Nessuno
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018
2016

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

9 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

  • Gestione
  • Formazione professionale
  • Haccp
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Igiene alimentare
  • Gestione alimenti
  • Consulente haccp
  • Manuale hccp
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Piano di autocontrollo
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Gestione dei rifiuti
  • Lotta agli infestanti
  • La revisione del piano di autocontrollo
  • Legge CE 852/2004
  • Alimentaristi
  • RSPP
  • Legislazione
  • Tecnico
  • Conservazione
  • Legislazione alimentare
  • Sicurezza alimentare
  • Sicurezza lavoro

Professori

Ignazio Silvestrini

Ignazio Silvestrini

Architetto

I nostri formatori possiedono un esperienza almeno biennale maturata in ambito di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro e/o autorizzati dalla Regione o Provincia e/o iscritti all’Aifos con una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro.

Programma

Il materiale didattico è stato elaborato da professionisti del settore.

La durata del corso sarà di 32 ORE erogato nel seguente modo:

  • in aula (4 lezioni da 8 ore), le date delle lezioni verranno concordate con i discenti al raggiungimento di un numero minimo di 4 corsisti
  • oppure totalmente in e-learning (fad asincrona).

Il programma sviluppato e gli argomenti saranno i seguenti:


Modulo 1: La legislazione alimentare nel mercato unico europeo

La moderna legislazione in tema di produzione e distribuzione di alimenti – Cenni di diritto comunitario – Le autorità indipendenti di regolazione e l’EFSA – La Comunità europea ed il commercio internazionale di alimenti – Legislazione alimentare – L’alimento – Principi generali della produzione e commercio alimentare nel Mercato Unico – La libera circolazione delle merci – Normativa tecnica e diritto comunitario – I principi della legislazione alimentar


Modulo 2: Il ruolo e le responsabilità dell’impresa alimentare e degli OSA

Idoneità alimentare tra sicurezza e gestione del rischio –Obblighi di gestione dei requisiti generali di sicurezza – Gli operatori del settore alimentare – Risk management e legislazione alimentare


Modulo 3: Controllo e sanzioni in materia di legislazione alimentare. Le nuove pene igienico-sanitarie alla luce del D.Lgs. n. 193/2007

Individuazione delle autorità nazionali competenti – L’impatto dell’art. 2 D.Lgs. n. 193/2007 sul sistema nazionale previgente – Le chirurgiche abrogazioni dell’art. 3 – Il sistema sanzionatorio amministrativo – Le nuove sanzioni amministrative per violazioni igieniche


Modulo 4: L’idoneità tecnico-sanitaria dei locali commerciali

L’autorizzazione di idoneità tecnico-sanitaria – La nuova registrazione DIA o SCIA sanitaria


Modulo 5: La sicurezza sul lavoro e il Testo Unico

Quadro normativo – Il Testo Unico sulla sicurezza – Requisiti dei luoghi di lavoro e delle attrezzature – I soggetti da nominare per la sicurezza dei lavoratori – La formazione per i lavoratori, preposti e dirigenti – La valutazione dei rischi e il DVR – Riunione periodica – Vigilanza e sanzioni


Modulo 6: Microbiologia alimentare

Microbiologia alimentare – La riproduzione dei batteri – Le contaminazioni dei batteri – Le contaminazioni degli alimenti – Le malattie connesse al consumo di alimenti –Le principali tossinfezioni alimentari – La conservazione degli alimenti – Metodi di conservazione mediante il freddo – Metodi di conservazione mediante il calore – Alcuni metodi che usano sottrazione dell’acqua – Metodi chimici di conservazione


Modulo 7: Principi nutritivi e merceologia alimentare

I principi nutritivi – Classificazione dei principi nutritivi – Funzioni dei principi nutritivi – Classificazione degli alimenti e piramide alimentare – La carne – I prodotti ittici e il pesce – Le uova – Il latte – I derivati del latte – I cereali – I tuberi – I legumi – L’olio d’oliva – Oli di semi – Il burro – La margarina – Ortaggi e frutta con vitamina “A” – Ortaggi e frutta con vitamina “C” – L’acqua – Bevande nervine – Bevande analcoliche – Bevande alcoliche – La birra – Bevande superalcoliche – I prodotti dolciari – Alimenti sottoposti a specifica normativa e controllo


Modulo 8: Igiene degli alimenti e Sistema HACCP

Breve evoluzione legislativa sulla sicurezza alimentare – I regolamenti del “pacchetto igiene” – Autocontrollo e HACCP – Igiene e formazione del personale – L’idoneità tecnico-sanitaria dei locali – Igiene degli ambienti di lavoro – Disinfestazione e derattizzazione – La conservazione degli alimenti – Rifornimento idrico – Distributori automatici di alimenti e bevande – Sanzioni per l’inosservanza delle norme igienico-sanitarie – L’informazione al consumatore: etichettatura e pubblicità – Le frodi alimentari


Modulo 9: Autocontrollo e sistema HACCP

Autocontrollo e HACCP – Introduzione all’applicazione dell’autocontrollo – I sette principi e loro applicazione - Flessibilità


Modulo 10: I manuali di buona prassi igienica

I cosiddetti manuali GHP – Pericoli e rischi


Modulo 11: L’igiene dei locali e delle attrezzature

Requisiti generali dei locali e delle strutture – Caratteristiche dei locali – Attrezzature – Rifornimento idrico – Requisiti applicabili alle strutture mobili e/o temporanee – Rifiuti alimentari – Esempio pratico di progettazione di un locale – Esempi di tipologie di attività


Modulo 12: Igiene e formazione del personale

Adempimenti generali del personale – Formazione del personale


Modulo 13: L’igiene dei prodotti alimentari di origine animale

Igiene degli alimenti di origine animale – Igiene dei sottoprodotti di origine animale


Modulo 14: Origine e informazione sui prodotti alimentari

Rintracciabilità dei prodotti alimentari – Etichettatura e pubblicità


Modulo 15: Aspetti pratici sulla sanificazione

Procedure di sanificazione – Schema operativo per l’attuazione della sanificazione

Guida pratica alla predisposizione del piano di autocontrollo:


Modulo 16: Il piano di autocontrollo

Introduzione e definizioni del manuale – Informazioni relative all’azienda – Descrizione dell’azienda e del personale – Relazione descrittiva dell’attività e dei prodotti finiti – Procedure operative – Diagrammi di flusso – Tabelle di applicazione del metodo HACCP – Piano e procedure di pulizia e disinfezione – Programma di verifiche – Formazione e igiene del personale – Schede di attuazione del piano di autocontrollo

Modulo 17: Procedure e modulistica

Prezzo da consultare

Chiama il centro

per ricevere informazioni sul corso

Parla con un consulente

per ricevere informazioni sul corso