SOISEMINARI

L'affidamento dell'incarico di brokeraggio assicurativo

SOISEMINARI
A Milano

590 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Luogo Milano
Ore di lezione 7h
Durata 1 Giorno
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Milano
  • 7h
  • Durata:
    1 Giorno
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

L’AFFIDAMENTO DELL’INCARICO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

- La responsabilità del broker nei confronti dell’ente pubblico
- Conflitto di interesse fra Broker e compagnia di Assicurazione e/o Agenzia partecipante
- Modalità di pagamento del servizio di brokeraggio: le polizze costano di più?
- Il servizio di brokeraggio assicurativo può essere considerato di natura intellettuale? Quindi quali le clausole per gli oneri della sicurezza e i costi della manodopera?
- La (im)possibilità del pagamento diretto da parte della stazione appaltante: ipotesi di danno erariale
- Perché non fare un’indagine preventiva sulle modalità di effettuazione della procedura?
- Calcolo dell’importo, presunto, dell’appalto, a seconda del tipo di polizza da affidare
- La (minore possibile) delimitazione dei compiti del broker nel capitolato di appalto
- Necessità di un’indagine preventiva anche nell’affidamento diretto; il principio di rotazione e la motivazione
- La procedura del sottosoglia: rispetto dei principi italiani e comunitari
- L’aggiudicazione all’offerta economicamente più vantaggiosa: importo fisso?
- Divieto di commistione fra i criteri soggettivi di qualificazione e criteri oggettivi di selezione
- La precedente esperienza del gruppo di lavoro dedicato quale legittimo elemento di valutazione
- Verso una corretta distribuzione del punteggio dell’offerta economica rispetto all’offerta tecnica
- Il divieto di subappalto per le attività principali: e per servizi aggiuntivi offerti?
- La fissazione nella lex specialis di gara di puntuali criteri di valutazione delle offerte tecniche
- L’esame di offerte presunte anomale e le giustificazioni sufficienti
- Possibile ammortamento di una parte del costo nell’attività compiuta anche per altri Enti?
- La gestione dei sinistri entro la franchigia di polizza: rischio di conflitto di interesse

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Milano
Piazza Duca d'Aosta 4/6, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
Piazza Duca d'Aosta 4/6, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Broker
Conflitto di interessi
Brokeraggio assicurativo
Offerta economica
Gestione dei sinistri
Franchigia di polizza
Nuovo codice dei contratti
Analisi critica dei bandi
Modalità di pagamento broker
Responsabilità del broker verso l'ente
Pagamento diretto
Indagine preventiva
Compiti del broker
Procedura del sottosoglia
Divieto di subappalto

Professori

Sonia Lazzini
Sonia Lazzini
Consulente, Formatore e Pubblicista...

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO

La responsabilità del broker nei confronti dell’ente pubblico

Conflitto di interesse fra Broker e compagnia di Assicurazione e/o Agenzia partecipante

Modalità di pagamento del servizio di brokeraggio: le polizze costano di più?

Il servizio di brokeraggio assicurativo può essere considerato di natura intellettuale? Quindi quali le clausole per gli oneri della sicurezza e i costi della manodopera?

La (im)possibilità del pagamento diretto da parte della stazione appaltante: ipotesi di danno erariale

Perché non fare un’indagine preventiva sulle modalità di effettuazione della procedura?

Calcolo dell’importo, presunto, dell’appalto, a seconda del tipo di polizza da affidare

La (minore possibile) delimitazione dei compiti del broker nel capitolato di appalto

Necessità di un’indagine preventiva anche nell’affidamento diretto; il principio di rotazione e la motivazione

La procedura del sottosoglia: rispetto dei principi italiani e comunitari

L’aggiudicazione all’offerta economicamente più vantaggiosa: importo fisso?

Divieto di commistione fra i criteri soggettivi di qualificazione e criteri oggettivi di selezione

La precedente esperienza del gruppo di lavoro dedicato quale legittimo elemento di valutazione

Verso una corretta distribuzione del punteggio dell’offerta economica rispetto all’offerta tecnica

Il divieto di subappalto per le attività principali: e per servizi aggiuntivi offerti?

La fissazione nella lex specialis di gara di puntuali criteri di valutazione delle offerte tecniche

L’esame di offerte presunte anomale e le giustificazioni sufficienti

Possibile ammortamento di una parte del costo nell’attività compiuta anche per altri Enti?

La gestione dei sinistri entro la franchigia di polizza: rischio di conflitto di interesse

E’ legittimo richiedere all’affidatario di impegnarsi ad anticipare i premi in nome e per conto dell’amministrazione?

Analisi critica di alcuni bandi e capitolati e commento alle ultime sentenze già in applicazione del nuovo codice dei contratti

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale: Euro 590,00 più IVA

La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione a buffet e coffee-break.
Condizioni di particolare favore sono previste per iscrizioni multiple.

Sede: Hotel Glam
Piazza Duca d’Aosta, 4/6 – Milano

Orario: 9,00 – 13,00 / 14,00 – 16,30

Disdetta: la disdetta dovrà pervenire in forma scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento. In caso contrario sarà fatturata l’intera quota di iscrizione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.