AIFiMM - Associazione Italiana Fisioterapisti Metodo Mezieres

Manipolazione Viscerale Osteopatica - trattamento integrato con il Metodo Mezieres

AIFiMM - Associazione Italiana Fisioterapisti Metodo Mezieres
A Genova e Roma

1.400 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso post laurea
Luogo In 2 sedi
Ore di lezione 72h
Durata 9 Giorni
Inizio 17/05/2019
altre date
Crediti 50
Descrizione

Secondo L’osteopatia la salute della persona è legata all’equilibrio funzionale di differenti Sistemi (Neurologico, Cardiovascolare, ScheletricoMioFasciale, Endocrino, Viscerale,...) e dell’equilibrio pressorio dei 3 principali volumi Corporei (Cranio, Torace, Addome).

La Manipolazione Viscerale è una parte fondamentale della Medicina Manuale Osteopatica basata sulla conoscenza dell’Anatomia e della Fisiologia Umana, e di questi aspetti ci occuperemo nel corso, acquisendo gli strumenti utili ad “allargare la mappa” anatomica e concettuale ai fini di essere operativi sui tessuti con cognizione di causa...

Rivolgendomi a dei Mezieristi, uscendo dallo stereotipo “muscolare” del lavoro fisioterapico, affermo con forza che le conoscenze che andremo a fare nostre durante il percorso formativo di MVO ci potrebbero guidare alla scoperta di sintomi “somatici” di origine viscerale

Strutture (2)
Dove e quando
Inizio Luogo
20 set 2019
Genova
Genova, Italia
Visualizza mappa
17 mag 2019
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio 20 set 2019
Luogo
Genova
Genova, Italia
Visualizza mappa
Inizio 17 mag 2019
Luogo
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Fisioterapisti, medici fisiatri, TO, TNPEE che abbiano svolto la formazione al Metodo Mezieres

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Osteopatia
Osteopatia Viscerale
Osteopatia posturale
Osteopatia mezieres
Trattamento viscerale
AIFiMM formazione Mezieres
Fisioterapia mezieres
Manipolazione viscerale
Disfunzioni viscerali
Anatomia e fisiologia viscerale

Professori

Giuliano Chiri
Giuliano Chiri
osteopata

Programma

CORSO AIFIMM - MANIPOLAZIONE VISCERALE OSTEOPATICA

PROGRAMMA DEL CORSO.

Primo incontro

(Primo/terzo giorno)

1° GIORNO / MODULO

Presentazione del corso:

  • Inizio lavori; Contenuti ed obiettivi del persorso di formazione
  • Convergenze tra Osteopatia e Metodo Mezieres.

Introduzione all’Osteopatia (Medicina Manuale Osteopatica):

  • Concetti di base dell’osteopatia
  • I cinque principi findamentali
  • Correlazione tra struttura e funzione.
  • L’unità connettivale: funzioni della fascia.

Introduzione all’Osteopatia Viscerale.

  • La MVO (manipolazione viscerale osteopatica): definizione ed obiettivi
  • Metodologia e conoscenze di base.
  • Definizione ed origine della lesione viscerale osteopatica
  • Mobilità e motilità del visceri
  • Le catene lesionali ascendenti e discendenti
  • La fissazione viscerale

L’ascolto osteopatico.

  • Attenzione, intenzione, accordo palpatorio.
  • Empatia e Rapport
  • I cinque movimenti corporei
  • Test di Ascolto.
  • Esercitazione pratica di ascolto, accordo palpatorio induttivo diagnosi differenziale.
  • L’ascolto del cranio (presa a cinque dita di Sutherland)

2° GIORNO / MODULO

I cinque diaframmi corporei

  • L’Approccio sistemico
  • Valutazione visiva e palpatoria / Tecniche di riequilibrio fasciale:
  • Il Tentorio del cervelletto
  • Il diaframma base buccale
  • Lo stretto toracico superiore
  • Il diaframma toracico
  • Il diaframma pelvico.

Primo approccio alla Manipolazione Viscerale

  • La grande manovra addominale
  • la tecnica per l’Arteria Mesenterica
  • la tecnica di compressione del IV ventricolo (CV4)

Anatomia Topografica

  • Quadranti e regioni dell’addome
  • Suddivisione dell’addome e della pelvi in strati, compartimenti e in base ai rapporti peritoneali

Il Peritoneo

  • Suddivisione anatomica
  • Palpazione dell’addome
  • Radice del Mesentere
  • Mesentere
  • Epiploon, Mesi, Legamenti

Esame palpatorio dell’addome

  • Palpazione superficiale
  • Specificità
  • Situazioni patologiche (palpazione)
  • Ricerca della regione dolorante
  • Palpazione profonda (densità e mobilizzazione)
  • Approccio palpatorio sottomesocolico (mappa ed esercizio palpatorio)
  • Approccio palpatorio sovramesocolico (mappa ed esercizio palpatorio)
  • Palpazione della Radice dei Mesi

3° GIORNO / MODULO

L’Esofago

  • Anatomia e fisiologia
  • Suddivisione anatomica
  • Testi di allungamento gastro/esofageo
  • L’ernia iatale (fisiopatologia, sintomatologia e segni clinici)
  • Tecniche per la giunzione gastro/esofagea:

C0/C2

Tecnica per l’ernia iatale (con paziente seduto; con paziente supino)

Tecnica fasciale sull’esofago

Situazioni struttuali associate

Lo Stomaco

  • Anatomia e fisiologia
  • porzioni dello stomaco
  • rapporti anatomici dello stomaco
  • La mobilità gastrica: test e tecnica
  • Test e tecnica per la ptosi gastrica

Secondo incontro

(4°/ 6° giorno) - secondo modulo

QUARTO GIORNO / MODULO.

Integrazione osteopatica/posturale

- Revisione delle competenze dei primi tre giorni

- L’approccio sistemico: Ripasso Ascolto globale, cinque diaframmi corporei .

- Integrazione con l’approccio posturale Mezieres

- Valutazione integrata (parte pratica con valutazione e trattamento in plenaria)

IL FEGATO

- Anatomia e fisiologia. La mobilità epatica

  • Rapporti ed elementi di fissazione
  • Fisiologia del fegato in rappporto agli organi limitrofi
  • Indicazioni per la valutazione/manipolazione viscerale epatica

Tecniche:

  1. Test di mobiità epatica
  2. Palpazione indiretta della mobilità epatica
  3. Palpazione del margine epatico antero/inferiore
  4. Tecnica per la restrizione della mobilità epatica
  1. Tecnica specifica per i rapporti gastro epatici
  • Elevazione epatica
  • Pompaggio epatico
  • Test e tecnica per il sistema sospensore epatico
  • Situazioni strutturali associate

QUINTO GIORNO / MODULO

LA CISTIFELLEA

Anatomia e fisiologia. Reperi palpatori.

Tecniche:

  1. Ascolto globale / diagnosi differenziale
  2. Test di mobilità dello Sfintere di Oddi
  3. Tecnica per lo sfintere di Oddi
  4. Tecnica di normalizzazione della VB
  5. Drenaggio della VB
  6. Situazioni funzionali associate
  7. Zone riflesse

LE GIUNZIONI SIMIL SFINTERICHE.

  • Reperi anatomici
  • Ascolto fasciale
  • Trattamento fasciale della giunzione gastro-esofagea, del piloro, dello sfintere di Oddi, della flessura duodeno digiunale, della valvola ileocecale

SESTO GIORNO / MODULO

IL DUODENO

- Anatomia e fisiologia.

- Topografia D1/D4. (Le quattro porzioni duodenali)

- Mezzi di fissazione del duodeno

  • Rapporti e reperi
  • Test di valutazione e tecniche per la mobilità del mesentere
  • Test e tecnica di manipolazione diretta del duodeno
  • Manipolazione diretta dell’intestino tenue
  • Test e tecnica di induzione per lo sfintere di Oddi
  • Test e tecnica per la giunzione Duodeno/digiunale

DIGIUNO ED ILEO

- Anatomia e fisiologia

  • Struttura dell’intestino mesenterico
  • Struttura della parete dell’intestino
  • Anatomia funzionale
  • Mezzi di fissazione
  • Rapporti
  • Mobilità

Tecniche:

  1. Stimolazione della mobilità del mesentere
  2. Test di mobilità duodenale
  3. Test di mobilità dell’intestino tenue

Integrazione - Teoria e pratica

  • Integrazione della valutazione dall’ascolto ai test di mobilità viscerale
  • integrazione delle metodiche Mezieres e di manipolazione viscerale osteopatica
  • Lavoro in plenaria e a coppie

IL PANCREAS

  • Anatomia e fisiologia
  • Dotti escretori del pancreas
  • Mobilità pancreatica
  • Rapporti

- Tecniche:

  1. Palpazione dell’angolo duodeno/digiunale
  2. Palpazione del pancreas
  3. Trattamento generale del Pancreas

LA MILZA

- Anatomia e fisiologia. Rapporti e mezzi di fissazione

- Tecniche:

  1. Palpazione della milza (paziente supino, in dec. laterale e paziente seduto)
  2. Azioni indirette e tecniche “para/spleniche”
  3. Pompaggio splenico
  4. Tecnica fasciale per la ipomobilità lienale.

Terzo incontro (7°-9° giorno)

SETTIMO GIORNO / MODULO

VALUTAZIONE e TRATTAMENTO delle REGIONI SIMIL-SFINTERICHE

  • Revisione dei reperi anatomici (teoria e pratica)
  • Valutazione integrata osteopatica e Mezieres.
  • Trattamento in plenaria e a coppie

IL COLON

  • Anatomia e fisiologia -
  • Disposizione e orientamento
  • Rapporti anatomici del cieco (Valvola ileo cecale)
  • L’appendice vermiforme
  • Rapporti e mezzi di fissazione. Mobilità colica
  • La fascia di Toldt

Tecniche per il colon.

  1. Test di mobilità del colon ascendente e discendente e tecniche di rilasciamento
  2. Flessure coliche destra e sinistra
  3. Mesocolon pelvico
  4. Colon trasverso
  5. Tecnica fasciale globale per il colon
  6. Tecnica per la Valvola Ileocecale
  7. Tecnica per la fascia di Toldt
  • Situazioni associate alla disfunzione viscerale del colon

OTTAVO GIORNO / MODULO

I RENI

  • Anatomia e fisiologia
  • La fascia e la loggia renale
  • Rapporti anatomici
  • Mobilità del rene
  • Aree di irradiazione e dermalgie riflesse
  • La ptosi renale

Tecniche per il rene:

  1. Palpazione del rene destro e sinistro
  2. Manovra di evidenziazione della ptosi renale
  3. Manovra diretta per il rene (destro e sinistro)
  4. Trazione della fascia perirenale

L’URETERE

  • Anatomia e fisiologia
  • Porzione addominale
  • Porzione pelvica
  • Zone di irradiazione
  • Palpazione dell’uretere
  • Tecnica di stiramento ureterale (su rene ptosico)
  • Identificazione di calcoli renali

NONO GIORNO /MODULO

LA VESCICA

  • Anatomia e fisiologia
  • Rapporti e mezzi di fissazione
  • Perturbazioni funzionali
  • Test di mobilità vescicale

Tecniche:

  • Tecnica diretta per la vescica
  • Implicazione con altri visceri
  • Aree di irradiazione e sistuzioni strutturali associate

L’ANAMNESI

  • Un modello di anamnesi osteopatica
  • Perturbazioni funzionali del SNAutonomo relative all’apparato gastro/enterico
  • Corrispondenze funzionali Organo/vertebre
  • Pratica: integrazione tra valutazione osteopatica e posturale
  • La programmazione terapeutica

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto