Abilitante alla professione
AFIW

Coordinatore per la Progettazione e per L'esecuzione dei Lavori (ex 494) - A richiesta iscrizione all'Albo Nazionale Professionisti, legge 4/2013-NUOVE PROFESSIONI

AFIW
Online

520 
IVA Esente
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Qualifica professionale
Metodologia Online
Ore di lezione 120h
Durata 1 Mese
Inizio Scegli data
  • Qualifica professionale
  • Online
  • 120h
  • Durata:
    1 Mese
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Il centro Alta Formazione Istituto Work presenta su emagister.it il corso online di Coordinatore per la Progettazione e per L'esecuzione dei Lavori rivolto a tutti coloro che siano in possesso di un diploma e che desiderano specializzarsi in questo settore.
Al termine del corso, tutti i partecipanti riceveranno un attestato di frequenza rilasciato dal centro Alta Formazione Istituto Work ed inoltre, il nostro Istituto offre le credenziali per l'iscrizione presso l'Albo Nazionale Professionisti . Per garantire la qualità dell'apprendimento durante il corso, organizzato in modo da effettuare il 70% delle ore di lezione teorica in formazione a distanza e il 30% in aula, si alterneranno lezioni teoriche con esercitazioni pratiche con esempi di piano di sicurezza e coordinamento. Come potete osservare qui in basso pubblicato nel programma di studi, il corso si suddivide in moduli tematici.

Nel primo modulo si tratteranno argomenti come la legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro, le normative europee e la loro valenza o le metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi. Il secondo modulo insegnerà come deve essere l’organizzazione in sicurezza del cantiere, i dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza e i diversi tipi di rischi fisici.

Durante il terzo modulo si impareranno le teorie e tecniche di comunicazione, le teorie di gestione dei gruppi e leadership e i diversi rapporti per la sicurezza. L'obiettivo del corso, che prevede una durata di 1 mese di studio, è quello di fornire ai discenti le competenze e le conoscenze necessarie per formare la figura del coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili secondo il D.Lgs. 81/08.

Inoltre, con le credenziali del nostro Istituto è possibile iscriversi presso l'Albo Nazionale Professionisti

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Scegli data
Online
Inizio Scegli data
Scegli data
Luogo
Online

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Esso è Abilitante alla professione di coordinatore della sicurezza nei cantieri ai sensi del Testo unico sulla sicurezza e salute sul lavoro, approvato dal Consiglio del Ministri l’1/04/2008 Al completamento del corso viene rilasciato il titolo di attestato di frequenza da parte dell’Istituto Alta Formazione Istituto work, accreditato sia dalla Regione che da più Ministeri, nonché dall'Albo Nazionale Professionisti. Le tematiche si riferiscono alle competenze e conoscenze che il tecnico professionista deve avere per esercitare professionalmente la funzione di coordinatore per la progettazione e l’esecuzione dei lavori. Il corso è aggiornato alla luce del D. Lgs. 81/08-TU sulla sicurezza, chiamato più comunemente 494/96 che prevede anche l’obbligo di aggiornamento ogni quinquennio. Con il corso, il tecnico deve esprimere particolari capacità. I suoi obblighi consistono nella redazione di due documenti che sono per “legge” obbligatori e che hanno come finalità il miglioramento dei livelli di sicurezza del cantiere ed inoltre quello dei successivi interventi di manutenzione. Compito dei docenti è quello di formare il professionista al fine di trasmettere i fondamenti relativi alla specializzazione in modo che sappia districarsi e sappia dirigere un buon piano di sicurezza ed il fascicolo contenente le informazioni utili ai lavori per il cantiere.

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a tutti quei tecnici diplomati o laureati che hanno intenzione di interessarsi al coordinamento e alla progettazione, in materia di sicurezza, l’esecuzione dei lavori, dedicando passione alla materia nell'interesse di quanti operano nel cantiere.

· Requisiti

Requisito fondamentale è essere in possesso di un diploma tecnico o di una laurea

· Titolo

Coordinatore progettazione ed esecuzione dei lavori ex 494

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso è impartito da docenti esperti e lo si può seguire online assistito da un tutor informatico, per aiutare il corsista quando nasce un problema di connessione.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Subito dopo che emagister ci rende edotti della tua richiesta lo staff amministrativo dell'Ente ti contatterà subito telefonicamente e ti invierà via email informazioni sul percorso formativo, validità del titolo, tempi e costi.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Successi del Centro

2017
2016

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

11 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Coordinatore della sicurezza
Salute
Sicurezza nei cantieri
Coordinatore sicurezza
Cantiere
Tecniche di comunicazione
Tecniche di formazione
Organizzazione
Leadership
Legislazione
Rischio elettrico
Dispositivi di protezione individuali
Segnaletica di sicurezza
Rischi fisici
Normative europee e la loro valenza
Teorie e tecniche di comunicazione
Norme di buona tecnica
Aspetti di sicurezza e salute sul lavoro
Direttive di prodotto
Rischi di caduta dall’alto
Organizzazione in sicurezza del Cantiere
Legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene
Ponteggi e opere provvisionali
Elaborazione del piano operativo di sicurezza
Elaborazione del P.I.M.U.S
Teorie di gestione dei gruppi e leadership

Professori

Arch. Raffaele Meo
Arch. Raffaele Meo
Architetto

dott. Nicola Napolitano
dott. Nicola Napolitano
Materie Economiche - Giuridiche

Fad Tutor
Fad Tutor
Specifico

Programma

Modulo giuridico per complessive 28 ore


La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro; la normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro; la normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;Le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto; Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi;La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali; La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi;La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive.


Modulo tecnico per complessive 52 ore

Rischi di caduta dall’alto. Ponteggi e opere provvisionali. L’organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori. Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza. Le malattie professionali ed il primo soccorso. Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche. Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria. I rischi connessi all’uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto. I rischi chimici in cantiere. I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione. I rischi connessi alle bonifiche da amianto. I rischi biologici. I rischi da movimentazione manuale dei carichi. I rischi di incendio e di esplosione. I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati. I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza.


Modulo metodologico/organizzativo per complessive 16 ore

I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza. I criteri metodologici per : a) l’elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l’integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo; b) l’elaborazione del piano operativo di sicurezza; c) l’elaborazione del fascicolo; d) l’elaborazione del P.I.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi; e) la stima dei costi della sicurezza. Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadership. I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Parte Pratica per complessive 24 ore

Esempi di Piano di Sicurezza e Coordinamento: presentazione dei progetti, discussione sull’analisi dei rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenzeStesura di Piani di Sicurezza e Coordinamento, con particolare riferimento a rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze. Lavori di gruppoEsempi di Piani Operativi di Sicurezza e di Piani Sostitutivi di SicurezzaEsempi e stesura di fascicolo basati sugli stessi casi dei Piano di Sicurezza e CoordinamentoSimulazione sul ruolo del Coordinatore per la Sicurezza in fase di esecuzione.