Corso attualmente non disponibile

Microcontrollori – introduzione (40 ore)

Corso

Online

151-300 €

Descrizione

  • Tipologia

    Corso

  • Livello

    Livello base

  • Metodologia

    Online

  • Ore di lezione

    40h

  • Durata

    Flessible

  • Campus online

  • Invio di materiale didattico

  • Servizio di consultazione

  • Lezioni virtuali

Descrizione

Sulla piattaforma Emagister.it ora disponibile il corso di introduzione ai microcontrolli presentato da EGIM Piemonte.

I microcontrollori sono impiegati in molti dispositivi per scopi industriali o per applicazioni particolari in campo automazione civile (meccatronica, autronica, domotica). Un microcontrollore è un dispositivo di elaborazione dati simile al microprocessore, compatto e versatile con la possibilità di gestire segnali in ingresso (analogici e digitali) e comandare delle porte in uscita.

Durante le 40 ore di lezione imparerete come utilizzare microcontrollori programmabili, in maniera autonoma ed efficiente.

Il corso è pensato per tecnici e professionisti, progettisti e addetti operativi che desiderino approfondire i temi della programmazioni di microcontrolli ad uso professionale.

Per accedere al corso è richiesta una conoscenza media dell'uso del computer e nozioni di impiantistica elettrica/elettronica. Non è richiesta nessuna precedente esperienza di programmazione.

Al termine del corso è prevista una prova finale di quattro ore per dimostrare le abilità acquisite durante il corso.

Da tener presente

Rendere il corsista operativo nell’utilizzo di microcontrollori programmabili. Il corso è pensato per tecnici, professionisti, progettisti, addetti operativi che desiderino imparare e approfondire i temi della programmazione di microcontrollori ad uso professionale. E’ il corso ideale anche per chi impiantisti elettrici civili e industriali che intenda effettuare il passaggio alla programmazione nel campo della domotica o di micro-automazione di apparecchiature in modo graduale ed efficace.

: Il corso è pensato per tecnici, professionisti, designer, progettisti, addetti operativi che desiderino imparare e approfondire i temi della modellazione 3D. E’ il corso ideale anche per chi utilizza strumenti CAD o altro nella progettazione 2D e intenda effettuare il passaggio alla progettazione 3D parametrica in modo graduale ed efficace.

Conoscenza medio nell’uso del computer (PC o MAC) unita a una minima capacità di operare in ambiente Windows o Mac/Os. Nozioni di impiantistica elettrica/elettronica. Nessuna precedente esperienza di programmazione è necessaria. La conoscenza, anche minima di linguaggi di programmazione nel campo è considerata un plus. Al termine del corso è prevista una prova finale della durata di 4 ore che riassume le abilità acquisite durante il corso.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Materie

  • Programmazione
  • OpenOffice
  • Gimp
  • Scribus
  • Syntax
  • Meccatronica
  • Autronica
  • Domotica
  • Analogici
  • Elaborazione
  • PC
  • Mac
  • Elettrotecnica
  • Elettromeccanica
  • Elettronica - Elettricità
  • Elettronica industriale
  • Elettricità industriale
  • Elettricità

Programma

Il corso di elementi di programmazione di microcontrollori fornirà gli strumenti per scrivere un programma sulla base di una idea progettuale, ma anche di quale sia il percorso per raggiungerlo. Si deve quindi ‘progettare’ un programma, magari dividendolo in parti come ad esempio:

  • Acquisizione dati dai sensori: quali sensori analizzare, in quale sequenza e con quali modalità
  • Decisioni da prendere, sulla base dei dati provenienti dai sensori
  • Attivazione o disattivazione degli attuatori: quali attuatori attivare/disattivare ed in quale sequenza

A cosa potrà mai servire una piattaforma di prototipazione elettronica? Ecco cinquanta oggetti da cui prendere spunto

  • Controller per stampanti 3D/CN
  • Strumenti di rilevazione e diagnostica (Luminosità, Temperatura, pH, Inverter, …)
  • Controller per strumenti lavorazioni che richiedono un controllo di processo in tempo reale (Alimentare, Chimico, Agricolo, …)
  • Controller per droni, strumentazione fotografica, ecc
  • Controller di servomotori in generale

STRUMENTI E MODALITA‘:

LABORATORIO INFORMATICO – automazione

L’aula è dotata di 20 Personal Computer configurati con: Pentium i5, 4 Gb RAM, HD 320 Gb, Windows 2010 professional, MONITOR 17″, Connessione LAN 100, INTERNET Fibra. E’ disponibile una stampante di rete condivisa laser A3 B/N e Plotter Cadjet A0

Il PC del docente è collegato a videoproiettore e relativo telo ed è presente una lavagna magnetica bianca per pennarelli (240×100 cm)

16 Postazioni dotate di ARDUINO UNO, componenti di elettronica base (sensori, resistenze, attuatori, connessioni, breadboard, ecc.)

Software

  • L’ambiente di sviluppo integrato (IDE) di Arduino è un’applicazione multipiattaforma scritta in Java, ed è derivata dall’IDE creato per il linguaggio di programmazione Processing e per il progetto Wiring. È concepita per iniziare alla programmazione neofiti a digiuno dello sviluppo di software. Per permettere la stesura del codice sorgente, l’IDE include un editore di testo dotato di alcune particolarità, come il syntax highlighting, il controllo delle parentesi e l’indentazione automatica.
  • Autodesk Invertor professional 2017
  • Autodesk AutoCAD 2017
  • Microsoft Office
  • OpenOffice
  • Gimp
  • Scribus

ESERCITAZIONI: All’interno del laboratorio informatico saranno sviluppate esercitazioni pratiche con la scheda ARDUINO UNO connessa a sensori e attuatori cablati su breadboard (strumento utilizzato per creare prototipi di circuiti elettrici).

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Microcontrollori – introduzione (40 ore)

151-300 €