ITA Formazione

Precontenzioso e tutela giurisdizionale in tema di appalti pubblici. Ruolo dell'Anac e strumenti di rimedio contro i pareri e le raccomandazioni

ITA Formazione
A Roma

1.350 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Luogo Roma
Ore di lezione 14h
Durata 2 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Roma
  • 14h
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

PRECONTENZIOSO E TUTELA GIURISDIZIONALE IN TEMA DI APPALTI PUBBLICI
RUOLO DELL’ANAC -STRUMENTI DI RIMEDIO CONTRO I PARERI E LE RACCOMANDAZIONI

-Competenze, funzioni e poteri dell'Anac;
-Attività di precontenzioso dell’Anac: i pareri;
-Differenze tra pareri e raccomandazioni;
-Ricorsi giurisdizionali;
-Tutela risarcitoria;
-Danno erariale in tema di contenzioso appalti: responsabilità e risarcimento dopo il codice di giustizia contabile.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Scegli data
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Scegli data
Luogo
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Precontenzioso
Tutela giurisdizionale
Appalti pubblici
ANAC
PARERI
Raccomandazioni
D.Lgs. 50/2016
ISTANZA
Responsabilità
RITO APPALTI
RITO ABBREVIATO
TERMINE DI PROPOSIZIONE DEL RICORSO
RICORSO COMULATIVO
PAT
Tutela cautelare
TUTELA RISARCITORIA
GIUDIZIO ABBREVIATO
GIUDIZIO IMMEDIATO
SENTENZA
REGIME FISCALE

Professori

Brunella Bruno
Brunella Bruno
Consigliere TAR Lazio

Laura Monfeli
Laura Monfeli
Consigliere della Corte dei Conti Procura Regionale della Lombardia

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Competenze, funzioni e poteri dell’Anac

genesi ed evoluzione della disciplina
le attribuzioni dell’ANAC nel D.Lgs. n. 50 del 2016
poteri di regolazione: strumenti e relativa natura giuridica

Attività di precontenzioso dell’Anac: i pareri
inquadramento dell’istituto e funzioni
regolamento dell’Anac del 5 ottobre 2016
natura giuridica
oggetto ed ambito di applicazione
legittimazione soggettiva e modalità di presentazione della richiesta
vincolatività del parere
ordine di trattazione delle istanze
effetti della pendenza di un giudizio
inammissibilità ed improcedibilità
dichiarazione di impegno della stazione appaltante: incidenza sulla procedura in corso e conseguenze della violazione
istruttoria
approvazione del parere e termini di conclusione
conseguenze della violazione del termine per provvedere
istanze di riesame
rimedi giurisdizionali avverso il parere
criticità della disciplina

Differenze tra pareri e raccomandazioni
natura e funzioni delle raccomandazioni
raccordo con la disciplina generale dell’autotutela decisoria
profili critici e responsabilità

Ricorsi giurisdizionali
giurisdizione in materia di appalti pubblici e caratteristiche del rito
rapporti tra il rito appalti ed il rito abbreviato comune
ambito di applicazione del rito appalti
il rito superaccelerato su ammissioni ed esclusioni: profili problematici
competenza e relativo incidente
termine di proposizione del ricorso, dei motivi aggiunti e del ricorso incidentale
ammissibilità del ricorso cumulativo: limiti
forma del ricorso e limiti dimensionali
novità correlate all’entrata in vigore del PAT
tutela cautelare:
tutela cautelare ante causam: decreto presidenziale e provvedimenti collegiali
motivazioni e valutazioni prognostiche
giudizio abbreviato e giudizio immediato
sentenza in forma semplificata
pubblicazione del dispositivo
ordine di esame dei motivi di ricorso
rapporto tra ricorso principale ed incidentale: i recenti orientamenti della giurisprudenza
limiti all’assorbimento alla luce degli orientamenti dell’A.P.
sorte del contratto dopo l’annullamento dell’aggiudicazione
violazioni gravi ed esigenze imperative
sanzioni alternative e poteri del giudice
sanzioni per lite temeraria
peculiarità del rito in appello
regime fiscale

Tutela risarcitoria
priorità della tutela in forma specifica
azione di adempimento
risarcimento per equivalente
voci di danno risarcibili
elementi costitutivi alla luce della giurisprudenza della Corte di Giustizia
Brunella Bruno

Danno erariale in tema di contenzioso appalti: responsabilità e risarcimento dopo il codice di giustizia contabile

il danno erariale: natura della responsabilità
elemento oggettivo e soggettivo
responsabilità parziaria e solidale
la notizia di danno
l’archiviazione del procedimento
l’esercizio dell’azione
Laura Monfeli


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.350,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Data e Sede
Giovedì 2 e Venerdì 3 Febbraio 2017
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Ulteriori informazioni

Per informazione sui crediti formativi professionale contattare la segreteria ITA

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto