Didattica della lingua italiana

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Online
Inizio Scegli data
  • Corso
  • Online
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Online
Inizio Scegli data
Luogo
Online

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Master in Risk Management (2° livello)

S
S. I. Opinione verificata
5.0 01/10/2017
Il meglio: Docenti preparati e disponibili. lezioni chiare. la comodità di poterlo seguire comodamente da casa.
Da migliorare: Non ho nulla da aggiungere al momento.
Consiglieresti questo corso?:

Opinione sul Centro

F
Filiberto Maria Rispoli Opinione verificata
5.0 01/06/2017
Il meglio: Master in medicina Internazionale Docenti eccellenti.
Da migliorare: Tutto ottimo, nulla da dire.
Consiglieresti questo centro?:

L-19 Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione

G
G. C. Opinione verificata
4.0 01/09/2016
Il meglio: Le strutture sono ottime, i docenti preparati e disponibili.
Da migliorare: Lontano da casa mia anche se organizzandosi con i mezzi di trasporto si arriva comodamente.
Consiglieresti questo corso?:

Opinione sul Centro

G
Grazia Muscogiuri
5.0 01/09/2015
Il meglio: L'organizzazione, la piattaforma e-learning, la presenza e la disponibilità di un tutor per ogni disciplina
Da migliorare: La ripetitività di alcune tematiche:non sempre questo puo' essere indice di qualità
Consiglieresti questo centro?:

Corso di Perfezionamento in Diritto del Lavoro

V
Vincenzo Palumbieri Opinione verificata
5.0 01/04/2014
Il meglio: Corso ben strutturato e molti professori disponibili.
Da migliorare: Docenti assenti nelle risposte.
Consiglieresti questo corso?:

Cosa impari in questo corso?

Morfologia
Didattica

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Didattica della lingua italiana

DOCENTE

Angela Bianchi

SSD: L-FIL-LET/12

CREDITI: 6

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il Corso si prefigge di avvicinare gli studenti ad alcuni temi essenziali della linguistica italiana contemporanea, presentati secondo i tradizionali livelli di analisi (fonetica e fonologia, morfologia, sintassi, lessicologia), discussi a partire da dati reali e analizzati nel quadro di una tensione sistemica tra varietà standard, varietà regionali e dialettali, varietà scritte e parlate, allo scopo di restituire – seppur in parte – la complessità strutturale del repertorio italiano e le ragioni della variazione dei comportamenti linguistici dei parlanti italofoni. Nella seconda e nella terza parte del Corso, vengono affrontate questioni di storia della lingua italiana (snodi centrali, figure, opere, tendenze e momenti apicali della questione della lingua, dalle Origini al Novecento) e infine tematizzati alcuni argomenti di linguistica generale e teorica che possono fattivamente contribuire ad una più organica e consapevole didattica dell’italiano.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Presupposti per una didattica della lingua italiana
  • Lo spazio linguistico italiano
  • Il lessico italiano: struttura, origini e tendenze evolutive
  • Tendenze della morfologia lessicale dell’italiano contemporaneo
  • Tendenze della morfologia flessiva dell’italiano contemporaneo
  • Caratteri della sintassi dell’italiano contemporaneo
  • I suoni dell’italiano: nozioni generali
  • I suoni dell’italiano: caratteristiche sistemiche e linee di tendenza
  • La norma grammaticale
  • L´italiano dalle origini al Cinquecento
  • L’Italiano dal Seicento al Dopoguerra
  • Lingua (neo)standard, varietà non standard e italiano antico
  • La nozione di soggetto e la struttura informativa dell’enunciato
  • La grammatica del parlato e la «morte» del congiuntivo
  • La selezione dell’ausiliare perfettivo e la punteggiatura

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • Paolo D´Achille, L´italiano Contemporaneo, Bologna, Il Mulino, 2010
  • Luca Serianni, Prima lezione di grammatica, Roma/Bari, Laterza, 2006

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento (a.bianchi)



Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto