Il subappalto nei contratti pubblici: disciplina legale, fiscale, contributiva

A Roma

1.400 € +IVA
  • Tipologia

    Corso intensivo

  • Livello

    Livello avanzato

  • Luogo

    Roma

  • Ore di lezione

    12h

  • Durata

    2 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

IL SUBAPPALTO NEI CONTRATTI PUBBLICI: DISCIPLINA LEGALE, FISCALE, CONTRIBUTIVA

-LE REGOLE DEL D.LGS. 50/16 COME MODIFICATO DAL D.LGS. 56/17
-NOVITÀ 2018 IN TEMA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA
-LA DISCIPLINA DEI PAGAMENTI
-REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA ED INTERVENTO SOSTITUTIVO

Strutture

Luogo

Inizio

Roma
Visualizza mappa
Via V. Veneto 62

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte
Scegli dataIscrizioni aperte

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

  • Subappalto
  • Contratti Pubblici
  • D.Lgs. 50/16
  • D.LGS. 56/17
  • Fatturazione elettronica
  • Disciplina dei pagamenti
  • Regolarità contributiva
  • Intervento SOSTITUTIVO
  • Gestione del Durc negativo
  • Pignoramenti
  • Tracciabilità dei flussi finanziari
  • Avvalimento
  • Divieto del subappalto a cascata
  • Contratti assimilabili al subappalto
  • Subappalti facoltativi
  • Contratto derivato

Professori

Lorenzo Anelli

Lorenzo Anelli

Avvocato Amministrativista in Roma

Paolo  Parodi

Paolo Parodi

Dottore Commercialista

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
L’evoluzione normativa disciplinante il subappalto nei contratti pubblici

Le caratteristiche generali del contratto derivato

I subappalti facoltativi e quelli necessari per coprire i requisiti di ammissione in gara

Il subappalto nelle categorie superspecialistiche di lavori

I limiti in cui è consentito il subappalto: peculiarità della normativa nazionale rispetto a quella europea. Accentuato contenimento della subappaltabilità dei lavori pubblici

Differenze tra subappalti ed altre tipologie di subcontratti

I contratti assimilabili al subappalto, condizioni e limiti (noli a caldo, forniture con posa in opera)

I presupposti che legittimano il subappalto

L’indicazione della terna di subappaltatori in fase di offerta: problematiche interpretative ed operative

Il divieto del subappalto a cascata

La procedura autorizzatoria e la formazione del silenzio assenso

Differenze tra il subappalto e l’avvalimento

I controlli della stazione appaltante sui subappalti:

controlli sui contenuti del contratto di subappalto
controlli sui requisiti generali del subappaltatore e sui requisiti speciali con riferimento alla prestazione subappaltata
controlli antimafia
controlli del rispetto dei limiti di ribasso dei prezzi praticati al subappaltatore
controlli del riconoscimento degli oneri per la sicurezza e della manodopera senza alcun ribasso
controlli sulla regolarità contributiva
controlli sulla tracciabilità dei flussi finanziari

Responsabilità penali e contrattuali correlate all’ipotesi di subappalti non autorizzati.
Lorenzo Anelli

Principi generali in materia di IVA e di sostituzione d’imposta

la fattura deve eseguire il contratto
gli obblighi del sostituto d’imposta discendono dalle erogazioni di somme
la fatturazione nel subappalto e nel caso delle ATI

Novità 2018 in tema di fatturazione
gli obblighi di fatturazione elettronica dal 1° luglio 2018 nei confronti dell’appaltatore e per tutta la filiera degli appalti pubblici
il concetto di filiera nella Legge di Bilancio 2018 ai fini della fatturazione elettronica

Le regole fiscali nelle varie casistiche dell’appalto e del subappalto
il pagamento diretto del subappaltatore
il pagamento diretto dei dipendenti dell’appaltatore
l’impatto dello split payment e del reverse charge
l’operatività della responsabilità solidale per il pagamento delle retribuzioni
i pignoramenti e le ritenute

Regolarità contributiva, intervento sostitutivo, verifiche telematiche Ader e tracciabilità
l’acquisizione dei conti dedicati
la gestione del Durc negativo nel subappalto e nel caso di ATI
le verifiche telematiche
Paolo Parodi


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.400,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA

Data e Sede
Lunedì 5 e Martedì 6 Febbraio 2018
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
Primo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
Secondo giorno: 9,00 - 14,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Ulteriori informazioni

La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l'Ordine deglli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data dell'evento.
1.400 € +IVA

Chiama il centro

per ricevere informazioni sul corso

Parla con un consulente

per ricevere informazioni sul corso