Time Vision - Agenzia Formativa e di Intermediazione Lavoro (aut. min. del 15/07/14)

MASTER ESPERTO DI SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATI

Time Vision - Agenzia Formativa e di Intermediazione Lavoro (aut. min. del 15/07/14)
A Castellammare di Stabia
  • Time Vision - Agenzia Formativa e di Intermediazione Lavoro (aut. min. del 15/07/14)

2.800 
CORSO PREMIUM
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Castellammare di stabia
Ore di lezione 152h
Durata 3 Mesi
Inizio Scegli data
  • Master
  • Castellammare di stabia
  • 152h
  • Durata:
    3 Mesi
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Time Vision, Agenzia Formativa e di Intermediazione Lavoro, presenta agli utenti di Emagister.it il Master in Esperto di Sistemi di Gestione Integrati.

L'obiettivo di questo master è quello di formare specialisti del settore, capaci sia di operare fin dall'inizio in aziende, società di consulenza o multiservizi, PA, come anche intraprendere una carriera come libero professionista.

Le aziende investono sempre più in qualità aumentando credibilità, competitività e fatturati e ricercando nuove figure professionali: responsabile, progettista o consulente di sistemi di gestione integrati.

Informazioni importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: Per gli utenti di Emagister il costo del Master sarà agevolato con borse di studio dai 300 ai 500 €.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Castellammare di Stabia
Corso Alcide De Gasperi 169, 80053, Napoli, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Castellammare di Stabia
Corso Alcide De Gasperi 169, 80053, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Master mira al trasferimento delle seguenti competenze: Fornire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per realizzare Sistemi di Gestione Integrati – Qualità, Ambiente, Sicurezza ed Energia in linea con le procedure richieste dalle norme/guide a livello nazionale ed europeo, con lo scopo di favorire l’ottimizzazione e il miglioramento del Sistema Azienda in cui vengono attuati

· A chi è diretto?

Il Master è diretto a chi intende intraprendere la carriera nel settore dei Sistemi di Gestione Integrati, a professionisti e consulenti del settore che sono interessati ad aggiornarsi continuamente.

· Requisiti

Tutti possono accedere al Master. Per candidarsi è necessario prenotare un colloquio conoscitivo con un Responsabile Time Vision, che si terrà in sede. Il colloquio è di natura, conoscitiva e motivazionale e prevede la consegna del proprio Curriculum Vitae.

· Titolo

Diploma di Master “Esperto in Sistemi di Gestione Integrati: Ambiente, Qualità, Sicurezza ed Energia” Auditor di I parte Sistemi di Gestione per la Qualità secondo la norma UNI EN ISO9001:2015 Auditor di I parte Sistemi di Gestione Ambientale secondo la norma UNI EN ISO14001:2015 Auditor di I parte Sistemi di Gestione per la Sicurezza secondo la norma UNI EN ISO45001:2018 Auditor di I parte Sistemi di Gestione dell’Energia secondo la norma ISO 50001:2011 Auditor sistemi di gestione: metodologia di audit UNI EN ISO 19011:2012(qualificato KHC) Auditor/Lead Auditor (II e III parte) Sistemi di Gestione per la qualità secondo lanorma UNI EN ISO 9001:2015 (qualificato UAQ – PCB) Auditor/Lead Auditor (II e III parte) Sistemi di Gestione ambientale secondo lanorma UNI EN ISO 14001:2015 (qualificato UAQ – PCB) Auditor/Lead Auditor (II e III parte) Sistemi di Gestione per Sicurezza nei luoghi dilavoro secondo la norma UNI EN ISO 45001:2018 (in fase di qualificazione KHC 45001:2018) Attestato di Formazione per Formatori (valido ai sensi del d.lgs. 81/08) Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Modulo A (valido ai sensi deld.lgs. 81/08)

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il Master Esperto in Sistemi di Gestione Integrati – Qualità, Ambiente, Sicurezza ed Energia Time Vision si svolge in formula weekend (sabato e domenica) e si articola in 144 ore di lezioni frontali + 52 ore di Formazione aggiuntive di FAD ripartite in 13 moduli,in 18 giornate da 8 ore dalle 9.30 alle 13.30 dalle 14.00 alle 18.00, arricchiti da testimonianze aziendali, esercitazioni individuali e di gruppo, project-work. La Faculty del Master è composta di esperti del settore in grado di apportare un taglio tecnico-operativo oltreché professionalizzante. A fine Master è previsto un ulteriore incontro, il Career Support (4 ore), per orientare meglio il partecipante al mondo del lavoro, attraverso un percorso intensivo di assistenza e tutoraggio rispetto al confezionamento del proprio kit di candidatura, cv e lettera di presentazione, in modalità coaching, al fine di personalizzare al meglio l’intervento su ogni singolo partecipante.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Verrai contattato da un consulente Time Vision che stilerà un percorso di orientamento ad hoc.

· È previsto uno stage?

Sì, il Master è comprensivo di un percorso di stage garantito presso aziende del territorio della durata di 300 ore.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Audit
ISO
Ambiente e Sicurezza
Energia
Gestione
Qualità
Leadership
Team building
Team management
Problem solving
Organizzazione
Prevenzione
ISO 9001
ISO 14001
Conflitti
Tempo
Obiezioni
Sviluppo personal-professionale
Soft skills
Decision making

Professori

Dott.ssa Manuela Tortese
Dott.ssa Manuela Tortese
Senior Consultant and Business Planner, Certified Auditor 14001

Gabiella Sara Giannulli
Gabiella Sara Giannulli
Auditor/Lead Auditor e Consulente Qualità

Ing. Monica Summa
Ing. Monica Summa
Health and Safety Manager, RSPP DL, Certified Safety Auditor

Programma

Self Empowerment e Soft Skills

•Lo sviluppo personal-professionale: modelli e tecniche

•Le soft skills: problem solving, organizzazione, leadership, comunicazione

•La gestione dei killer: conflitti, tempo, relazioni, obiezioni

•Intelligenza emotiva e sociale

•Public speaking e comunicazione efficace

•Tecniche di negoziazione e decision making

•Tecniche individuali di gestione dello stress da lavoro correlato

La norma e l'audit di I parte per i sistemi di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001:2015

•Scopo e campo di applicazione

•Riferimenti normativi

•Termini e Definizioni

•Sistemi di gestione per la qualità

La norma e l'audit di I parte per i sistemi di gestione ambientale - UNI EN ISO 14001:2015

•Scopo e campo di applicazione

•Riferimenti normativi

•Termini e Definizioni

•Requisiti del sistema di gestione ambientale

Norma e Audit di I parte per i sistemi di gestione sicurezza sul lavoro passaggio dalla BS OHSAS 18001 alla UNI EN ISO 45001:2018

•Scopo e campo di applicazione

•Riferimenti normativi

•Definizioni

•Requisiti del sistema di gestione OHSAS e transizione alla 45001

Auditor di I parte per i sistemi di gestione dell’energia UNI EN ISO 50001:2011

•La norma ISO 50001:2011 ed i principi di gestione dell’energia

•Requisiti della norma ISO 50001:2011

•Requisiti di un SGEn

•Attuazione e funzionamento del SGEn

•Verifica del SGEn

•Guida all’applicazione dei requisiti della ISO 50001:2011

Metodologia di audit dei sistemi di gestione secondo la norma UNI EN ISO

19011:2018 (corso qualificato KHC - N. REG. VI 133 in transizione aggiornamento norma)

Programma didattico

•I principi dell'attività di audit

•Definizione degli obiettivi

•Programma di audit

•Realizzazione di un audit

•La comunicazione efficace durante l’audit

•Le non conformità

•L’individuazione delle cause di non conformità

•Le azioni correttive e preventive

•La riunione di chiusura

•La competenza e la valutazione degli auditor

•I Registri professionali per gli auditor

•Il Codice deontologico di un auditor

•Simulazione di un audit

•Test di Esame

•Focalizzazione sul cliente

•Politica

Pianificazione

•Azioni per arontare rischi e opportunità

•Obiettivi per la qualità e pianificazione per il loro raggiungimento

•Pianificazione delle modifiche

Supporto

•Risorse

•Generalità

•Persone, Infrastruttura, Ambiente per il funzionamento dei processi

•Rimborso per il monitoraggio e la misurazione

•Conoscenza organizzativa, competenza, consapevolezza, comunicazione

Audit di II e III parte per i sistemi di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001:2015 (corso qualificato UAQ-PCB N.08/16/Q/ITA)

Introduzione

•Introduzione alla norma UNI EN ISO 9001:2015

•La famiglia delle norme ISO 9000

•Norma ISO 9000:2005 (termini e definizioni)

•Gli Schemi di Certificazione e Gli Enti di Certificazione - Accredia

•La Struttura di Alto Livello (HLS)

Contesto dell'organizzazione

•Comprendere l'organizzazione e il suo contesto

•Comprendere le esigenze e le aspettative delle parti interessate

•Determinare il campo di applicazione del sistema di gestione per la qualità

•Sistema di gestione per la qualità e relativi processi

Leadership

•Leadership e impegno

•Generalità

•Focalizzazione sul cliente

•Politica

Pianificazione

•Azioni per affrontare rischi e opportunità

•Obiettivi per la qualità e pianificazione per il loro raggiungimento

•Pianificazione delle modifiche

Supporto

•Risorse

•Generalità

•Persone, Infrastruttura, Ambiente per il funzionamento dei processi

•Rimborso per il monitoraggio e la misurazione

•Conoscenza organizzativa, competenza, consapevolezza, comunicazione

•Gestione, creazione e aggiornamento e controllo delle informazioni documentate

•Test Esame

Audit di II e III parte per i sistemi di gestione ambientale - UNI EN ISO 14001:2015 (corso qualificato UAQ-PCB N.09/16/E/ITA)

•Legislazione ambientale cogente cenni sul d.lgs. 152/2006

•Certificazione UNI EN ISO 14001 e convalida dichiarazione EMAS

•La struttura della norma UNI EN ISO 14001:2015

•La famiglia delle Norme ISO 14000

•Comprendere l'organizzazione e il suo contesto

•Comprendere le esigenze e le aspettative delle parti interessate

•Determinare il campo di applicazione del sistema di gestione ambientale

•Sistema di gestione ambientale

•Leadership e impegno

•Politica ambientale

•Ruoli, responsabilità e autorità nell'organizzazione

•Risorse

•Generalità

•Competenza, consapevolezza, comunicazione

•Creazione, aggiornamento e controllo delle informazioni documentate

•Pianificazione e controllo operativi

•Monitoraggio, misurazione, analisi e valutazione

•Audit interno

•Non conformità e azioni correttive

•Miglioramento continuo

•Test di Esame

Audit di II E III parte per i sistemi di gestione per la sicurezza nei luoghi di lavoro secondo la norma 45001:2018 (BS OHSAS 18001 - corso qualificato UAQ-PCB N.10/16/H&S/ITA in transizione su 45001:2018)

•Legislazione cogente cenni sul d.lgs. 81/08 e la HLR

•Modello del sistema di gestione della sicurezza e salute sul lavoro Standard BS OHSAS 18001

•Transizione di un sistema alla norma UNI EN ISO 45001:2018

•Analisi della Norma 45001:2018 e principali differenza con la BS OHSAS

•Politica della salute e sicurezza sul lavoro

•Identificazione dei pericoli, valutazione dei rischi e determinazione dei controlli

•Prescrizioni legali e di altro tipo

•Obiettivi e programmi

•Risorse, ruoli, responsabilità e autorità

•Competenza, addestramento e consapevolezza

•Comunicazione, partecipazione e consultazione

•Modalità di controllo operativo

•Controllo dei documenti

•Controllo operativo

•Preparazione e risposta alle emergenze

•Controllo e misura delle prestazioni

•Valutazione della conformità

•Indagine su incidenti, non conformità, azioni correttive e azioni preventive

•Test di Esame

Formazione per formatori (valido ai sensi del D.LGS. 81/08) FAD

•Obbligo dell'addestramento del lavoratore e di vigilanza del datore

•Soggetti destinatari della formazione

•Ecacia del processo formativo del soggetto adulto

•Ruolo delle motivazioni interne ed esterne

•Evoluzione del processo formativo

RSPP (responsabile del servizio di prevenzione e protezione) modulo A (valido ai sensi del D.LGS. 81/08) FAD

•Il d.lgs. 81/08: l’organizzazione della prevenzione in azienda, i rischi considerati e le misure preventive

•I soggetti del sistema aziendale, obblighi, compiti, responsabilità civili e penali

•Verifica dell'apprendimento come momento fondamentale dell'iter formativo

•Il DVR

•Gestione delle emergenze e misure di prevenzione degli infortuni

•Ruolo del Dirigente, del Preposto e del Lavoratore

•Il sistema pubblico della prevenzione: criteri e strumenti per l’individuazione dei rischi

•La classificazione dei rischi in relazione alla normativa

•Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischi

Personal Branding e Job Placement

•Self management

•Il kit di candidatura: CV e lettera di presentazione

•Testistica ad hoc per il bilancio di competenze

•Colloqui simulati individuali e di gruppo

•Elevator pitch simulati

•Serious game per il team working

•Diari delle competenze e SWOT personale

•L’utilizzo dei social per il self marketing