Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica e Biochimica Clinica (D.I. 68/2015)

A Verona

Prezzo da consultare

Descrizione

  • Tipologia

    Master

  • Luogo

    Verona

  • Durata

    4 Anni

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

Lo specialista in Patologia Clinica e Biochimica Clinica deve aver maturato conoscenze teoriche, scientifiche e pro- fessionali, ivi comprese le relative attività assistenziali, nel campo della patologia diagnostico-clinica e della metodolo- gia di laboratorio in citologia, citopatologia, immunoematologia e patologia genetica e nella applicazione diagnostica delle metodologie cellulari e molecolari in patologia umana.

Sedi

Luogo

Inizio

Verona
Visualizza mappa
Via dell'Artigliere, 8, 37129

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Domande e risposte

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Chi può accedere al master? Costo?
recentemente nn ho più guardato la normativa quando mi sono specializzata certamente con me in corso avevo farmacisti biologi biotecnologi medici come mai lo hai ...
1 respuesta | Rispondere

Successi del Centro

2018

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

14 anni del centro in Emagister.

Materie

  • Laboratorio
  • Biochimica
  • Genetica
  • Citologia
  • Biochimica clinica
  • Patologia
  • Metodologie
  • Patologia Umana
  • Diagnóstico
  • Patologia clinica
  • Immunoematologia
  • Citopatologia
  • Molecolari

Programma

Deve acquisire le necessarie competenze negli aspetti dia- gnostico-clinici in medicina della riproduzione e nel laboratorio di medicina del mare e delle attività sportive. Lo spe- cialista deve acquisire competenze nello studio della patologia cellulare nell’ambito della oncologia, immunologia e immunopatologia, e della patologia genetica, ultrastrutturale e molecolare. Lo specialista deve acquisire le conoscenze teoriche, scientifiche e professionali per la diagnostica di laboratorio su campioni umani relativi alle problematiche dell’igiene e medicina preventiva, del controllo e prevenzione della salute dell’uomo in relazione all’ambiente, della medicina del lavoro, della medicina di comunità, di medicina legale, medicina termale e della medicina dello spazio. Deve aver maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nello studio dei parametri biologici e biochimici in campioni biologici nonché in vivo, anche in rapporto a stati fisiopatologici e alla biochimica clinica della nutrizione e delle attività motorie, a diversi livelli di organizzazione strutturale, dalle singole molecole alle cellule, ai tessuti, agli or- gani, fino all’intero organismo sia nell’uomo sia negli animali. Infine, deve acquisire le necessarie competenze per lo studio degli indicatori delle alterazioni che sono alla base delle malattie genetiche ereditarie e acquisite; lo sviluppo, l’utilizzo e il controllo di qualità in: a) metodologie di biologia molecolare clinica, di diagnostica molecolare e di bio- tecnologie ricombinanti anche ai fini della diagnosi e della valutazione della predisposizione alle malattie; b) di tecno- logie strumentali anche automatizzate che consentono l’analisi quantitativa e qualitativa dei summenzionati parametri a livelli di sensibilità e specificità elevati; c) di tecnologie biochimico-molecolari legate alla diagnostica clinica umana e/o veterinaria e a quella ambientale relativa agli xenobiotici, ai residui e agli additivi anche negli alimenti.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti permetterà di confrontare e scegliere il corso più adatto alle tue esigenze e potrai pagare l'iscrizione in comode rate.

Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica e Biochimica Clinica (D.I. 68/2015)

Prezzo da consultare