EMAGISTER CUM LAUDE
RISPARMIA 17%
Attestato rilasciato da Organismo Paritetico
QUASAM di Lucia De Rosa

RSPP Modulo C (Aula e Videoconferenza tracciata)

5.0 eccellente 5 opinioni
QUASAM di Lucia De Rosa
A Distanza
Sconto iscrizione anticipata

300 € 250 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello base
Metodologia A distanza
Ore di lezione 24h
Durata 3 Giorni
Inizio Febbraio
Invio di materiale didattico
Tutoraggio personalizzato
  • Corso intensivo
  • Livello base
  • A distanza
  • 24h
  • Durata:
    3 Giorni
  • Inizio:
    Febbraio
  • Invio di materiale didattico
  • Tutoraggio personalizzato
Descrizione

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, interno o esterno, deve possedere le capacità e i requisiti professionali di cui all’articolo 32 del D.Lgs. 81/2008.
In particolare gli RSPP devono «essere in possesso di un attestato di frequenza, con verifica dell'apprendimento, a specifici corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative».

Informazioni importanti

Earlybird: Prezzo riservato agli allievi che frequenteranno il corso in aula presso la nostra sede di Santa Maria Capua Vetere (Caserta)

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

A distanza

Inizio

FebbraioIscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha lo scopo di ottemperare all’obbligo, imposto al datore di lavoro, di organizzare il servizio di prevenzione e protezione all’interno della azienda o di incaricare persone o servizi esterni alla stessa.

· A chi è diretto?

Il corso si rivolge a: - lavoratori designati dal datore di lavoro a svolgere il ruolo di Responsabile (RSPP) del Servizio di Prevenzione e Protezione interno all’azienda; - consulenti e professionisti che intendono svolgere i compiti di Responsabile (RSPP) del Servizio di Prevenzione e Protezione esterno all’azienda; - Laureati in Ingegneria, Architettura, Tecnici della Prevenzione e altre lauree esonerate alla frequenza ai Moduli A e B.

· Requisiti

Essere in possesso dell’Attestato di formazione con verifica dell’apprendimento, al corso per ASPP/RSPP Modulo A e al corso di specializzazione per ASPP/RSPP Modulo B, relativo al settore Ateco di appartenenza Oppure Possedere uno dei titoli di studio che consentono l’esonero della Frequenza ai moduli A e B (es. Laurea in Ingegneria, Architettura, Tecnico della Prevenzione nei Luoghi di lavoro, etc.)

· Titolo

RSPP Modulo C (Aula e Videoconferenza) Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

I docenti sono tutti formatori abilitati e consulenti con esperienza ventennale nel settore della sicurezza sul lavoro e della prevenzione dai rischi.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

L'utente sarà contattato dalla titolare del centro, Lucia De Rosa, la quale fornirà tutte le informazioni relative al corso ed invierà, a mezzo mail, il programma dettagliato del corso e la scheda di iscrizione, da compilare e inviare alla mial: formazione@quasam.it. In caso di adesione saranno poi inviati gli inviti per l’accesso alla piattaforma, attraverso la quale sarà possibile seguire il corso - in DIRETTA con il docente e con l’aula - per la videoconferenza (SKYMEETING).

· Qual è la validità dell'attestato rilasciato?

L'attestato viene rilasciato dall'Organismo Paritetico Nazionale E.BI.NA.I.L. pertanto è valido su tutto il territorio. Ogni attestato è autenticato da un sistema di codificazione univoca QR Code, la cui veridicità può essere verificata sul sito http://verifica.e-magistro.it/

Domande e risposte

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

L'accordo stato-regioni non prevede la formazione in FAD per il modulo C.
Salve, conosco benissimo l'accordo stato regioni del 7/7/2016, se mi consente, sono un consulente sicurezza e mi occupo di formazione da ormai vent'anni. Il nostro ...
2 respuestas | Rispondere

Opinioni

5.0
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

M
Mario Esposito
5.0 21/01/2020
Sul corso: La giusta formazione, efficienza e professionalità.
Consiglieresti questo corso?:
L
Lucia De Rosa
5.0 03/12/2019
Sul corso: Docenti preparati, esperti del settore. Buona visibilità ed ascolto durante la videoconferenza.
Consiglieresti questo corso?:
M
Mario Esposito
5.0 27/10/2019
Sul corso: Competenza e professionalità oltre che disponibilità e cortesia. Sono stato messo in poco tempo, in grado di affrontare problematiche complesse e di risolverle. Grazie mille.
Consiglieresti questo corso?:
M
Matteo Biondi
5.0 27/10/2019
Sul corso: Complimenti! Ottima scuola docenti preparati e massima disponibilità dall’amministrazione.
Consiglieresti questo corso?:
F
Fabio R.
5.0 19/11/2017
Il meglio: Ho imparato molto da questo corso. Come scritto nel titolo ho imparato molto da questo corso, ho seguito anche i moduli A e B presso la QUASAM e li ho trovati tutti di ottimo livello. Materiale didattico completo e vario. Grazie di tutto.
Da migliorare: Tutto ok.
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2019
2018

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

4 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

RSPP
3
RSPP C
1
Responsabile per la sicurezza
2
Rischi psicosociali
1
Rischio stress
2
Ergonomia
1
Didattica
1
Informazione lavoratori
3
Formazione dei lavoratori
2
Comunicazione
2
Comunicazione efficace
4
Comunicazione visiva
1
Testo Unico
1
81/08
3
Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
1
Prevenzione
3
Organizzazione
3
Accordo SR del 07/07/2016
2
Organismo Paritetico Nazionale
1
Rspp modulo c
3

Professori

Gerardo Failla
Gerardo Failla
Formatore Qualificato

Consulente aziendale per imprese di restauro e costruzioni, in materia di sicurezza sul lavoro, attestazione SOA, qualità e ambiente, nonché formazione e comunicazione. Ricopre l’incarico di RSPP per diverse aziende in vari settori economici e merceologici, nello specifico per la cantieristica edile e navale. E' Coordinatore per la Sicurezza nei Cantieri edili (CSP/CSE) ed inoltre Consulente per l’igiene degli alimenti e gestione del sistema HACCP. Formatore e Istruttore Abilitato alla Pratica nei corsi Attrezzature di lavoro (Carrelli elevatori, PLE, etc.)

Programma

CORSO EROGATO IN AULA E CONTEMPORANEAMENTE IN MODALITA' VIDEOCONFERENZA TRACCIATA (PUO' ESSERE SEGUITO DA TUTTE LE REGIONI D'ITALIA)


MODALITA' DI FREQUENZA:

N. 3 GIORNI FULL-TIME


DATE E ORARI:

Mercoledì 05/02/2020 (8 ore)
dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Giovedì 06/02/2020 (8 ore)

dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Venerdì 07/02/2020 (8 ore)
dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00


MODULO C)

Costituisce il corso di specializzazione obbligatorio per le sole funzioni di RSPP.

PROGRAMMA DIDATTICO (NUOVO ACCORDO STATO REGIONI DEL 07/07/2016)

MODULO C1 (8 ore):

Gli obiettivi didattici del Modulo. L'articolazione del corso in termini di programmazione. Le metodologie impiegate. Il ruolo e la partecipazione dello staff. Le informazioni organizzative. Presentazione dei partecipanti. Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.Lgs. n. 81/2008 e altre direttive europee). Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro. Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.). Strumenti di informazione su salute e sicurezza sul lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, awisi, news, sistemi in rete, ecc.).La formazione: il concetto di apprendimento. Le metodologie didattiche attive: analisi e presentazione delle principali metodologie utilizzate nell'andragogia. Elementi di progettazione didattica: analisi del fabbisogno, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda.

MODULO C2 (8 ore):

La valutazione del rischio come: processo di pianificazione della prevenzione; conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l'individuazione e l'analisi dei rischi con particolare riferimento ad obblighi, responsabilità e deleghe funzionali ed organizzative; elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati.
Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL integrazione confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.).
Il processo del miglioramento continuo.
Organizzazione e gestione integrata:

  • sinergie tra i sistemi di gestione qualità (ISO 9001), ambiente (ISO 14001), sicurezza (OHSAS 18001);
  • procedure semplificate MOG (D.M. 13/02/2014);
  • attività tecnico amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici);
  • programma, pianificazione e organizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria.

La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (D.Lgs. n. 231/2001): ambito di operatività e effetti giuridici (art. 9 legge n. 123/2007).

MODULO C3 (4 ore):

Il sistema delle relazioni: RLS, datore di lavoro, medico competente, lavoratori, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc. Caratteristiche e obiettivi che incidono sulle relazioni. Ruolo della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro. Individuazione dei punti di consenso e disaccordo per mediare le varie posizioni. Cenni ai metodi, tecniche e strumenti della comunicazione. La rete di comunicazione in azienda. Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica. Chiusura della riunione e pianificazione delle attività. Attività post-riunione. La percezione individuale dei rischi. Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali. Art. 9 della legge n. 300/1970. Rapporto fra gestione della sicurezza e aspetti sindacali. Criticità e punti di forza.

MODULO C4 (4 ore):

Cultura della sicurezza: analisi del clima aziendale; elementi fondamentali per comprendere il ruolo dei bisogni nello sviluppo della motivazione delle persone.

Benessere organizzativo: motivazione, collaborazione, corretta circolazione delle informazioni, analisi delle relazioni, gestione del conflitto; fattori di natura ergonomica e stress lavoro correlato.

Team building: aspetti metodologici per la gestione del team building finalizzato al benessere organizzativo.