UNICUSANO - Università Telematica Niccolò Cusano

Master I Livello master in Gestione del coordinamento nelle professioni sanitarie

UNICUSANO - Università Telematica Niccolò Cusano
A

Prezzo da consultare
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Inizio Scegli data
  • Master
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Agli iscritti che avranno superato eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di 1°livello in “GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE”che, sulla base della Legge n. 43 del 1.2.2006, abilita alle “funzioni di coordinamento nell’area di appartenenza”, in quanto rilasciato ai sensi dell’articolo 3, comma 8, del regolamento di cui al Decreto del Ministro dell’Università e della Ricerca scientifica e tecnologica del 3 novembre 1999 n. 509 e dell’articolo 3, comma 9, del regolamento di cui al Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 22 ottobre 2004 n. 270

Il Master in “Gestione del coordinamento nelle professioni sanitarie” è finalizzato all’acquisizione delle seguenti capacità:

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

Diploma
Organizzazione
Servizi
Alimentazione
Gestione
Funzioni di coordinamento
Ricerca scientifica
Diploma di Laurea
Coordinamento nelle Professioni Sanitarie

Programma

Presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma è attivato per l’Anno Accademico 2015/2016 il Master universitario di 1° livello in “GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE”.

Agli iscritti che avranno superato eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di 1°livello in “GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE”che, sulla base della Legge n. 43 del 1.2.2006, abilita alle “funzioni di coordinamento nell’area di appartenenza”, in quanto rilasciato ai sensi dell’articolo 3, comma 8, del regolamento di cui al Decreto del Ministro dell’Università e della Ricerca scientifica e tecnologica del 3 novembre 1999 n. 509 e dell’articolo 3, comma 9, del regolamento di cui al Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 22 ottobre 2004 n. 270
Il Master in “Gestione del coordinamento nelle professioni sanitarie” è finalizzato all’acquisizione delle seguenti capacità:

  • utilizzare le competenze di economia sanitaria e di organizzazione aziendale utili all’organizzazione dei servizi e alla gestione delle risorse umane e tecnologiche
  • utilizzare i metodi e gli strumenti della ricerca nell’area dell’organizzazione dei servizi sanitari
  • comunicare con chiarezza su problematiche sia di tipo organizzativo che interpersonale con gli altri operatori sanitari e con l’utenza
  • analizzare criticamente gli aspetti normativi, etici, deontologici e della responsabilità nelle professioni dell’area sanitaria

Il Master è di durata annuale; le attività didattiche si svolgeranno attraverso interazioni teledidattiche realizzate per via telematica.

Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativaAreaAmbiti disciplinariDisciplineCFUGestione dei servizi sanitariSECS-P\07Economia aziendale2SECS-P\08Economia e gestione delle imprese2SECS-P\10Organizzazione aziendale2SPS\09Sociologia dei processi economici e del lavoro2Strumenti d’analisi della gestione dei serviziSPS\07Sociologia generale2M-PSI\03Psicometria2SECS-P\10Gestione delle risorse umane e formative3Competenze relazionali nelle professioni sanitarieM-PSI\05Psicologia sociale4M-PSI\06Psicologia del lavoro e delle organizzazioni4SPS\08Sociologia dei processi culturali e comunicativi3Aspetti giuridici della responsabilità nelle professioni sanitarieIUS\09Istituzioni di diritto pubblico2IUS\07Diritto del lavoro2IUS\14Diritto dell’Unione europea2Aspetti etici e medico legali della responsabilità nelleprofessioni sanitarieMED\02Storia della medicina2M-FIL\03Filosofia morale2MED\43Medicina legale2M-FIL\03Deontologia ed etica nelle professioni sanitarie2Attività pratiche (500 ore)20Verifica finaleTotale60

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU crediti complessivi.
Gli studenti che intendono effettuare il tirocinio presso un’Azienda Ospedaliera devono comunicarlo per iscritto all’Università, indicando altresì tutti i riferimenti della struttura ospedaliera.
Le spese assicurative per lo svolgimento del tirocinio sono a carico dello studente.


Confronta per scegliere al meglio:
Leggi tutto