Consorzio Universitario Humanitas

Master Universitario di I Livello in Psicomotricità A.A.2018/19

Consorzio Universitario Humanitas
A Roma

3.200 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master I livello
Luogo Roma
Ore di lezione 1500h
Durata 1 Anno
Inizio 31/01/2019
Crediti 60
Stage in azienda
  • Master I livello
  • Roma
  • 1500h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    31/01/2019
  • Crediti: 60
  • Stage in azienda
Descrizione

Consorzio Universitario Humanitas presenta il Master Universitario di I Livello in Psicomotricità, rivolto a chi in possesso di una laurea triennale in discipline mediche, psicologiche e riabilitative. Il master si propone di formare alla professione dello psicotricista.

Sono previste 1500 ore di lezione, che saranno svolte durante un anno presso la sede del centro a Roma. L’obiettivo è che l’alunno possa potenziare la capacità di ascolto e di attenzione alla relazione, e altresì cogliere le correlazioni fra movimento/azione e pensiero/affetto.
Il percorso di studi del presente Master affronterà i principali temi d’interesse per garantire una formazione completa come esperto in Psicomotricità. Grazie a questo programma, l’alunno farà sue le competenze per la prevenzione e il trattamento delle problematiche psicomotorie e praticare il trattamento presso ambulatori e strutture socio-riabilitative o pedagogiche private o in regime di convenzione attraverso l’utilizzo di tecniche psico-corporee.

Ottenuto il titolo, sarà possibile dedicarsi a questo lavoro in ambito anamnestico, pedagogico, preventivo e terapeutico. Sarà possibile trattare ritardi psicomotori e sindrome psicomotorie, disturbi del carattere, del comportamento, della comunicazione, dell’apprendimento, disturbi precoci della relazione corporea e disturbo disarmonico della personalità e simili.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
31 gen 2019
Roma
00193, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio 31 gen 2019
Luogo
Roma
00193, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Master si propone di: • Formare alla professione dello psicomotricista garantendo una preparazione teorica ad ampio raggio, con competenza tecnica che permetta di valutare e prendere in carico le problematiche psicomotorie del disagio psicologico e corporeo nell’arco di vita; • Aprire spazi di ricerca e approfondimento nell’ambito della psicomotricità favorendo un approccio multidisciplinare alle problematiche umane, sia in ambito preventivo-educativo che clinico; • Sviluppare un approccio alla persona intesa nella sua globalità ed unicità; • Potenziare le capacità empatiche tramite l’ascolto dell’altro e l’attenzione alla relazione; • Dotare gli operatori di strumenti di lettura e intervento a partire dai vissuti psicomotori, di comunicazione non verbale e di espressività corporea; • Sviluppare le conoscenze delle correlazioni tra movimento/azione e mobilitazioni profonde del pensiero e degli affetti.

· Requisiti

Laurea triennale in discipline mediche, psicologiche e riabilitative

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il Master si propone di creare un Esperto in Psicomotricità che abbia competenze per la prevenzione e il trattamento delle problematiche psicomotorie. L’esperto potrà esercitare presso ambulatori e strutture socio-riabilitative o pedagogiche private o in regime di convenzione, attraverso l’utilizzo di tecniche psico-corporee. In particolare le competenze acquisite permettono di operare nei seguenti ambiti: • ambito preventivo; • ambito pedagogico; • ambito terapeutico: - ritardi psicomotori e sindromi psicomotorie - disturbi del carattere, del comportamento, della comunicazione, dell’apprendimento - disturbi precoci della relazione corporea - disturbo disarmonico della personalità - problematiche psicosociali e psicofisiche legate al processo di invecchiamento • ambito psicosociale; • ambito didattico–formativo.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.3
fantastico
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Esperto nella prevenzione problematiche psicomotorie
Esperto nel trattamento di problematiche psicomotorie
Competenze in terapie psico-corporee
Neurofisiologia/Neurofisiopatologia
Kinesiologia
Tecniche di psicomotricità e riabilitative
Psicologia dinamica e clinica
Psicopedagogia
Teoria e metodologia della pratica psicomotoria
Fisiologia generale
Anatomia funzionale
Psicologia sociale e delle istituzioni

Professori

Calogero Iacolino
Calogero Iacolino
Psicologo

Marcello Turno
Marcello Turno
Prof.

Programma

PROGRAMMA

1 Modulo: Teoria e metodologia della pratica psicomotoria

Ÿ Tale disciplina permette allo studente non solo di comprendere il ruolo del corpo avuto nelle diverse culture e studi nel corso dei

secoli, ma anche di capire le dinamiche della Psicomotricità dentro cui egli gradualmente va collocandosi in quanto

professionista.

2 Modulo: Fisiologia generale

Ÿ L'insegnamento della Fisiologia Generale mira a fornire una visione globale del funzionamento corporeo cercando di vederli in

connessione con lo specifico professionale.

3 Modulo: Neurofisiologia/Neurofisiopatologia

Ÿ Mira ad aiutare lo studente a familiarizzare con la specificità terminologica, ad approfondire i meccanismi del Sistema Nervoso

nei suoi aspetti anatomo-funzionali ed anatomo-clinici integrando una conoscenza tridimensionale del Sistema Nervoso

stesso. In tutto questo prevarrà lo studio del movimento nel suo aspetto funzionale sul quale interviene lo psicomotricista.

4 Modulo: Kinesiologia

Ÿ Si propone di condurre lo studente a comprendere i principi di meccanica applicata alla statica ed alla dinamica del corpo umano

allo scopo di affrontare le articolazioni nelle loro funzioni: il tutto orientato alla psicomotricità, specie per quanto riguarda, tramite

l'esperienza corporea diretta, l'apprendimento corretto della manipolazione del corpo sia in termini funzionali che relazionali.

5 Modulo: Anatomia funzionale

Ÿ L'obiettivo della disciplina Anatomia funzionale è quello di apprendere l'organizzazione dei maggiori sistemi anatomo-funzionali

riguardanti il movimento e messi in atto fisiologicamente tramite la presa in carico psicomotoria.

6 Modulo: Psicologia sociale e delle istituzioni

Ÿ Permette allo studente di comprendere le diverse dinamiche riguardanti la persona dal punto di vista sociale. In particolare, verrà

aiutato a comprendere il significato sociale delle istituzioni a servizio della persona. Ciò gli permetterà anche di acquisire

conoscenze relative alla deontologia professionale in quanto psicomotricista.

7 Modulo: Neuropsichiatria Infantile

Ÿ Intende portare lo studente ad una ampia conoscenza dei disturbi ad eziologia prevalentemente organica che si manifestano nel

corso dell'età evolutiva con delle sintomatologie di tipo funzionale. L'insegnamento intende, poi, aiutare lo studente ad acquisire

una capacità di orientamento diagnostico con l'individuazione di alcune strategie sia di tipo preventivo che terapeutico.

8 Modulo: Elementi di tecniche riabilitative

Ÿ L'obiettivo di questa disciplina è quello di rendere edotto lo studente su alcuni aspetti teorici, metodologici e applicativi delle

principali tecniche utilizzate nell'ambito della riabilitazione in maniera specifica e/o complementare alla psicomotricità, non tanto

per utilizzarle direttamente quanto piuttosto per avere un'idea generale del campo applicativo in riabilitazione e comprendere il

linguaggio e l’operatività di altri professionisti operanti al suo fianco.

9 Modulo: Psicopatologia

Ÿ Con la disciplina psicopatologia lo studente ha la possibilità di avvicinarsi in modo sistematico alle patologie dell'uomo dal punto

di vista psicologico e della personalità nella costante considerazione del principio dell'unità psicosomatica dell'individuo.

10 Modulo: Geriatria

Ÿ Intende fornire allo studente le conoscenze relative ai processi psicofisiologici relativi all'invecchiamento affinché possa

considerare questi come un momento positivo nell'arco dello sviluppo umano. Avrà poi un approccio alle patologie tipiche della

terza e della quarta età.

11 Modulo: Psicopedagogia

Ÿ Tale insegnamento permette allo studente di conoscere i principi generali dell'educazione e le teorie principali. In particolare, le

conoscenze qui acquisite lo faciliteranno nella comprensione del sistema scolastico italiano e nell'osservazione del bambino.

12 Modulo: Psicologia generale

Ÿ Lo studente avrà la possibilità di acquisire i fondamenti della psicologia. Pertanto potrà avere gradualmente una visione globale

della disciplina dal punto di vista storico, conoscerà le principali correnti teoriche per studiare, infine, le funzioni psicologiche

proprie dell'uomo.

13 Modulo: Psicologia della personalità

Ÿ Con questa disciplina si avrà la possibilità di comprendere l'uomo dal punto di vista fisiologico e psicologico nel suo versante

dell'atteggiamento e del comportamento nell'interazione con se stesso e l'ambiente e nei suoi aspetti coscienti ed inconsci.

14 Modulo: Psicopatologia dell’età evolutiva

Ÿ Attraverso questa materia lo studente avrà la possibilità di studiare lo sviluppo delle funzioni psicologiche secondo diversi

autori, in particolare quelli che permettono di comprendere meglio i contenuti della psicomotricità.

15 Modulo: Psicologia dinamica e clinica

Ÿ Questa disciplina costituisce per lo studente un'occasione per approfondire gli aspetti psicologici della persona nell'interazione

con se stesso e l'ambiente tanto nei suoi aspetti coscienti che inconsci.

16 Modulo: Teorie e tecniche dei test ad indirizzo psicomotorio

Ÿ Lo studente potrà apprendere la struttura e l'uso clinico dei principali test che possono essergli utili nel suo esercizio

professionale. Avrà, anche, l'occasione di applicarli nella pratica così da poter verificare la propria competenza.

17 Modulo: Teorie e tecniche dei test ad indirizzo psicomotorio

Ÿ Evoluzioni del mercato del lavoro giovanile e internazionale

Ÿ Nuovi strumenti legislativi di politiche attive

Ÿ Creazione di impresa e auto impiego

Ÿ Skill di placement individuale (elaborazione CV, tecniche colloquio di selezione etc...)

Ÿ La formazione continua

18 Modulo: Rielaborazione e sintesi delle procedure operative in Psicomotricità


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto