ITA Formazione

Le nuove frontiere del controllo di gestione nelle pubbliche amministrazioni

ITA Formazione
A Roma

1.450 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Luogo In 2 sedi
Ore di lezione 13h
Durata 2 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • In 2 sedi
  • 13h
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

LE NUOVE FRONTIERE DEL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI :

-Strumenti multidimensionali di misurazione delle performance;
-Controllo dei costi in rapporto ai risultati ottenuti;
-Revisione organizzativa dei processi;
-Misurazione del capitale intellettuale;
-Trasparenza e lotta alla corruzione.

Strutture (2)
Dove e quando
Inizio Luogo Orario
Scegli data
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa
9.00 - 13.00 / 14.30 - 17.00
Scegli data
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa
9.00 - 13.00 / 14.30 - 17.00
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario 9.00 - 13.00 / 14.30 - 17.00
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario 9.00 - 13.00 / 14.30 - 17.00

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Cosa impari in questo corso?

Capitale intellettuale
Pubbliche amministrazioni
Strumenti multidimensionali
Trasparenza e lotta alla corruzione
Performance organizzativa e individuale
Management accounting e balance score card
OPA - Open performance agenda
Benessere organizzativo
Politici e amministratori
OIV
Contabilità
Amministrazione del personale
Sviluppo Risorse Umane
Azienda di knowhow
Mappatura delle competenze
Spending Review
Semplificazione amministrativa
Rendicontazione
Norme sulla trasparenza FOIA
Stakeholder engagement

Professori

Luciano Hinna
Luciano Hinna
Docente di Pianificazione e Controllo...

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO

Dal controllo di gestione alla gestione della performance: evoluzione normativa fino al D.Lgs. 74/2017

Il ciclo gestionale per gestire la performance e le criticità

programmazione carente: compiti invece che obiettivi
carenza di strumenti di misurazione
mancanza di monitoraggio

Gli strumenti in funzione degli obiettivi
gli obiettivi della performance: dalla misurazione dei fondi spesi alla misurazione dei risultati ottenuti
performance organizzativa e performance individuale

Gli strumenti multidimensionali di misurazione della performance attraverso l’analisi di alcuni casi di amministrazioni italiane
Management Accounting e Balance Score card
OPA, Open Performance Agenda: modello sperimentato da alcune amministrazioni da oltre due anni
la misurazione del benessere organizzativo
la misurazione del capitale intellettuale

I soggetti protagonisti del governo della gestione
politici ed amministratori
responsabili di unità organizzative
OIV, nuclei di valutazione ed internal auditing
strutture tecniche di supporto
altri organismi di controllo

I focus per cogliere la trasversalità dei temi

Il primo focus nella gestione della performance: dalla contabilità generale ai costi standard ed alla misurazione del valore sociale creato (outcome)

come misurare l’economicità, l’efficienza e l’efficacia
concetti, strumenti ed indicatori

Il secondo focus nella gestione della performance: dall’amministrazione del personale alla gestione e sviluppo delle risorse umane
l’azienda pubblica come azienda di knowhow: caratteristiche, peculiarità e limiti
la mappatura delle competenze
la misurazione dei risultati e dei comportamenti
gli strumenti di pianificazione e controllo del ciclo di vita del dipendente: dalla assunzione al pensionamento
la gestione della meritocrazia: obiettivi raggiunti da tutti in presenza di produttività immutata
la gestione della motivazione degli over 50: alcune esperienze replicabili
la gestione della creatività per le nuove sfide: ciò che emerge da una indagine sui progetti EIPA

Il terzo focus nella gestione della performance
spending review (cosa, quando, quanto e come ridurre la spesa pubblica) ed i suoi strumenti
semplificazione amministrativa (organization review) e le sue tecniche (analisi di alcuni casi)
il rischio di burocratizzazione nella gestione della trasparenza e della lotta alla corruzione
le aziende partecipate ed i processi di concentrazione

Focus sulla rendicontazione ed il bilancio di ricaduta sociale ai sensi del 150/09 e delle norme sulla trasparenza FOIA
la trasparenza, un valore etico invece che un ostacolo burocratico
evoluzione del concetto dalla 241 al FOIA
la stakeholder engagement per anticipare l’onda lunga del FOIA


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA


Data e Sede
Da definire


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.