Istituzioni di diritto romano

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Online
Inizio Scegli data
  • Corso
  • Online
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Online
Inizio Scegli data
Luogo
Online

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Opinione sul Centro

G
Grazia Muscogiuri
5.0 01/09/2015
Il meglio: L'organizzazione, la piattaforma e-learning, la presenza e la disponibilità di un tutor per ogni disciplina
Da migliorare: La ripetitività di alcune tematiche:non sempre questo puo' essere indice di qualità
Consiglieresti questo centro?:

Master in Risk Management (2° livello)

S
S. I. Opinione verificata
5.0 01/10/2017
Il meglio: Docenti preparati e disponibili. lezioni chiare. la comodità di poterlo seguire comodamente da casa.
Da migliorare: Non ho nulla da aggiungere al momento.
Consiglieresti questo corso?:

L-19 Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione

G
G. C. Opinione verificata
4.0 01/09/2016
Il meglio: Le strutture sono ottime, i docenti preparati e disponibili.
Da migliorare: Lontano da casa mia anche se organizzandosi con i mezzi di trasporto si arriva comodamente.
Consiglieresti questo corso?:

Corso di Perfezionamento in Diritto del Lavoro

V
Vincenzo Palumbieri Opinione verificata
5.0 01/04/2014
Il meglio: Corso ben strutturato e molti professori disponibili.
Da migliorare: Docenti assenti nelle risposte.
Consiglieresti questo corso?:

Opinione sul Centro

F
Filiberto Maria Rispoli Opinione verificata
5.0 01/06/2017
Il meglio: Master in medicina Internazionale Docenti eccellenti.
Da migliorare: Tutto ottimo, nulla da dire.
Consiglieresti questo centro?:

Cosa impari in questo corso?

Matrimonio
Apprendimento
Diritto romano

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Istituzioni di Diritto Romano

DOCENTE

Danilo Ceccarelli Morolli

CODICE DISCIPLINA: IUS18003

SSD: IUS/18

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’APPRENDIMENTO

Il corso di Istituzioni di diritto romano espone in modo organico la disciplina prevista in funzione degli interessi dei singoli all’interno dell’ordinamento giuridico romano, studiandone in modo elementare (appunto, istituzionale) i dati fondamentali, che si riferiscono agli aspetti sostanziali e processuali del diritto privato romano. Si tratta di una vicenda più che millenaria, anche se il grande valore di questa esperienza è dovuto in particolare alla attività dei giuristi svoltasi in uno specifico momento di tale vicenda. Se ne si richiede dunque uno studio storico. In concreto, dopo avere indicato una periodizzazione, necessaria per individuare origine e svolgimento di tale diritto, saranno via via esposti, alla luce delle testimonianze romane, le cosiddette fonti e i momenti processuali del diritto, per poi trattare dei vari istituti del diritto privato (persone e istituti familiari, fatti, atti, negozi giuridici, beni, diritti reali, obbligazioni e contratti, successioni a causa di morte, donazioni).

LIBRI DI TESTO
Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

V. Arangio-Ruiz, Istituzioni di Diritto Romano, Ed. Jovene, Napoli (ult. ed.)

ARGOMENTI

  1. Introduzione alla materia e alla bibliografia.
  2. Premesse generali sulla “periodizzazione” del diritto romano. Il Corpus Iuris Civilis di Giustiniano.
  3. I soggetti dell’ordinamento giuridico romano. Capacità giuridica e cause modificatrici la capacità. Alcuni concetti giuridici fondamentali (ius, lex, fas, nefas, ius civile, ius prætorium, ecc.).
  4. Il processo romano e la sua evoluzione: legis actio, processo per formulas, cognitio extra ordinem.
  5. Gli istituti giuridici della famiglia: patria potestas, filiazione, adozione, adrogatio, tutela e curatela.
  6. Il matrimonio nel diritto romano. I requisiti del matrimonium iustum. Gli effetti del matrimonio e cessazione del matrimonio (divortium, repudium). Cenni sui rapporti patrimoniali tra coniugi.
  7. Il testamento romano e sue caratteristiche. La testamenti factio activa e passiva. La divisione dell’eredità e l’hereditas iacens. Varie tipologie del testamento romano. Le donazioni e le piæ causæ.
  8. Il “negozio giuridico” in diritto romano. Gli elementi essenziali e quelli accessori del “negozio giuridico”. La “patologia” del negozio giuridico.
  9. Le obbligazioni: fonti e tipologia. Modi di adempimento e di estinzione delle obbligazioni. La societas romana. Il pegno e l’ipoteca nel diritto romano.
  10. Le cose – res – e la proprietà. Modi di acquisizione della proprietà e trasferimento di essa. Il condominio, la servitù, la superficie, l’enfiteusi.
  11. Diritto penale romano. Crimina e delicta. La repressione criminale: le quæstiones perpetuæ. Cenni su alcuni dei principali crimina nell’ordinamento giuridico romano.

MODALITÀ DELL´ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()



Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto