RISPARMIA 10%
RISPARMIA 10%
MELIUSform Business School

Executive Master in Diritto Tributario e Contenzioso

MELIUSform Business School
A Milano e Roma
  • MELIUSform Business School
Sconto iscrizione anticipata

1.800 € 1.620 
+IVA
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo In 2 sedi
Ore di lezione 96h
Durata 6 Mesi
Inizio 04/04/2020
altre date
Descrizione

Meliusform Business School presenta agli utenti Emagister.it il Master in Diritto Tributario e Contenzioso.

Una formazione altamente specializzata che mira alla formazione di figure professionali esperte in diritto processuale tributario, sia in ambito amministrativo che giurisdizionale. Grazie all’approccio didattico prettamente esperienziale, gli studenti potranno acquisire le tecniche operative e processuali, sono infatti previste dal programma numerose esercitazioni pratiche e simulazioni dei ruoli di difensore delle parti e di giudice del procedimento tributario.

La frequenza al Master da diritto al rilascio dei Crediti Formativi ai fini della formazione continua obbligatoria, come da Regolamento Consiglio Nazionale Forense. Inoltre, il Master rientra tra gli eventi accreditati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili la frequenza dà diritto al rilascio dei Crediti Formativi (un credito per ciascuna ora di formazione erogata). In forza dell'autorizzazione del CNDCEC, il rilascio dei Crediti Formativi è estensibile anche a chi esercita la professione fuori dalla provincia di Roma e Milano.

Il corso ha una durata di 96 ore complessive, distribuite nell’arco di 6 mesi.

Informazioni importanti

Earlybird: RIDUZIONE del 10% sulla quota di partecipazione fino al 9 MARZO 2020 per tutte le iscrizioni pervenute entro tale data.

Strutture (2)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Milano
Visualizza mappa
Corso di Porta Romana 46, 00122

Inizio

04 apr 2020Iscrizioni aperte
Roma
Visualizza mappa
Via Palestro 24, 00185

Inizio

18 apr 2020Iscrizioni aperte

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Successi del Centro

2017

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

9 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Diritto tributario
Contenzioso
Contenzioso tributario
Istituti deflattivi
Processo tributario
Economia e finanza
Economia e commercio
Tasse
Morosità
Tributi
Business Law
Diritto del lavoro
Economia aziendale
Diritto
Business administration
Economia e marketing
Diritto finanziario
Diritto commerciale
Fiscalità
Servizi legali

Professori

Team Docenti
Team Docenti
Team Docenti

Programma

DIRITTO TRIBUTARIO E CONTENZIOSO

Lezione 1
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO NAZIONALE: LE FONTI
  • La Costituzione
  • Le norme ed i regolamenti
  • Lo Statuto dei diritti del contribuente (legge n. 212/2000): Il principio di non retroattività della norma tributaria e l’art. 3 dello Statuto del contribuente
  • La Circolare dell’Agenzia delle Entrate: natura giuridica e funzioni
  • I criteri di interpretazione della norma tributaria
  • La classificazione delle entrate pubbliche: tributo, imposta, tassa, contributo
  • Esercitazione: interpretiamo la norma
Lezione 2
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO NAZIONALE: LE IMPOSTE DIRETTE
  • Classificazione delle imposte dirette: Irpef, Ires
  • La dichiarazione dei redditi delle persone fisiche
  • La dichiarazione dei redditi delle società ed enti
  • La dichiarazione dei sostituti d'imposta
  • Esercitazione: compiliamo la dichiarazione
Lezione 3
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO NAZIONALE: LE IMPOSTE INDIRETTE
  • Classificazione delle imposte indirette: Iva, Registro, Successione, Bollo, Assicurazioni
  • La dichiarazione Iva
  • La dichiarazione di Successione
  • La registrazione di un contratto di locazione
  • Esercitazione: compiliamo la dichiarazione
Lezione 4
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO NAZIONALE: LE TASSE
  • Classificazione delle tasse
  • La tassa scolastica
  • La tassa sulle concessioni governative
  • Le tasse giudiziarie
  • Esercitazione: calcoliamo la tassa
Lezione 5
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO REGIONALE: LE IMPOSTE E TASSE REGIONALI
  • L'Imposta Regionale sulle Attività Produttive
  • L'Addizionale Regionale all'Irpef
  • La Tassa Automobilistica
  • Esercitazione: compiliamo la dichiarazione Irap
Lezione 6
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO LOCALE: LE IMPOSTE E TASSE COMUNALI E PROVINCIALI
  • L'Addizionale Comunale all'Irpef
  • L'Imposta Unica Comunale (IUC): Imu, Tari e Tasi
  • Esercitazione: compiliamo la dichiarazione Imu
Lezione 7
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO COMUNITARIO ED INTERNAZIONALE (PARTE I)
  • L'Unione Europea
  • Imposizione diretta
  • Imposizione indiretta
  • Esercitazione
Lezione 8
IL DIRITTO TRIBUTARIO IN AMBITO COMUNITARIO ED INTERNAZIONALE (PARTE II)
  • La cooperazione amministrativa
  • Le organizzazioni internazionali
  • Convenzioni e accordi
  • Procedure amichevoli internazionali
  • Esercitazione
Lezione 9
L'ATTIVITA' DI CONTROLLO (PARTE I)
  • Il processo verbale di constatazione e l'avviso di accertamento
  • Controllo Grandi Contribuenti/Tutoraggio
  • Controllo Professionisti/Piccole e Medie Imprese
  • Esercitazione: analisi dell'avviso di accertamento
Lezione 10
L'ATTIVITA' DI CONTROLLO (PARTE II)
  • Attività di compliance
  • La comunicazione di irregolarità
  • Il ravvedimento operoso
  • La cartella di pagamento
  • Esercitazione: calcolo del versamento con ravvedimento operoso
Lezione 11
ISTITUTI DEFLATTIVI DEL PROCESSO TRIBUTARIO (PARTE I)
  • L'autotutela
  • L'acquiescenza del contribuente
  • L'accertamento con adesione
  • L'atto di contestazione delle sanzioni
  • Esercitazione: richiesta di autotutela del contribuente
Lezione 12
ISTITUTI DEFLATTIVI DEL PROCESSO TRIBUTARIO (PARTE II)
  • L’interpello ordinario
  • L'interpello probatorio
  • L'interpello anti-abuso
  • L'interpello disapplicativo
  • L'interpello sui nuovi investimenti
  • Esercitazione: istanze sulle diverse tipologie di interpello
Lezione 13
ISTITUTI DEFLATTIVI DEL PROCESSO TRIBUTARIO (PARTE III)
  • Le funzioni del ruling internazionale
  • Attribuzione utili o perdite alla stabile organizzazione
  • Percezione di dividendi, interessi o royalties
  • Definizione del valore normale delle operazioni
  • Esercitazione: compiliamo le diverse istanze di ruling internazionale
Lezione 14
ISTITUTI DEFLATTIVI DEL PROCESSO TRIBUTARIO (PARTE IV)
  • ll reclamo e la mediazione tributaria
  • La conciliazione giudiziale in udienza e fuori udienza
  • Esercitazione: istanza di conciliazione giudiziale e proposta di conciliazione giudiziale (fuori udienza)
Lezione 15
IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO (PARTE I)
  • La giurisdizione delle Commissioni Tributarie
  • La competenza
  • Le parti e l'assistenza tecnica
  • Il ricorso e la costituzione in giudizio
  • La sospensione dell'atto impugnato
  • Le misure cautelari: l'ipoteca ed il sequestro conservativo
  • La riscossione del tributo in pendenza del giudizio
  • Termini processuali e sospensione feriale
  • Esercitazione: la redazione del ricorso
Lezione 16
IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO (PARTE II)
  • Avviso di trattazione e discussione della causa
  • La sentenza di primo grado ed il giudizio di ottemperanza
  • Le spese di lite ed il gratuito patrocinio
  • L'atto di appello
  • L'appello incidentale
  • Il ricorso per Cassazione
  • La revocazione ordinaria e straordinaria
  • Esercitazione: redazione dell'atto di appello
Lezione 17
IL PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO (PARTE I)
  • Il processo telematico tributario: registrazione, identificazione e accesso
  • Deposito telematico ricorso con allegati
  • Deposito controdeduzioni ricorso con allegati
  • Deposito telematico documenti successivi al ricorso
  • Il Contributo Unificato con PagoPA
Lezione 18
IL PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO (PARTE II)
  • Deposito telematico appello
  • Deposito telematico controdeduzioni appello
  • Deposito telematico controdeduzioni appello incidentale
  • Deposito telematico documenti successivi all'appello
Modulo: I REATI TRIBUTARI ED I RAPPORTI CON IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIOI REATI TRIBUTARI ED I RAPPORTI CON IL PROCEDIMENTO TRIBUTARIO

Lezione 19
FONTI ED EVOLUZIONE DEL DIRITTO PENALE-TRIBUTARIO
  • Generalità sui reati tributari: origini, fonti ed evoluzione
  • Il sistema delineato dal D.Lgs. nr. 74 del 2000
  • Le nozioni previste dal D.Lgs. nr. 74 del 2000

ANALISI DELLE SINGOLE FATTISPECIE PREVISTE DAL D.LGS. 74/2000 (Parte I)

  • Le singole fattispecie: i delitti dichiarativi (omessa dichiarazione, dichiarazione infedele, dichiarazioni fraudolente, emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti)
Lezione 20
ANALISI DELLE SINGOLE FATTISPECIE PREVISTE DAL D.LGS. 74/2000 (Parte II)
  • Le singole fattispecie: i delitti documentali e omissivi (soggetti attivi, rilevanza delle deleghe, condotta, calcolo dell’imposta evasa, conseguenze dell’estinzione del debito tributario)
  • Le singole fattispecie: i delitti documentali ed omissivi (occultamento e distruzione di documenti contabili, sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, omesso versamento di ritenute e di Iva, indebita compensazione)
Lezione 21
RAPPORTI TRA PROCESSO TRIBUTARIO E PROCESSO PENALE
  • Dalla notizia di reato tributario all’esercizio dell’azione penale
  • Utilizzo dei documenti fiscali in ambito penale
  • “Doppio binario” tra processo tributario e processo penale
  • Principio di specialità e del ne bis in idem: rapporto tra sanzioni tributarie e sanzioni penali
  • Rilevanza delle presunzioni previste da norme tributarie in ambito penale
  • Notizie di reato e raddoppio dei termini per l’accertamento tributario
Lezione 22
ASPETTI RILEVANTI DEL PROCESSO PENALE TRIBUTARIO
  • Concorso di persone nel reato nel caso di utilizzo ed emissione di fatture false
  • Concorso del professionista
  • Pene accessorie e patteggiamento
  • Cenni alla disciplina della prescrizione e della competenza
  • Effetti adempimento del debito tributario e procedure conciliative
  • Misure cautelari e reati tributari: sequestro e confisca per equivalente (casistica giurisprudenziale)

CASI PRATICI PIU FREQUENTI

  • Sponsorizzazioni sportive
  • Fatture soggettivamente inesistenti (la prova della buona fede)
  • Rettifiche da indagini finanziarie
  • Frodi carosello
Modulo: IL FENOMENO DEL RICICLAGGIO E IL LEGAME STRETTO CON I REATI FISCALI DALLA DEFINIZIONE TECNICA E GIURIDICA DI RICICLAGGIO AL RECEPIMENTO DELLA IV DIRETTIVA PASSANDO PER IL CYBERLAUNDERING

Lezione 23
IL FENOMENO DEL RICICLAGGIO: ANALISI DI CONTESTO E PROFILI EVOLUTIVI DEL CYBERLAUNDERING
  • Definizione dei concetti di economia criminale e società criminale
  • La definizione tecnica e giuridica di riciclaggio
  • Cyberlaundering e BitCoin: la bozza della V Direttiva Antiriciclaggio
  • Quadro normativo di riferimento: Il D.Lgs. 90/2017 e il recepimento della
  • IV Direttiva Antiriciclaggio
  • Il reato di autoriciclaggio e l’art. 648 ter 1 c.p.
Lezione 24

IL LEGAME STRETTO TRA LE CONDOTTE DI RICICLAGGIO E I REATI FISCALI: DALLA SENTENZA N. 6061/2012 DELLA CASSAZIONE AL RECEPIMENTO DELLA IV DIRETTIVA
  • La rilevanza giuridica del reato presupposto
  • La metamorfosi del reato fiscale: da “mero risparmio d’imposta” a “reale
  • incremento del patrimonio”
  • Come il D.Lgs. 90/2017 dirime la questione e quali sono i nuovi poteri
  • dell’Amministrazione finanziaria in sede investigativa, in ottemperanza
  • alla disciplina Antiriciclaggio.
  • Focus
  • La circolare G. di F. n. 210557 pubblicata il 7 luglio 2017
  • La funzione di Compliance
  • Case study
  • I principali obblighi e la check-list Antiriciclaggio