AutoCAD 2D – CAM – Autodesk Inventor Pro
Click Academy

Master in Progettazione Meccanica

Click Academy
Blended a Padova, Sesto San Giovanni e Bologna

Prezzo da consultare
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Metodologia Blended
Luogo In 3 sedi
Inizio Scegli data
  • Master
  • Blended
  • In 3 sedi
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Click Academy amplia la propria offerta sul portale di Emagister.it con il Master in Progettazione Meccanica, con doppia Certificazione Autodesk (Autocad e Inventor).

Non sempre le procedure per la progettazione meccanica riguardano semplicemente la progettazione del/i modelli da utilizzare o da realizzare, la loro combinazione, il loro interagire rendono più o meno efficiente il prodotto finito.
Il Master in Progettazione Meccanica è un percorso didattico di tipo E_Learning atto a fornire le competenze avanzate per la progettazione meccanica, dall’idea alla verifica del componente e degli assiemi. Si parte dalle entità grafiche per concludere con le simulazioni dinamiche sino alla prototipizzazione dei componenti.

Strutture (3)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Bologna
via G. Amendola, 17, 40121, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Scegli data
Padova
Via G.A.Longhin 103, 35129, Padova, Italia
Visualizza mappa
Scegli data
Sesto San Giovanni
Viale Fulvio Testi,42, 20099, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Bologna
via G. Amendola, 17, 40121, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Padova
Via G.A.Longhin 103, 35129, Padova, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Sesto San Giovanni
Viale Fulvio Testi,42, 20099, Milano, Italia
Visualizza mappa

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Al candidato si richiede di dimostrare competenze nell’uso delle funzioni di un programma di CAD e di progettazione meccanica per creare, modificare e verificare parti ed assiemi. La capacità di aggiornare le proprietà meccaniche e fisiche dei componenti progettati. Deve inoltre saper rappresentare il tutto come una scatola di montaggio, ma anche saper creare stampe tecniche pronte per la comprensione del progetto. Al temine del percorso l‘utente sarà in grado di utilizzare AutoCAD quale strumento di disegno tecnico e l’Inventor quale strumento di verifica del progetto.

· Titolo

Certificazioni • Autodesk AutoCad Pro • Autodesk Inventor Pro

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Cosa impari in questo corso?

Simulazioni
Disegno
Autocad
Autodesk
Progettazione meccanica
Inventor 2010
Disegno meccanico
Progettista cad cam
Grafica vettoriale
F
Grafica 3D
Grafica elettronica
Grafica raster
Autocad 2d
Autocad 3d
Autocad meccanico
OSNAP
Autodesk 260
Autodesk inventor
2D

Programma

Piano didattico

1. Introduzione

1.1.1. Grafica vettoriale e grafica raster

1.1.2. La progettazione Meccanica

2. AutoCad

2.1. Concetti Base

2.1.1. Tavolozze degli strumenti, Personalizzazione dell’interfaccia utente, Creazione di una propria tavolozza di strumenti, utilizzo della tastiera in autocad, la riga di comando e gli alias.

2.1.2.I formati del disegno di Autocad. Creare un documento da modello

2.1.3. Mostrare e nascondere le barre degli strumenti e ribbon

2.1.4.L’area di lavoro e la personalizzazione dell’area di lavoro

2.1.5.Impostare le unità del disegno

2.1.6. Salvare un disegno come modello / file.

2.1.7. Esportazioni

2.2. Operazioni Iniziali

2.2.1.Gli strumenti di precisazione (osnap), I comandi di modifica (sposta, copia, ruota, stira, allunga, ecc..), Coordinate assolute e relative cartesiane e polari, Utilizzare sistemi di coordinate: assolute, relative, Inserimento di entità grafiche: linea, cerchio, arco, polilinea Input dinamico, Disegnare una linea, un rettangolo, una polilinea/ SmartLine, Unità di disegno e le scale, Inserimento di un campo dati, Collegamento dati, Sincronizza, Importare un file dxf, dwg, Selezionare oggetti singoli, multipli.

2.2.2. La selezione

2.2.3. Grip / handle, Cancellare, Copiare, Spostare,

2.2.4. Ruotare, Estendere, Stirare, Sfalsare gli oggetti in un disegno.

2.2.5. Copiare oggetti da altro documento, scalare gli oggetti, copiare specularmente gli oggetti.

2.2.6. Scalare gli oggetti, Copiare specularmente gli oggetti.

2.2.7. Inserire uno smusso, raccordo, Misurare learee, perimetri, volumi, Misurare angoli, raggi, diametri

2.2.8. I layer e le proprietà degli oggetti

2.2.9. Inserire le quote, Modificare lo stile di quote, Creare uno stlie di quota personalizzato

2.2.10. Tratteggio, sfumature e riempimenti

2.3. Funzioni avanzate

2.3.1. Il parametrico

2.3.1.1.Vincoli geometrici, Vincoli dimensionali

2.3.2.I Blocchi statici, dinamici e parametrici

3. Autodesk 360

3.1. Il cloud

3.2. Condivisione dei progetti

3.3. I servizi Autdesk

4. Inventor

4.1. Concetti Base

4.1.1. L’interfaccia iniziale

4.1.2.Il progetto

4.1.3. Il centro contenuti

4.1.4.La parte, l’assieme, presentazione, disegno

4.2. La Parte

4.2.1.Nuovo da modello

4.2.2. Impostazioni documento

4.2.3.Il browser

4.2.4. Geometride di lavoro

4.2.4.1. I piani, Assi, Punti

4.2.5. Schizzo 2D

4.2.5.1. Creazione oggetti: Linee, Cerchi, Archi, Rettangoli, Asole, Poligoni, Spline

4.2.5.2. Raccordi, Smussi, Testi, Punti

4.2.5.3. Strumenti di modifica: Sposta, Copia, Ruota, Taglia, Esteni, Dividi, Scala, Allunga, Offset

4.2.5.4. Da geometrie

4.2.5.5. Le serie, Speculare

4.2.5.6. Vincoli, quote e parametri

4.2.5.7. Inserisci da Autocad, punti da Excel, Immagini

4.2.6. I solidi

4.2.6.1. Creazione di solidi da schizzo: Estrusione, Rivoluzione, Sweep, Loft, Elicoidali

4.2.6.2. Sbalzi, Deriva, Nervatura, Decalcomania, Importazioni

4.2.6.3. Lavorazioni di modifica: Raccordi, Smussi, Svuotamento, Sformo, Combina

4.2.6.4. I fori lamati e svasati, filettati e filettati conici, filettature e gli standard

4.2.6.5. Divisioni di solidi

4.2.6.6. Offset diretto

4.2.6.7. Le serie e lo specchio

4.2.6.8. Vincoli e parametri

4.2.6.9. Materiali ed aspetto

4.2.6.10. Generazione di forme

4.2.6.11. IProperty

4.2.6.12. Parti in plastica

4.2.6.13. Lamiere

4.2.6.14. IFeature, IPart, ILogic, IMate

4.2.6.15. Lavorazioni da centro contenuti

4.2.6.16. Deriva

4.2.7. Le superfici

4.2.7.1.Creazione di superfici da schizzo

4.2.7.2. Inspessimento

4.2.8. Schizzo 3D

4.2.8.1. Gli assi e gli oggetti

4.2.8.2. Curve di intersezione, sagoma, proiettate, su faccia.

4.3. Gli assiemi

4.3.1. Impostazioni de documento

4.3.2.Crea parte

4.3.3. Posizione, Posiziona da centro contenuti, posiziona componente ilogic

4.3.4.Spostamenti

4.3.5.I gradi di libertà, Vincoli e Giunti

4.3.6. Serie, Specchio, Copia

4.3.7. I parametri

4.3.8.Distinta componenti

4.3.9. Strumenti di produttività

4.3.10. Semplificazioni

4.3.11. Connessioni bullonate, Perni

4.3.12. Alberi, Ingranaggi, Cuscinetti, Cinghie e catene, Camme

4.3.13. I telai ed assiemi saldati

4.4. Simulazioni dinamiche

4.4.1.Impostazioni IFA

4.4.2. Analisi statica e modale

4.4.3.Simulazioni dinamiche

4.4.4. Analisi delle sollecitazioni

4.5. Inventor Studio

4.5.1.Parametri, Luci

4.5.2. Componenti e vincoli

4.5.3.Il rendering

4.5.4. Animazione lineare