Giurisprudenza

Università degli Studi di Ferrara
A Ferrara

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea a ciclo unico
Luogo Ferrara
  • Laurea a ciclo unico
  • Ferrara
Descrizione

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ferrara
Via Savonarola, 9 , Ferrara, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Ferrara
Via Savonarola, 9 , Ferrara, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

4.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.3
fantastico
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

M
Michela Grizzo
4.0 15/06/2008
Il meglio: Competenza dei docenti universitari. Competititvità del programma di studi. Ottimo tutoraggio e attenzione per le esperienze internazionali
Da migliorare: Forse bisognerebbe migliorare il rapporto studenti-docenti in quanto non ci sono molto opportunità di confronto fuori delle ore di lezione
Consiglieresti questo corso?:

Opinioni su altri corsi del centro

Epilettologia

B
Bonuccelli Alice Bonuccelli
4.5 11/01/2010
Il meglio: Il livello di informazioni che offrono è alto. Il programma del corso è davvero molto completo
Da migliorare: Le lezioni sono poco interattive, poca interazione con i docenti.
Consiglieresti questo corso?:

Geochimica

M
MARIA COCO
2.0 01/07/2008
Sul corso: si fa già fatica a comprenderle in italiano...non potrebbero spiegare in lingua madre questi prof??????
Consiglieresti questo corso?:

Microsoft Word

P
pasquale
2.0 28/04/2008
Sul corso: Pensieri nella notte "PADRE" Pace. Tempo fa mi svegliai di notte ed il Signore mi diede questi versi. gli ho dato un titolo:"Padre”. Dio mi ha svegliato perchè dovevo pregare, non c’è un posto più bello se non quello di stare ai piedi del Signore quando intorno a te tutto tace e non sei distratto da cio che ti circonda. Nel silenzio puoi spandere l’anima tua davanti al tuo Dio. Ho dovuto confessare le mie tante colpe a Lui. Ho pianto ed il Signore mi ha benedetto. Buono è il Signore perchè mi ha svegliato per fare i conti con Lui. Non ho potuto fare altro se non di ringraziarlo per i suoi benefici. Mi sono messo fuori al balcone, guardavo il cielo con le sue meravigliose stelle e davo gloria a Dio per la sua meravigliosa presenza. Ricordo che Gesù di notte pregave e esortava la sua chiesa a pregare in ogni tempo affinchè non cadessero in tentazioni.Questi consigli bellissimi salivano nella mia mente ed io piangevo di gioia. La sua presenza era tangibile nella mia vita.Ero invaso dell’amore suo. Nel ringraziarlo il Signore mi faceva comprendere tante cose che io teoricamente conoscevo le avevo letto nella Bibbia ma era solo una conoscenza mentale poichè la Bibbia è (e non contiene)La Parola di Dio. E’ bello leggerla ma è molto più conveniente che l’autore (cioè Dio stesso) ce la riveli. Lo Spirito del Signore mi portava indietro nel tempo si all’inizio della creazione quando Dio creò il cielo e la terra. Guardando il cielo e le stelle non mi fermavo dove gli occhi miei si fermavano,ma, per lo Spirito,vedevo al di là nello spazio infinito dove l’uomo con i suoi mezzi cerca di penetrare, ma è soltanto un’illusione poichè l’universo appartiene a Dio. Pensavo alle miriadi di persone che attraverso i secoli sono nate, e pur sono morti, uomini che hanno padroneggiato sulla terra che Dio ha creata illudendosi di rimanere per sempre a dominare sulla terra. Pensavo alla diversità di uomini e davo gloria a Dio.Pensavo alle razze umane e davo gloria a Dio. Pensavo ai monti, alle pianure, ai grandi oceani, ai fiumi, ai laghi, ai deserti, alle grandi foreste e con lacrime di gioia non facevo altro che dire:”Gloria all’Iddio grande, Alleluia, Egli è l’Eterno Alleluia, a Lui solo appartiene la gloria, Amen. Si, Amen. Pensavo ai piccoli e grandi animali del cielo, della terra, delle acque e del continuo davo gloria a Lui. Pensavo ai piccoli e grandi alberi, alle diversità di fiori, i loro colori ed i loro profumi. Non potevo restare zitto davanti a queste realtà se non per dire “grande Tu sei Signore Iddio delle cose visibile ed invisibile, la terra è piena della tua gloria!” Io ringrazio Dio per avermi svegliato, per avermi istruito per queste cose. Lo Spirito Santo mi portava a conoscere di più il mio Dio ed Egli mi ricordava in che modo potevo rivolgermi a Lui. I discepoli dissero un giorno a Gesù:”Maestro, insegnaci a pregare.”Il Signore rispose :”Dite, Padre nostro che sei nei cieli.” Allora posso chiamare Padre, l’Iddio creatore, poichè è Gesù che lo dice riconoscendo la sua onnipotenza, la sua onniveggenza, la sua onnipresenza. Senza servirmi degli attribuiti di cui Lui solo puo avvalersi io, minuscolo seme in questo immenso creato, posso accostarmi a Lui mediante Gesù Cristo e chiamarlo papà. E del continuo voglio dire con lacrime di gioia :” Grazie papà,grazie papà, grazie papà. Amen. Anche tu dì insieme a me:” Grazie papà, si grazie papà.” Dio ci benedica Pasquale Digesto
Consiglieresti questo corso?:

Informatica di Base

C
carlo zen
5.0 14/01/2008
Sul corso: Esauriente e preciso
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto

Successi del Centro

Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
11 anni con Emagister

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il corso di laurea specialistica in giurisprudenza si prefigge l'obiettivo di formare giuristi che, già in possesso delle capacità conseguite nel corso di laurea in scienze giuridiche, siano idonei allo studio del diritto ed alla pratica dello stesso. In particolare, il laureato specialistico, attraverso l'acquisizione di una conoscenza approfondita dei settori fondamentali dell'ordinamento, nelle sue principali articolazioni e interrelazioni, e dello strumentario tecnico e culturale adeguato ad una preparazione giuridica superiore, dovrà essere in grado, integrando i suoi studi con quelli previsti dalle scuole forensi, di accedere alle professioni di avvocato, magistrato, notaio, o a funzioni di dirigenza che richiedano particolari competenze giuridiche nelle Pubbliche Amministrazioni, con particolare riferimento agli enti locali, e nelle imprese.
Il corso di studi comprende anche modalità di accertamento delle abilità informatiche e prevede, in relazione ai summenzionati obiettivi formativi specifici, stages e tirocini.
Al termine del corso di studi, il laureato della classe dovrà comunque acquisire la capacità di impostare in forma scritta e orale - con consapevolezza dei loro risvolti tecnico-giuridici, culturali, pratici e di valore - le linee di ragionamento e di argomentazione adeguate per una corretta impostazione di questioni giuridiche generali e speciali, di casi e di fattispecie. Egli, inoltre, dovrà sapere utilizzare, oltre l'italiano, una lingua dell'Unione Europea in forma scritta e orale, con riferimento anche al lessico delle discipline specialistiche.

Caratteristiche della prova finale
Quale prova finale per il conseguimento della laurea specialistica sarà presentata e discussa una dissertazione scritta (tesi) il cui argomento, concordato con uno dei docenti del corso di laurea (relatore), deve essere congruente con gli obiettivi formativi specifici del corso stesso e volto all'approfondimento delle conoscenze di metodo e dei contenuti culturali, scientifici e professionali essenziali per la formazione del giurista e per l'avvio alle diverse attività legali.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il laureato specialistico potrà, integrando i suoi studi con quelli previsti dalle scuole forensi, accedere alle professioni di avvocato, magistrato, notaio. Il laureato specialistico potrà inoltre accedere a funzioni di dirigenza che richiedano particolari competenze giuridiche nelle Pubbliche Amministrazioni, con particolare riferimento agli enti locali, e nelle imprese.
Attività di base
Storico e filosofico

CFU 36
IUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀIUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOIUS/20: FILOSOFIA DEL DIRITTOTotale CFU 36

Attività caratterizzanti
Diritto dell'impresa

CFU 24
IUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVORO
Penalistico

CFU 32
IUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/17: DIRITTO PENALE
Privatistico

CFU 36
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Pubblicistico

CFU 34
IUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALETotale CFU 126

Attività affini o integrative
Istituzionale, economico, comparatistico, comunitario

CFU 31
IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/11: DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATOSECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZETotale CFU 31

Attività specifiche della sede
CFU 40
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/03: DIRITTO AGRARIOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/11: DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILEIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/17: DIRITTO PENALEIUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀIUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOIUS/20: FILOSOFIA DEL DIRITTOL-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCAMED/43: MEDICINA LEGALESECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZETotale CFU 40
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 20Per la prova finaleCFU 31Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 16Totale CFU 67

Totale Crediti CFU Giurisprudenza 300
Docenti di riferimento

CARIELLO Vincenzo
DE GIORGI Maria Vita
PASTORE Baldassare

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
no

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto